Parole chiave

Ammortamenti

È la procedura che consente la ripartizione in più anni, ai fini fiscali, del costo sostenuto per l'acquisto di beni a utilità pluriennale. Il testo unico delle imposte sui redditi stabilisce le modalità di calcolo delle quote che possono essere dedotte dal reddito a titolo di ammortamento dei beni, secondo regole che variano in relazione alla natura dei beni considerati. Per gli ammortamenti di beni gratuitamente devolvibili, il Tuir individua una percentuale che limita l'ammortamento dei costi sostenuti alla durata della concessione. Per quanto riguarda, invece, l'ammortamento di beni materiali i coefficienti da applicare al costo dei beni materiali strumentali impiegati nell'esercizio di attività commerciali, arti e professioni, è legato a un decreto ministeriale del 1988. Ora con la manovra si ipotizza nel 2014 di archiviare definitivamente i valori dell'88 e riscriverli in chiave europea

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Ammortamenti
    • News24

    Cellnex, in Italia accordo con Iliad

    Accordo quadro fra Cellnex e Iliad per mettere a disposizione del gruppo francese di telefonia che fa riferimento a Xavier Niel le oltre 7.700 torri che il gruppo spagnolo ha nella Penisola. Non si sa ancora quando Iliad sbarcherà in Italia, ma intanto l'intesa c'è fra la telco e l'operatore di

    – Andrea Biondi

    • News24

    La transizione di Nestlé: venderà la sua quota in L'Oréal?

    LUGANO - Il titolo Nestlé oggi a Zurigo è in leggero rialzo (+0,1%), ma la forte discesa di ieri (-2,1%), giorno dell'annuncio dei risultati 2017, ha lasciato il segno. Il fatto è che sulla piazza svizzera la multinazionale elvetica dell'alimentare è chiaramente un peso massimo e gli interrogativi

    – di Lino Terlizzi

    • News24

    Universal music traina i conti di Vivendi

    Vivendi archivia il 2017 con ricavi in aumento del 15% a 12,4 miliardi, grazie in particolare al consolidamento di Havas a partire dal 3 luglio, che ha portato 1,15 miliardi in più. L'Ebita, il risultato prima degli interessi, delle tasse e degli ammortamenti, si è attestato a 987 milioni, in

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Vivendi, nel 2017 ricavi +15% ma utile netto in calo a 1,2 miliardi

    Vivendi archivia il 2017 con ricavi in aumento del 15% a 12,4 miliardi, grazie in particolare al consolidamento di Havas a partire dal 3 luglio, che ha portato 1,15 miliardi in più. L'Ebita, il risultato prima degli interessi, delle tasse e degli ammortamenti, si è attestato a 987 milioni, in

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Bauli: «Investire sulla formazione per avere aziende più forti»

    Le riforme strutturali, prima di tutto, e una politica di incentivi che stimoli la crescita delle imprese. E poi la meritocrazia, per trarre il meglio dai giovani, e la consapevolezza che bisogna fare in fretta perché il mondo corre molto più veloce della nostra capacità di mantenere il passo.

    – di Katy Mandurino

    • News24

    «Flat tax? Sì, per gli autonomi»

    «La flat tax? Bene se per le partite Iva e i professionisti». Beatrice Lorenzin - ministra della Salute e leader di Civica popolare, la gamba centrista del governo Gentiloni ora e di quello Renzi prima - si distingue dal Pd per una maggiore attenzione ai ceti medi e agli autonomi. E sul debito

    – Emilia Patta

    • News24

    Bei: tornano gli investimenti anche grazie a policy pubbliche

    In Italia, gli investimenti pubblici "soffrono" ancora dei tagli decisi dagli ultimi governi per le esigenze di finanza pubblica ma stanno ripartendo, in pista «ben 83 miliardi di euro pubblici da qui al 2032». Alla presentazione della seconda edizione dell'indagine della Banca europea degli

    – di Redazione Roma

    • News24

    Un Piano da rendere stabile

    Gli straordinari risultati degli investimenti in macchine utensili stimolati da Industria 4.0 hanno offuscato gli effetti strutturali del Piano del ministro Calenda. Grazie all' iperammortamento e al superammortamento Industria 4.0 ha accelerato un ricambio generazionale di macchine utensili mai

    • News24

    Cosa significano realmente i tagli fiscali di Trump per l'economia Usa

    L'obiettivo della politica economica dichiarato dall'amministrazione Trump è di incrementare la crescita negli Stati Uniti passando dal tasso post-crisi finanziaria del 2% al 3%, almeno. In termini storici, non è in dubbio che la crescita raggiunga questo livello. La crescita reale del Pil

    – di James K. Galbraith

    • News24

    Riforma fiscale: una risposta a Robert Barro

    La Camera e il Senato Usa hanno entrambi dato il via libera ai pacchetti fiscali che consentirebbero di tagliare l'imposta sul reddito d'impresa da 35% a 20%, di dedurre attrezzature e strutture aziendali più rapidamente e compiere numerosi altri cambiamenti nella tassazione sia per le persone

    – di Jason Furman e Lawrence H. Summers

1-10 di 1339 risultati