Parole chiave

Autoconsumo

È la procedura che consente il recupero dell'Iva detratta sui beni e sui servizi, nel caso in cui essi siano destinati, successivamente al loro acquisto, a finalità estranee all'attività dell'impresa, come nel caso di prelievi del titolare, per esigenze personali.Il recupero avviene mediante l'applicazione dell'Iva sul valore di costo, cioè, di acquisizione, del bene o del servizio autoconsumato, così da neutralizzare la detrazione operata a monte.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

Ultime notizie su Autoconsumo
    • News24

    Le registrazioni Iva guidano il regime per cassa nel modello Redditi 2018

    Debutta nel modello della dichiarazione dei redditi per l'anno 2017 il criterio di cassa per le imprese minori. Si tratta delle imprese individuali, società in nome collettivo ed in accomandita semplice che nel corso del 2017 hanno tenuto la contabilità semplificata e che affrontano per la prima

    – di Gian Paolo Tosoni

    • News24

    Profumi e sapori di Sardegna per Giniu, nella top ten dei migliori Gin italiani

    Subito dopo la Seconda Guerra mondiale la Sardegna divenne teatro di un'intensa attivita? distillatoria di contrabbando, per autoconsumo e per commercio. E dato che al tempo le forze dell'ordine potevano agire senza un mandato, solo sentendo l'odore del distillato, entrando nelle case, sequestrando

    – di Giambattista Marchetto

    • NovaOther

    L'unione delle risorse energetiche distribuite

    Dall'isola di Wight a Terni, da Lisbona a Nicosia, crescono le fonti rinnovabili e l'Europa ha bisogno di efficienza nella loro integrazione. Nasce da qui InteGridy, un grande progetto europeo di ricerca da 16 milioni di euro nell'ambito di Horizon2020, con una trentina di partecipanti da otto Paesi europei, fra cui l'Italia, che aderisce con sette aziende e università, focalizzandosi su due progetti pilota, a Terni e San Severino Marche. "Siamo partiti con l'obiettivo di dimostrare l'applicabi...

    – Elena Comelli

    • News24

    Pere italiane, leader in Europa e a caccia di spazi sulle tavole orientali

    Il frutto simbolo dell'autunno, la pera, è a caccia di una nuova stagione sulle tavole orientali - dal Middle al Far East - per rafforzare una filiera produttiva che è leader in Europa e terza al mondo per volumi (dietro Cina e Usa che coltivano però perlopiù per autoconsumo) ma fatica ancora a

    – di Ilaria Vesentini

    • NovaOther

    Siamo tutti isole (energetiche)

    Ognuno di noi è un'isola. Per gli abitanti di Simris, un villaggio sulla costa meridionale della Svezia, è ancora più vero. Da un paio di settimane le 140 case del villaggio hanno staccato la spina dalla rete elettrica nazionale e funzionano in autonomia, grazie a un impianto fotovoltaico, una pala eolica e una batteria, che li mettono in grado di produrre in loco tutta l'elettricità di cui hanno bisogno. Con il progetto Local Energy System, la tedesca E.on e i suoi partner, fra cui anche l'ital...

    – Elena Comelli

    • News24

    Dagli ecosistemi più posti e maggiore integrazione

    In un quarto di secolo, le Ferrovie sono passate da circa 220mila a 74.200 occupati. I pc e le macchine automatizzate hanno spiazzato una quantità di posti di lavoro, rendendone alcuni obsoleti.

    – di Luca De Biase

    • News24

    Grappolo d'Oro di Chiuro: qualche conferma e una grande rivelazione

    Chiuro è un paese situato sulla sponda destra dell'Adda, a pochi km da Sondrio, nel cuore della Valtellina, circondato dalle montagne, sede di alcune delle cantine più importanti del territorio: penso alla Nino Negri, a Rainoldi, a Balgera, e sicuramente ne dimentico qualcuna, ed agli emergenti

    – di Mauro Giacomo Bertolli

    • News24

    La "comunity" all'estero è realtà, in Italia mancano le norme

    All'estero, la community energetica è già realtà: ad esempio in Germania, dove lo scambio di energia può già avvenire non solo tra case singole dotate di un impianto fotovoltaico, ma anche tra semplici consumer che abitano in appartamenti condominiali. In Italia, nonostante esista una norma europea

    • News24

    Batterie più potenti: cresce il prezzo ma la convenienza aumenta

    Il costo medio per un impianto si aggira fra i 5 e i 6mila euro (20-25% meno rispetto a qualche anno fa) a cui aggiungere 100-200 euro per la manutenzione annuale e i costi di assicurazione. Più le eventuali spese per l'accumulo, che variano in funzione della potenza delle batterie (circa 2mila

1-10 di 152 risultati