Le parole chiave

Aumento dell'Iva

Senza un intervento del Governo, da martedì 1° ottobre l'aliquota ordinaria dell'Iva passerà dal 21 al 22 per cento. Il rincaro avrebbe dovuto già scattare il 1° luglio scorso, ma il decreto Lavoro di fine giugno ha spostato la scadenza in avanti di tre mesi. L'aumento dell'Iva vale circa 4 miliardi di euro su base annua

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Aumento dell'Iva
    • News24

    Sulla partita del debito può aiutare anche la revisione del Pil

    Il presidente della Bce Mario Draghi l'ha ripetuto ieri, nella sua testimonianza al Parlamento europeo, pur senza citare nessun paese, in modo specifico. Nelle regole sui bilanci pubblici europei c'è una «asimmetria» perché i paesi che non hanno margini di bilancio non devono aumentare la spesa,

    – di Rossella Bocciarelli

    • News24

    Sulle parcelle legali legittima l'imposizione Iva

    Via libera alla soppressione dell'esenzione dall'Iva per i servizi prestati dagli avvocati. Nessuna violazione del diritto Ue nella decisione di uno Stato che, con legge, modifica il sistema interno e passa da un meccanismo di esenzione all'obbligo di versare l'imposta.

    – di Marina Castellaneta

    • News24

    L'agenda per la crescita e gli errori da evitare

    Si parte da una certezza che disegna una priorità: il 2016 per ora ha incamerato solo una crescita dello 0,6%. La prossima legge di stabilità non può non partire da qui. E lo spirito di Ventotene, se c'è, dovrà servire a concentrare le risorse su programmi e progetti vitali per spingere la ripresa.

    – di Alberto Orioli

    • News24

    Manovra, Renzi: ridurre tasse giusto, continueremo a farlo

    Il Governo intende proseguire nell'azione di riduzione delle tasse con la prossima Legge di Stabilità. Lo ha anticipato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi in un post pubblicato sul suo profilo Facebook. «Ridurre le tasse non è soltanto giusto, ma è anche un fatto di competitività. Lo dimostra

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Zanetti: priorità taglio tasse e rinnovo contratti statali

    Le priorità del governo sono evitare l'aumento dell'Iva, ridurre le tasse sul lavoro e rinnovare i contratti degli statali, poi, «ma soltanto poi» si può pensare a interventi redistributivi sulle pensioni. Lo ha affermato il viceministro dell'economia, Enrico Zanetti, in un'intervista a La Stampa

    • News24

    Le incognite yen e Fed sulla rincorsa dell'Asia

    I venti di debolezza del dollaro pesano sulla Borsa giapponese ma tendono a stabilizzare le valute dei Paesi emergenti attirando investitori sui loro mercati azionari. Lo yen ha sfondato ieri al rialzo la soglia di un cambio a 100 sul dollaro, considerata nelle sfere governative di Tokyo la linea

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Superammortamenti, Ace e Iri nel pacchetto fiscale per le imprese

    Un pacchetto mirato per il fisco delle grandi e delle piccole imprese. Dalla proroga dei super ammortamenti alla revisione dell'Aiuto alla crescita economica (Ace), dall'introduzione dell'Imposta sul reddito dell'imprenditore (Iri) al regime di cassa per tutte le imprese in contabilità

    – di Marco Mobili

    • News24

    Con lo scenario più difficile, la dote-spending alla crescita

    Occorre fare «ogni sforzo per utilizzare al meglio le risorse». L'affermazione è del ministro Pier Carlo Padoan ed è arrivata, evocando la difficoltà del quadro macroeconomico dopo un evento come la Brexit, al termine di un incontro al Mef sul tema della centralizzazione degli acquisti Pa. Proprio

    – Marco Rogari

1-10 di 1322 risultati