Parole chiave

Aumento dell'Iva

Senza un intervento del Governo, da martedì 1° ottobre l'aliquota ordinaria dell'Iva passerà dal 21 al 22 per cento. Il rincaro avrebbe dovuto già scattare il 1° luglio scorso, ma il decreto Lavoro di fine giugno ha spostato la scadenza in avanti di tre mesi. L'aumento dell'Iva vale circa 4 miliardi di euro su base annua

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Aumento dell'Iva
    • News24

    La ripresa «riduce» il deficit: dote potenziale da 3,5 miliardi

    Un effetto potenziale a beneficio del deficit, quantificabile in 3,4-3,5 miliardi, nel caso in cui il nuovo target per la crescita 2017 si attestasse nei dintorni dell'1,5%, come stimato dall'Istat. In sostanza, l'incremento dello 0,4% del Pil rispetto all'ultima previsione governativa (l'1,1% del

    – di Dino Pesole

    • News24

    Manovra, correzione non negoziabile: deficit nominale non oltre l'1,8%

    Da un lato, l'effetto sui conti pubblici della maggiore crescita, con il Pil in aumento quest'anno dell'1,3%, due decimali in più rispetto alla stima del Def presentato in aprile. Il che comporterà un minor deficit (per ora la stima è del 2,1%) e un probabile "effetto di trascinamento" positivo sul

    – di Dino Pesole

    • Agora

    Riduzione spesa pubblica fattore chiave per giudizio Ue su 'manovra' 2018

    Non ci sono ulteriori indicazioni da parte della Commissione europea sul caso Italia dopo la lettera della coppia Dombrovskis-Moscovici al ministro Padoan: ora la 'palla' è nelle mani del Tesoro che dovrà valutare approfonditamente la coerenza tra gli obiettivi del governo per il bilancio 2018 e il percorso, molto stretto anche per l'esecutivo Ue, ma che è possibile perseguire nel consenso. Dal riferimento alla riduzione della spesa pubblica, che appare al primo posto dei messaggi della breve le...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    • News24

    Pd-governo, Renzi nega divisioni. Duro scontro con Letta

    «Io voglio portare il Pd al 40%. La campagna elettorale? Durerà i prossimi 7-8 mesi». Alla fine di una giornata dedicata interamente alla presentazione del suo libro "Avanti", in uscita proprio ieri nelle librerie, Matteo Renzi rilancia così il suo obiettivo - eguagliare il risultato delle europee

    – di Emilia Patta

    • News24

    Più armonizzazione a livello Ue

    L'Istituto Bruno Leoni ha recentemente diffuso una proposta di radicale riforma del nostro sistema tributario basata sull'introduzione di un'aliquota unica al 25% per tutte le imposte: Iva, Irpef, sostitutive e Ires. L'obiettivo, condivisibile, è quello di rendere il nostro fisco più semplice ed

    – di Angelo Cremonese

    • News24

    La lezione di Macron e i tagli al cuneo fiscale

    E se per una volta i partiti della maggioranza accettassero l'idea di non trattare gli elettori come un gregge ebete o come una massa di fanciulli da conquistare con un lecca-lecca?

    – di Alberto Orioli

    • News24

    La lezione di Macron e i tagli al cuneo fiscale

    E se per una volta i partiti della maggioranza accettassero l'idea di non trattare gli elettori come un gregge ebete o come una massa di fanciulli da conquistare con un lecca-lecca?

    – Alberto Orioli

    • News24

    Per evitare il rischio mercati bisogna però ridurre il debito

    Con la manovra da 3,4 miliardi approvata ieri in via definitiva dal Senato, una sorta di «Finanziaria» d'inizio estate, il Governo ha evitato la procedura di infrazione per disavanzo eccessivo causato dal mancato rispetto della regola del debito. Con la manovra 2018 che verrà predisposta da qui a

    – di Dino Pesole

    • News24

    Migranti, Renzi: più garantiti da Minniti che Di Maio

    «Il tema migranti esiste, nessuno lo nega ma a chi è a casa sul divano chiedo se si sentono più sicuri con al Viminale Minniti o Di Maio o Tofalo che è andatoin Libia e ha trattato con la parte sbagliata. La questione esiste, è grave come quella della sicurezza. Ma M5S oggi ha fatto un capolavoro:

1-10 di 1408 risultati