Parole chiave

Assegno di traenza

È una particolare forma di assegno che solitamente viene utilizzato per il pagamento di una somma di denaro in favore di una persona di cui non si conoscono le coordinate bancarie. La validità è prefissata, cioè viene indicata una data che una volta decorsa ne impedisce l'incasso. L'assegno di traenza riporta sempre la clausola di non trasferibilità. Pertanto potrà essere incassato esclusivamente dal beneficiario e devono essere sempre apposte due firme previa la decadenza della sua validità.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016