Parole chiave

Ammortamento finanziario

I beni in concessione sono oggetto di due possibili (e oggi alternativi) processi di ammortamento: tecnico e finanziario. Il primo è il normale processo con il quale si stima la vita utile del bene e si divide il costo in base a questa stima determinando così un coefficiente di ammortamento. L'ammortamento finanziario consiste invece nella ripartizione del costo del bene in base alla durata della concessione, a prescindere dalla stima della vita utile oggettiva del bene stesso. Dal punto di vista fiscale anche questo processo di ammortamento è ammesso in deduzione, e risulta spesso più conveniente, come nel caso degli immobili.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Ammortamento finanziario
    • News24

    CREDITI IRAP, ATTUAZIONE AL PALO

    Al traguardo invece l'autorizzazione unica ambientale - Nel complesso norme applicative a quota 22%

    – Antonello Cherchi

    • Agora

    Come migliorare il tenore di vita nella terza età. Pro e contro del mutuo vitalizio

    In Italia non sono decollati. Ma sta crescendo il numero di offerte sbarcate per la prima volta nel 2006, dopo l'ampia diffusione nei Paesi anglosassoni. Facciamo riferimento ai mutui vitalizi. Si tratta di finanziamenti pensati per dare l'opportunità a chi entra nella terza età di mantenere alto o migliorare il proprio tenore di vita. In che modo? Utilizzando un immobile di proprietà come ipoteca per il prestito. In pratica si ottiene un prestito in contanti in proporzione all'età. Non si pagan...

    – Vito Lops

    • News24

    Avvio morbido per il decreto Ias

    Ma in alcuni casi sarà necessario ricalcolare le imposte per Unico - IL PRESUPPOSTO - Intervento normativo per evitare alla «base» Ires le oscillazioni legate ai continui cambiamenti dei principi internazionali

    – di Laura Cavestri

    • Agora

    Mutui, come il piano di ammortamento può far ballare le rate

    Tassi, spread, spese di incasso rata, istruttoria e perizia. Sono queste tra le voci di costo che si guardano con più attenzione nei fogli informativi quando si va a caccia del mutuo più conveniente. In pochi casi, però, ci si spinge oltre e si analizzano le tecnicalità del piano di ammortamento finanziario. Tecnicalità che possono fare la differenza nel bilancio famigliare. In particolare, per ciò che riguarda i mutui a tasso variabile, va valutato il meccanismo di ricalcolo della rata. Pur rie...

    – Vito Lops

    • News24

    1. Per l'anno 2008, il livello massimo del saldo netto da finanziare è determinato in termini di competenza in 34.000 milioni di euro, al netto di 9.905 milioni

1-10 di 16 risultati