Parole chiave

Assegnazione

L’assegnazione di beni da parte dell’impresa comporta l’estromissione di attività patrimoniali a fronte di una riduzione del patrimonio netto. L’assegnazione può essere la conseguenza di una riduzione di capitale sociale o di riserve o di una distribuzione di utili o di riserve di utili. Le conseguenze in capo ai soci saranno diverse a seconda di quale sia la causa dell’assegnazione e la natura del soggetto assegnatario.L’Agenzia delle entrate ha confermato che, non essendo previste dalla norma limitazioni di tipo soggettivo, l’estromissione del bene potrà avvenire anche a beneficio di soggetti diversi dalle persone fisiche, ma la qualifica di socio deve sussistere al 30 settembre 2015

Ultimo aggiornamento 06 dicembre 2016

Ultime notizie su Assegnazione
    • News24

    L'assegnazione dribbla l'abuso

    Assegnazioni agevolate, operazioni straordinarie e abuso del diritto formano un "triangolo" che potrebbe risultare molto pericoloso per le aziende e i soci che si apprestano in questi giorni a completare le operazioni di assegnazione o cessione... ...procedere all'assegnazione dei beni anche nei confronti dei soci delle società incorporate, fuse o scisse, a condizione che questi ultimi siano stati soci della società di provenienza alla data del 30 settembre 2015.

    – di Riccardo Giorgetti e Dennis Pini

    • News24

    Domande e risposte

    Il rapporto di frazionamento prevede l'assegnazione di 4 azioni di nuova emissione in sostituzione di ogni azione ordinaria in circolazione.

    • News24

    L'8 per mille ai Comuni terremotati per monumenti e musei

    In questo modo sarà possibile l'immediata assegnazione delle quote ai beni culturali dei comuni terremotati per il 2017 e il 2018, anziché a partire dal 2019 come attualmente previsto, in modo da accelerarne la ricostruzione.

    – di Saverio Fossati

    • News24

    Assegnazioni ai soci verso la proroga

    Il fisco agevolato per l'assegnazione dei beni ai soci tenta una nuova proroga. ... Come tutti gli "sconti" fiscali a tempo, anche l'assegnazione agevolata dei beni ai soci ha un effetto finanziario ad altalena, perché punta a far emergere base imponibile nell'immediato ma impone di mettere a preventivo una flessione delle operazioni quando rientra in campo il regime ordinario. ... La piena legittimità dell'assegnazione o trasformazione agevolata - anche se preceduta da operazioni straordinarie...

    – di Giacomo Albano e Gianni Trovati

    • News24

    Padoan: approfondimento su proroga agevolazioni beni ai soci

    Su una eventuale proroga del regime agevolato per le cessioni e assegnazioni di beni ai soci prima della scadenza «del 30 settembre 2017, sono in corso i necessari accertamenti in modo da verificare la platea dei soggetti interessati e accertare l'impatto sulla finanza pubblica». Lo ha detto il

1-10 di 5039 risultati