Parole chiave

Analisi del rischio

È la valutazione effettuata per individuare i potenziali contribuenti da accertare. Il fisco esamina per ciascuno i dati indicati in Unico o nel 730, l'assenza o l'importo modesto di debiti di imposta dichiarati, le informazioni sull'acquisto di autoveicoli o di immobili (fornite dal Pra e dalle conservatorie dei registri immobiliari) ma anche le altre informazioni sui costi sostenuti, in ciascun anno d'imposta, e acquisite tramite accessi mirati o questionari inviati a operatori di settore.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Analisi del rischio
    • News24

    Corte conti: le Entrate usano poco i dati antievasione

    ...le analisi del rischio evasione». ... In sostituzione dell'obbligo di predisposizione delle liste selettive, con la legge di stabilità per il 2015 è stato previsto l'utilizzo dei dati, anche finanziari, per effettuare analisi del rischio di evasione.

    – di Marco Libelli

    • NovaCento

    Riflessi dalla Società dell'irresponsabilità...

    E' un elemento che deve far riflettere, in primo luogo, perché - come sostiene lo stesso Beck - proprio il calcolo del rischio (e quello dei disastri) "collega le scienze della natura, della tecnica e della società"; in secondo luogo, perché il tipo di rappresentazione mediatica - perfino banale ribadirlo - incide in maniera assolutamente significativa sull'analisi del rischio e/o del disastro, sul modo di affrontarli, di accettarne le possibili ed ulteriori conseguenze, di ripartirne...

    – Piero Dominici

    • News24

    Fisco, la brusca retromarcia (-76%) dei controlli in banca

    «L'utilizzo delle indagini finanziarie, il cui ricorso è da preferirsi solo a valle di un'attenta analisi del rischio dalla quale possano emergere significative anomalie dichiarative e quando è già in corso un'attività istruttoria d'ufficio, deve essere appropriato e finalizzato ad attuare ricostruzioni credibili e realistiche».

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Fisco, controlli in banca con il contagocce

    «L'utilizzo delle indagini finanziarie, il cui ricorso è da preferirsi solo a valle di un'attenta analisi del rischio dalla quale possano emergere significative anomalie dichiarative e quando è già in corso un'attività istruttoria d'ufficio, deve essere appropriato e finalizzato ad attuare ricostruzioni credibili e realistiche».

    • News24

    Partite Iva, meno controlli dal Fisco

    Tanto è vero che la norma sugli Isa prevede espressamente che, nel definire specifiche strategie di controllo basate su analisi del rischio di evasione fiscale, Entrate e Gdf tengano conto dell'affidabilità fiscale dei contribuenti derivante dall'applicazione degli indici e delle informazioni presenti nella sezione specifica dell'Anagrafe tributaria.

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Competenza e specializzazione: l'abc di Cordusio per i super ricchi

    La macchina di Cordusio (la società di wealth management del gruppo UniCredit pensata come una piattaforma integrata di servizi per clienti con patrimoni oltre i 5 milioni) si è messa in moto da mesi, forte di un modello di servizio calibrato sulle necessità dei grandi patrimoni (8.500 clienti per

    – di Lucilla Incorvati

    • News24

    Agenzie Ue, parte la corsa ad aggiudicarsi le sedi di Londra

    In gergo vengono chiamate con il loro acronimo, Ema ed Eba. Sono le due Authority Ue, l'Agenzia del farmaco e quella bancaria europea, oggi con sede a Londra, ma che con l'addio della Gran Bretagna all'Unione dovranno trasferirsi altrove. Il difficile negoziato sulla Brexit riguarderà anche il loro

    – di Chiara Bussi

    • News24

    Agenzie Ue, un esercito di 10mila persone

    In gergo vengono chiamate con il loro acronimo, Ema ed Eba. Sono le due Authority Ue, l'Agenzia del farmaco e quella bancaria europea, oggi con sede a Londra, ma che con l'addio della Gran Bretagna all'Unione dovranno trasferirsi altrove. Il difficile negoziato sulla Brexit riguarderà anche il loro

    – Chiara Bussi

    • News24

    Evasione fiscale, oggi la riunione della Commissione governativa

    Una strategia condivisa per mettere alle strette gli evasori fiscali: è quella che cercheranno di mettere a punto ministero dell'Economia, agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza a partire da oggi, data della prima riunione della Commissione consultiva per il contrasto all'evasione, all'elusione

    – di Francesca Milano

1-10 di 190 risultati