Parole chiave

Articolo 41

L'articolo 41 della Costituzione stabilisce che «l'iniziativa economica privata è libera». Il Governo ha annunciato di voler integrare la norma per introdurre il principio in base al quale «tutto è consentito per i soggetti economici e per le imprese eccetto quello che non è vietato dalla legge». Le parti sociali, pur condividendo l'iniziativa, chiedono tuttavia all'Esecutivo di intervenire sul versante delle semplificazioni con un pacchetto di interventi che abbia un impatto più immediato e sia subito operativo

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Articolo 41
    • News24

    Il vincolo di mandato boomerang per il centrodestra

    Ditegli sempre di sì. Questa commedia di Eduardo De Filippo è più attuale che mai. Bisogna compiacere gli elettori. Ed ecco proposte mirabolanti. Si delinea un Paese delle meraviglie. Si fanno intravvedere alberi della cuccagna a ogni angolo di strada. D'altra parte aveva ragione Otto von Bismarck:

    – di Paolo Armaroli

    • News24

    Meno formalismi nella nuova stagione del diritto tributario

    Nell'esaminare la giurisprudenza costituzionale ultima emergono luci ed ombre: le une illuminano la Corte come giudice delle regole; le altre ne confondono la funzione e ne offuscano il ruolo cruciale nel nostro ordinamento il quale è privo di una logica normativa complessiva.Nel contempo matura la

    – di Enrico De Mita

    • News24

    Investimenti, agevolazioni senza differenze

    Il trattamento fiscale agevolativo degli investimenti produttivi non può essere discriminato in relazione al soggetto finanziante: il fatto che il finanziamento a medio e lungo termine sia effettuato da banche o intermediari finanziari non può mutare il trattamento sul piano agevolativo, ossia

    – di Enrico De Mita

    • News24

    Sconti fiscali anche agli intermediari

    L'imposta sostitutiva per i finanziamenti a medio-lungo termine (applicata, di regola, con l'aliquota dello 0,25% dell'importo erogato) può essere applicata anche a finanziamenti concessi da intermediari finanziari diversi dalle banche: è questo l'effetto della dichiarazione di incostituzionalità

    – di Angelo Busani

    • News24

    Nuovo codice antimafia, creditori più tutelati

    Più certezze per i creditori delle imprese sequestrate alla mafia. E' questo uno degli obiettivi della riforma del Codice antimafia che apre nuovi scenari di tutela per chi intrattiene rapporti commerciali in buona fede con persone fisiche e giuridiche colpite da misure di prevenzione patrimoniale.

    – di Giovanbattista Tona

    • News24

    Piccoli Comuni, mille progetti puntano al «bonus»

    Un successone, che ora però va gestito. Può essere letto così il mare di domande arrivate al ministero dell'Interno per il «bonus-progetti», una misura sperimentale introdotta dalla manovrina correttiva di primavera nel tentativo di superare uno dei (molti) ostacoli che bloccano gli investimenti

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Sui rimborsi dell'imposta l'ombra del «click-day»

    Non è la prima volta che il legislatore fiscale deve intervenire per rimediare a una "ingiustizia" nei confronti di singoli contribuenti o gruppi limitati. Ma le disposizioni di legge hanno la caratteristica di essere generali e astratte, e l'emanazione di un atto normativo pensato per alcuni pone

    – di Raffaele Rizzardi

    • News24

    Casa Italia diventa dipartimento di Palazzo Chigi

    Nasce il dipartimento Casa Italia nell'ambito della presidenza del Consiglio dei ministri. Lo stabilisce il Dpcm del 3 luglio 2017 (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri), che inserisce un articolo «Art. 12-bis (Dipartimento "Casa Italia")» nel Dpcm del 1° ottobre 2012 (ordinamento delle

    – di Saverio Fossati

    • News24

    Nessuna confusione tra il premio Oscar e l'Oscar del vino

    Non c'è rischio di confusione tra l'"Oscar del vino" e il premio "Oscar" riservato al cinema. La californiana Academy, nota in tutto il mondo per l'assegnazione del prestigioso premio ai "divi" del red carpet , perde la causa contro l'Associazione italiana dei Sommelier, accusata di aver copiato il

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Distanze tra case, i princìpi del regolamento-tipo

    Alla luce della notevole incidenza delle norme in materia di distanze (articolo 9 del Dm 1444/1968) e, specificamente, della distanza minima di dieci metri tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti su qualunque intervento edilizio maggiore, la giurisprudenza viene costantemente chiamata

    – di Guido Inzaghi e Simone Pisani

1-10 di 441 risultati