Parole chiave

Apprendimento

Si definisce "apprendimento permanente" qualsiasi attività di apprendimento intrapresa dalle persone in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, al fine di migliorare le conoscenze, le capacità e le competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale. Viene definita come "apprendimento formale" l'attività che si svolge nel sistema di istruzione e formazione e nelle università e istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, e che si conclude con il conseguimento di un titolo di studio o di una qualifica o diploma professionale, conseguiti anche in apprendistato. Da iscrivere sotto la voce "apprendimento non formale", invece la scelta personale di rivolgersi a canali diversi da quelli di apprendimento formale per mettere in atto attività di tipo sociale: dal volontariato al servizio civile nazionale.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Apprendimento
    • News24

    Il digitale a scuola? Non rovina scrittura e lettura. Ma tutto dipende dall'insegnante

    Tablet e pc rappresentano un valido supporto per l'apprendimento? ... Sono queste le conclusioni di una ricerca condotta da ImparaDigitale e dal Cnis dell'Università di Padova con il supporto di Acer for Education che rappresenta la più vasta indagine sul campo sugli effetti del digitale sull'apprendimento. ... Lo stesso effetto è stato rilevato nell'ambito dell'utilizzo del multimediale nell'apprendimento più generale: la differenza è più marcata a livello di processi cognitivi, soprattutto per...

    – di Pierangelo Soldavini

    • NovaOther

    Il digitale a scuola promosso (con riserva)

    Più disposti a imparare, meno ansiosi e in grado di superare meglio gli eventuali problemi di apprendimento come disortografia o dislessia. ... La ricerca indaga «i cambiamenti cognitivi, di motivazione e di apprendimento» degli allievi confrontando i risultati ottenuti su un gruppo sperimentale nel quale gli allievi utilizzano il digitale e uno di controllo. Le aree di indagine sono state tre: l'impatto della multimedialità sull'apprendimento, la scrittura nel digitale e sul cartaceo,...

    – Guido Romeo

    • NovaOther

    E' l'ora dell'ascolto

    La ricerca che ImparaDigitale sta realizzando avanti con il team di Daniela Lucangeli, con il Cnis e l'Università Bocconi (di cui si parla negli altri servizi di questo montaggio, ndr) è solo un primo, piccolo ma significativo passo verso la comprensione dei fenomeni: vuole rispondere proprio a queste esigenze, vuole offrire evidenze scientificamente validate su come l'impatto del digitale modifica l'apprendimento dei nostri ragazzi.

    – Dianora Bardi

    • NovaOther

    L'espansione motivazionale

    Rete, digitale e smarphone vanno maneggiati con cautela dai più giovani ma sono un'opportunità di apprendimento e uno stimolo all'evoluzione della didattica senza precedenti. ... "Si tratta di un fattore fondamentale perché la motivazione è un elemento cruciale per catalizzare l'attenzione selettiva dei ragazzi e innescare l'apprendimento". ...e ci apriamo a un apprendimento più emozionale".

    – Guido Romeo

    • News24

    La sicurezza stradale passa dalla formazione. Ecco la lezione del dealer Porsche

    Se non c'è sicurezza manca anche il divertimento. Banale, ma è una verità che troppo spesso viene dimenticata come dimostrato dal numero di incidenti che si verificano quotidianamente sulle strade di tutto il mondo. I corsi di guida sicura servono proprio a questo, a dare le basi necessarie per

    – di Giulia Paganoni

    • News24

    Ford Fiesta ST, la sportiva a tre cilindri con 200 cavalli

    A poco meno di un anno dal lancio di Ford Fiesta, arriva sul mercato la nuova versione sportiva ST. Un'auto che conferma il divertimento alla guida della precedente variante, realizzando una scelta inedita per questo segmento di mercato. Una decisione che non riguarda ovviamente la

    – di Cesare Cappa

    • Agora

    Un patto per la ricerca fra università e imprese: al via a Ca' Foscari con una startup e una multinazionale

    Un nuovo patto per la ricerca fra università e imprese, a basso tasso di burocrazia. Università Ca' Foscari Venezia potenzia la collaborazione con le imprese lanciando un programma di affiliazione unico in Italia: Research and Innovation Corporate Affiliates Programme (RICAP). L'obiettivo è generare nuovi investimenti in ricerca, ispirare innovazione e trasferimento di conoscenza. E sono già stati siglati i primi due accordi di affiliazione. Le prime aziende affiliate sono Brenta srl, start-up ...

    – Barbara Ganz

1-10 di 2189 risultati