Parole chiave

Attività regolarizzate

Una delle forme di scudo previste in anni recenti dal legislatore permetteva di far emergere l'attività detenuta all'estero, sanando le violazioni all'obbligo di monitoraggio commesse in passato. Chi ha regolarizzato nel 2010 (all'ultima data utile) era esonerato dall'indicazione a quadro RW dell'attività in Unico 2011. Nessuna esclusione è invece prevista per Unico 2012. Tali attività inoltre, se detenute da persone fisiche, sono soggette all'imposta patrimoniale introdotta dall'articolo 19 del Dl 201/2011 e vanno indicate nella sezione XVI del quadro RM.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Attività regolarizzate
    • News24

    Black list, l'accordo riduce i costi

    La procedura di collaborazione volontaria risultante dalla riapertura dei termini attuata con il decreto legge 193/2016 ha il merito mantenere l'impianto ormai rodato della voluntary disclosure 1.

    – di Marco Cerrato

    • News24

    Le imposte sullo scudo

    Ho un amico 55enne che nel 2009 ha scudato una somma ereditata. Poiché egli è disoccupato e non percepisce, né mai probabilmente percepirà, pensione di alcun

    – A cura di Francesco Bonichi e Michele Milanese

    • News24

    Le tasse sulle attività finanziarie

    Un buono fruttifero per diciottenni, che, come noto, può essere riscosso dal minore solo al compimento del diciottesimo anno oppure solo con decreto da parte

    – di Francesco Bonichi e Michele Milanese

    • News24

    Sconti Irpef ad ampio raggio

    Sconto del 20% dell'acconto Irpef anche per i lavoratori dipendenti che compilano il 730 per la denuncia di redditi diversi da stipendi e pensioni, mentre a

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

1-10 di 13 risultati