Parole chiave

Annullamento

In genere l'annullamento di un atto amministrativo produce effetti per passato e futuro. Il Consiglio di Stato, con la sentenza del 10 maggio scorso, ha stabilito che all'annullamento di un atto non ha sempre effetto retroattivo. Spetta al giudice valutare di volta in volta se, accertata l'illegittimità dell'atto impugnato, la tutela è più garantita da una sentenza che elimini l'atto solo per il futuro. In questo caso è possibile escludere la retroattivitià dell'intervento

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Consiglio di Stato |