Parole chiave

Aumento dell'Iva

Senza un intervento del Governo, da martedì 1° ottobre l'aliquota ordinaria dell'Iva passerà dal 21 al 22 per cento. Il rincaro avrebbe dovuto già scattare il 1° luglio scorso, ma il decreto Lavoro di fine giugno ha spostato la scadenza in avanti di tre mesi. L'aumento dell'Iva vale circa 4 miliardi di euro su base annua

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Aumento dell'Iva
    • News24

    Quelle clausole Iva spazza-promesse

    Meno tasse, promettono un po' tutti i partiti, se pur con sfumature e articolazioni diverse. Dalla flat tax all'estensione degli 80 euro, dall'abolizione delle tasse universitarie, del canone Rai e dell'Irap al reddito di cittadinanza e alla riduzione dell'Ires, tanto per citare alcune delle

    – di Dino Pesole

    • Info Data

    Quanto vale l'Iva nei 28 Paesi dell'Unione europea?

    Anche per quest'anno, l'aumento dell'IVA è un problema che gli italiani si potranno permettere di inserire nella lista di "Cose di cui preoccuparsi l'anno prossimo". Sulla base della Legge di Bilancio 2018, per quest'anno non ci saranno variazioni sull'imposta, ma per il 2019 e gli anni a seguire, sono previsti diversi aumenti. L'aliquota IVA al 10% salirà di 1,5 punti nel 2019 e di ulteriori 1,5 punti nel 2020, mentre l'aliquota al 22% crescerà complessivamente di 3 punti percentuali nel trienn...

    – Fabio Fantoni

    • News24

    Confcommercio: a inizio 2018 la crescita rallenta

    La spinta al Pil del 2017 (+1,5%) sembra già in via di esaurimento e il nuovo anno si apre con alcuni segnali di rallentamento. A frenare di più sono i consumi e la produzione industriale. L'avvertimento arriva da Confcommercio che ha lanciato il nuovo indicatore mensile su Pil (il primo in Italia

    – di Marzio Bartoloni

    • News24

    Pensioni, la riforma Fornero è l'argine del debito

    In campagna elettorale l'esercizio della verità è faticoso. Soccorre a volte la ferrea logica dei numeri. E' il caso della riforma delle pensioni del 2011, targata Monti-Fornero, che la Lega vorrebbe abolire, oppure rivedere in più punti secondo quanto più realisticamente prevede Silvio Berlusconi.

    – di Dino Pesole

    • News24

    Elezioni: +Europa di Bonino, firme per andare soli al voto unica via

    «La presentazione autonoma, senza alcuna forma di collegamento con altre liste, di +Europa con Emma Bonino oggi è una condizione che ci è imposta da un'interpretazione logicamente surreale e giuridicamente incostituzionale di una norma della legge elettorale. Interpretazione richiesta a gran voce

    – di Redazione Roma

    • News24

    Le dimissioni dei ministri Pdl e la nascita di Ncd

    Il 28 settembre 2013 dopo la decisione del premier Letta di posticipare il decreto che impediva l'aumento dell'Iva dal 21 al 22%, i ministri del Pdl si dimettono su richiesta di Silvio Berlusconi. Si apre una crisi di governo. Il 1º ottobre 2013 Letta respinge le dimissioni dei ministri Pdl

    • News24

    I «nuovi» poteri di Gentiloni e il peso delle urne

    Non solo il bilancio del suo Governo ma anche il traguardo di aver portato a termine una legislatura già nata con il trauma di un cortocircuito politico, la nascita delle larghe intese, il bis a Giorgio Napolitano e poi, un anno fa, l'altro trauma, quello della sconfitta referendaria. L'Esecutivo

    – di Lina Palmerini

    • News24

    I «nuovi» poteri di Gentiloni e il peso delle urne

    Non solo il bilancio del suo Governo ma anche il traguardo di aver portato a termine una legislatura già nata con il trauma di un cortocircuito politico, la nascita delle larghe intese, il bis a Giorgio Napolitano e poi, un anno fa, l'altro trauma, quello della sconfitta referendaria. L'Esecutivo

1-10 di 1442 risultati