Parole chiave

Antieconomicità

Per antieconomicità civilistica si intende il conseguimento di risultati d’esercizio negativi. Questo si realizza quando il margine operativo è negativo oppure, anche se positivo, viene abbattuto dalla gestione finanziaria e/o straordinaria.

Per antieconomicità fiscale si intende quando i redditi fiscali conseguiti sono caratterizzati da componenti positivi di reddito troppo bassi o componenti negativi troppo elevati.

Ultimo aggiornamento 06 marzo 2017

Ultime notizie su Antieconomicità
    • News24

    Studi, società di servizi nel mirino

    In questo periodo sono stati notificati a diversi professionisti atti di accertamento in cui vengono contestati i rapporti tra gli stessi e la società di servizi di cui risultano soci. In alcuni casi le contestazioni sono fondate sull'abuso del diritto, mentre in altri la rettifica risulta

    – di Dario Deotto

    • News24

    Nel gruppo sconto con la «carta»

    Nell'ambito di un gruppo societario la deduzione del costo da parte della società italiana del riaddebito delle prestazioni rese da una consociata estera per la promozione di un marchio è subordinata all'esibizione di idonea documentazione, prima ancora che a eventuali censure relative

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Sponsor con sgravio garantito

    La regola è chiara, ma bisogna adottare i giusti accorgimenti pratici per evitare contenstazioni dal fisco. Partiamo dalla regola: il corrispettivo fino a 200mila euro erogato in favore di associazioni o società sportive dilettantistiche costituisce, ai fini fiscali, una spesa di pubblicità

    – Lorenzo Pegorin

    • News24

    Patent box, «qualificato» anche il costo infragruppo

    Il rapporto tra costi qualificati e costi complessivi di ricerca e sviluppo (nexus ratio), dal quale può dipendere l'ammontare dell'agevolazione, subisce delle limitazioni quando esistono dei costi di acquisizione, in proprietà o in concessione, degli intangibili o l'attività di ricerca e sviluppo

    – di Luca Miele

    • News24

    Scelte imprenditoriali insindacabili se non c'è abuso di diritto

    Non sempre l'amministrazione può sindacare lo storno un ricavo commerciale. Intanto, anche se può risultare un'operazione irragionevole dal punto di vista economico, potrebbe determinare un profitto imprenditoriale futuro. Poi, anche in assenza di documentazione probatoria, non può essere comunque

    – Ferruccio Bogetti

    • News24

    Elusione, anche i professionisti sotto tiro

    Mentre il decreto sulla certezza del diritto è in dirittura d'arrivo, restano sempre numerose le contestazioni che l'Agenzia rivolge ai professionisti. Uno dei temi caldi riguarda senz'altro l'inerenza dei canoni di locazione degli immobili strumentali pagati a società costituite dagli stessi

    – Gianfranco Ferranti

1-10 di 94 risultati