Parole chiave

Articolo 5

In base all'articolo 5 del Patto Nato, gli Stati dell'alleanza considerano ogni attacco armato contro una o più di esse in Europa o nell'America settentrionale come un attacco diretto contro tutte le parti, di conseguenza ciascuna assisterà la parte o le parti attaccate intraprendendo immediatamente, individualmente e di concerto con le altre parti, l'azione che giudicherà necessaria, compreso l'uso della forza armata. Ogni attacco e tutte le misure prese in conseguenza sono comunicate al Consiglio di Sicurezza. Le misure termineranno quando il Consiglio avrà preso le iniziative necessarie per ristabilire e mantenere la pace e la sicurezza internazionali.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Articolo 5
    • News24

    Solo la sentenza definitiva blocca la non punibilità

    Per i reati di omesso versamento dell'Iva e delle ritenute il cui procedimento era in corso al 22 ottobre 2015, il pagamento integrale dell'imposta ai fini della non punibilità può avvenire successivamente all'apertura del dibattimento a condizione che la sentenza non sia definitiva. A precisarlo è

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Materiali di riporto non contaminati riutilizzabili in «situ»

    Se le matrici materiali di riporto non sono contaminate (cioè rispettano Csc- Concentrazioni soglia di contaminazione/valori di fondo) possono "sempre" essere utilizzate "in situ". Diversamente, prima di poter riutilizzare "in situ" il riporto, occorre eliminare la fonte di contaminazione e non

    – di Paola Ficco

    • Agora

    Studiare all'estero, 1.250 borse di studio con il programma Itaca

    C'è tempo fino al 5 dicembre per candidarsi a una delle 1.250 borse di studio messe in palio dall'Inps, attraverso il Programma Itaca, per i ragazzi delle superiori intenzionati a trascorrere un periodo di studio all'estero. Requisito fondamentale è essere figli di dipendenti o pensionati iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (o di pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici). L'importo massimo di ciascuna borsa di studio varia in base alla dest...

    – Francesca Barbieri

    • News24

    Il bonus investimenti per gli ordini di fine anno

    L'articolo 5 del Ddl Bilancio 2018, in corso di esame parlamentare, dispone la proroga del superammortamento a tutti gli investimenti eseguiti fino al 31 dicembre 2018, ma escludendo tutte le autovetture (comprese quelle strumentali) e riducendo la maggiore deduzione al dal 40% al 30 per cento.

    – di Paolo Meneghetti

    • Info Data

    Immigrazione: 17mila espulsioni effettuate nel 2017. Albanesi e tunisini al primo posto

    Lombardia (3.765) e Puglia (4.375) sono le regioni con più rimpatri di migranti irregolari. Seguite da Lazio (2.174), Sicilia (1.593) e Piemonte (1.436) (si veda la tabella a fianco). I dati globali sulle espulsioni sono stati forniti dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, nel question time di mercoledì. Dall'inizio dell'anno sono stati rintracciati in Italia 39.634 migranti irregolari (+ 15% rispetto al 2016) e allontanati, tra rimpatri e riammissioni nei paesi d'origine, 17.405 (+15,4% ri...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Nuovi record per l'arte del dopoguerra e contemporanea da Christie's New York

    Il catalogo presentato da Christie's la sera del 15 novembre a New York portava il solito titolo 'Post War & Contemporary', ma verrà ricordato nella storia del mercato dell'arte per un 'ospite speciale': una tavola di Leonardo da Vinci (lotto numero 9) aggiudicata per il prezzo record di sempre di

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Mps, pm Siena: nell'indagine collaborazione leale con Bankitalia

    La Banca d'Italia nel corso della lunga indagine sul Monte dei Paschi diede alla Procura di Siena «piena, leale e proficua collaborazione». E nella compravendita di Antonveneta non vennero riscontrate influenze della Massoneria. Lo ha detto il sostituto procuratore Antonino Nastasi nel corso

    – di Redazione online

1-10 di 7724 risultati