Parole chiave

Apprendimento

Si definisce "apprendimento permanente" qualsiasi attività di apprendimento intrapresa dalle persone in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, al fine di migliorare le conoscenze, le capacità e le competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale. Viene definita come "apprendimento formale" l'attività che si svolge nel sistema di istruzione e formazione e nelle università e istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, e che si conclude con il conseguimento di un titolo di studio o di una qualifica o diploma professionale, conseguiti anche in apprendistato. Da iscrivere sotto la voce "apprendimento non formale", invece la scelta personale di rivolgersi a canali diversi da quelli di apprendimento formale per mettere in atto attività di tipo sociale: dal volontariato al servizio civile nazionale.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Apprendimento
    • News24

    Nelle scuole italiane 254mila studenti con disturbi di apprendimento

    Nelle scuole italiane sono 254.614 gli studenti con Disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa), cioè il 2,9% del totale degli iscritti allo scorso anno scolastico. ... Molto meno numerosi i casi di sospetti disturbi dell'apprendimento segnalati dalle scuole dell'infanzia: 774 bambini nel 2016/2017, pari allo 0,05% del totale.

    – di Alessia Tripodi

    • NovaOther

    Digitale forte, scuola forte

    ...complessivo dell'apprendimento. ... Occorre selezionare con accortezza i contenuti di apprendimento usati, affiancando risorse e contenuti strutturati, curricolari e di cornice, che offrano insieme forza autoriale ed editoriale e sapiente organizzazione narrativa (basata anche su...

    – Gino Roncaglia

    • NovaCento

    Le 10 cose che ogni CEO dovrebbe sapere sull'Intelligenza Artificiale

    E.P.: Negli ultimi anni sono stati sviluppati nuovi algoritmi di apprendimento per l'intelligenza artificiale chiamati deep learning, che sono in grado di risolvere tre diverse classi di problemi. ... Questi problemi sono risolti dall'apprendimento supervisionato, cioè si forniscono molti esempi già classificati a una rete neurale che impara a distinguere in base ai casi che le sono stati presentati e poi li identifica da sé. ... Questo tipo di problemi si affronta con l'apprendimento non...

    – Marco Minghetti

    • News24

    Al via lo sconto fiscale per gli studenti con disturbo specifico dell'apprendimento

    Per chi ha disturbi specifici nell'apprendimento (Dsa) c'è ora una detrazione fiscale per l'acquisto di dispositivi e apparati tecnici. La detrazione è del 19% ed è stata introdotta con la legge di Bilancio (legge 205/2017) , che all'articolo 1, comma 665 ha previsto, a partire dal 2018, a favore

    – di Redazione Qutidiano Fisco

    • News24

    Arte algoritmica nel mercato: l'intelligenza artificiale cambia le regole?

    Chi pensava che la creatività fosse l'ultimo baluardo difensivo per l'umanità contro il dilagare dell'intelligenza artificiale, ha preso un abbaglio (Hello, Siri!). Un giorno, neppure troppo lontano, i robot terranno mostre personali, collaboreranno con artisti in carne ed ossa e avranno un loro

    – di Giuditta Giardini

    • Econopoly

    Meglio spendere in uno smartphone nuovo o in competenze digitali? Gli italiani al bivio

    L'innovazione fa paura, si sa, soprattutto a chi non è pronto al cambiamento. Questo non succede solo nella gestione imprenditoriale ma anche nella vita reale. Io faccio parte di quella parte della popolazione che ama sperimentare, "innovare". Ma su certe cose però non transigo! Non ci riesco! Una tra queste per esempio, è quella di cambiare pizzeria il sabato sera: vivo sempre nella paura, quando si decide di provare una nuova pizza, di trovarmi di fronte a delle brutte sorprese. Provare una nu...

    – Maurizio Maraglino Misciagna

    • News24

    Quando il sapere si smarrisce dentro i labirinti della burocrazia

    Quando apparve in Italia, nei primi anni 70, il libro di Ivan Illich Descolarizzare la società, fu chiaro a tutti che si trattava di un'ipotesi pedagogica provocatoria. Non era il manifesto per l'abolizione della scuola, piuttosto un geniale resoconto degli errori perpetrati soprattutto a danno

    – di Giuseppe Lupo

    • News24

    Nell'era delle macchine intelligenti torna di moda la creatività

    I miei studenti dell'MBA entreranno presto in un'epoca di opportunità incredibili e di sfide mastodontiche: l'era delle macchine intelligenti, detta SMA (smart machine age). Li invidio. La SMA quasi certamente sarà assai perturbatrice per loro, forse molto più di quanto la rivoluzione industriale

    – di Ed Hess

    • Agora

    Dalle stelle alle stalle: con l'astroecologia si studiano le specie animali a rischio come fossero astri

    Studiare gli animali come fossero stelle grazie all'astroecologia, una nuova disciplina che sfrutta software e algoritmi sviluppati dagli astrofisici per monitorare le specie in via d'estinzione nei loro habitat naturali. Sembra fantascienza ma nelle immagini a infrarossi girate dai droni i loro corpi caldi appaiono brillanti come stelle e allo stesso modo possono essere monitorati, per fare censimenti e anche contrastare il bracconaggio. A dimostrarlo sono i risultati dei primi esperimenti sul ...

    – Guido Minciotti

    • News24

    La caduta del dio delle metriche

    Nel 1986, Tom Peters, guru del management americano, prendendo spunto dalla massima del teorico dell'organizzazione Mason Haire, «misurare significa fare», ha diffuso una dottrina della misurazione della performance, che ho definito «ossessione per le metriche». Col tempo, i seguaci di questo

    – di Jerry Z. Muller

1-10 di 2157 risultati