Parole chiave

Asseverazione

In edilizia il “permesso” vero e proprio del Comune è ormai previsto - e si chiama «permesso di costruire» - solo per le nuove costruzioni, gli ampliamenti di volume e per le ristrutturazioni “pesanti”, cioè quelle che comportino aumenti di volume o modifiche di sagoma. In tutti gli altri casi bastano Cila o Scia, cioè autocertificazioni di conformità edilizio-urbanistica asseverate e firmate da un tecnico abilitato. Il progettista verifica cioè - e attesta sotto la sua responsabilità - che le opere previste rispettino leggi e norme urbanistiche.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Asseverazione
    • News24

    Sconti confermati per i pannelli solari

    Anche per tutto il 2018 è possibile recuperare il 65% delle spese sostenute per la posa di pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria per usi domestici, industriali, commerciali, ricreativi e socio-assistenziali sino a un importo massimo di detrazione di 60mila euro.

    • News24

    Diritto societario, pubblicato il 2° documento Cndcec

    Un documento che informa sull'attività istituzionale e sui contributi prodotti dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Cndcec) e dalla Fondazione nazionale dei commercialisti, con riferimento alle varie tematiche del diritto societario.

    – della redazione Norme

    • News24

    Accordo per promuovere l'Asseco

    Siglato a Roma questa mattina il protocollo d'intesa tra la Confapi (Confederazione italiana della piccola e media industria privata) e la Fondazione studi dei consulenti del lavoro con l'obiettivo di avviare una stretta collaborazione che favorisca nuove prospettive di sviluppo e crescita delle

    – della redazione Norme

    • News24

    Commercialisti "scoperti" per i nuovi servizi

    Anche i professionisti iscritti a un Albo rischiano comunque di non poter applicare subito l'equo compenso per una serie anche importante di attività. I commercialisti ad esempio hanno i parametri indicati nel Dm 140/2012, ma il provvedimento non è esaustivo. Non sono stimati, ad esempio, i visti

    • News24

    Pellet e pompe di calore, conto termico più veloce

    Manca poco alla riaccensione dei riscaldamenti: la data di avvio degli impianti varia fra la metà di ottobre e fine novembre, a seconda della zona climatica dove si colloca la casa. Chi sta pensando a un cambio di impianto "last minute" ha tre strade a disposizione per ottenere un aiuto economico

    – di Maria Chiara Voci

    • News24

    Termovalvole, ora si parte. Multe fino a 2.500 per chi non è in regola

    Dal 1° luglio 2017 è definitivamente in vigore l'obbligo di dotare gli impianti di riscaldamento centralizzati dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore. Non si ritiene condivisibile l'interpretazione secondo la quale sia sufficiente la sola delibera di dare incarico

    – di Edoardo Riccio

    • News24

    Visto infedele, sanzione al Caf che non dà corso ai controlli

    Va sanzionato il Caf che rilascia il visto di conformità in modo infedele senza aver effettuato alcun controllo neppure formale della documentazione prodotta circa i dati indicati in dichiarazione dai contribuenti assistiti. A chiarirlo è la Corte di cassazione con la sentenza n. 19952 depositata

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    Con il modello TR sottoscrizione rigorosa

    Con le modifiche introdotte dal Dl 50/2017 il visto di conformità diventa obbligatorio anche per le istanze infrannuali Iva (mod. TR) quando il credito richiesto in compensazione supera 5.000 euro. La compensazione è possibile a partire dal decimo giorno successivo a quello di presentazione

    • News24

    Il permesso di costruire fa il bis

    Con il via libera al nuovo modello per la richiesta del permesso di costruzione - dopo l'accordo, siglato nella seduta della Conferenza unificata dello scorso 6 luglio, tra il governo, le Regioni e gli enti locali - è proseguita l'azione di revisione della modulistica unificata e standardizzata che

    – di Raffaele Lungarella

    • Econopoly

    Come ti salvo una media azienda: il ruolo cruciale del management

    Le medie aziende sono la spina dorsale dell'economia italiana. Tuttavia lo scenario economico è quello che sappiamo. Se da un lato esiste una serie di eventi esogeni (crisi economica, divieti di esportazione in Russia etc.) esiste anche una serie di fattori endogeni che hanno influenzato pesantemente il quadro per le medie aziende nazionali. Il cambio generazionale per esempio è un fenomeno che ancora oggi può seriamente mettere in crisi. Il panorama alimentare in Italia può avvantaggiarsi di...

    – Enrico Verga

1-10 di 193 risultati