Parole chiave

Amministrazione straordinaria

L’amministrazione straordinaria si attiva con la procedura speciale ricavata dal decreto Marzano del 2003. La sua è una finalità conservativa del patrimonio dell'impresa: mira cioè al risanamento dell'azienda che si trova in uno stato di insolvenza così da evitare la dispersione del patrimonio e la perdita di un gran numero di posti di lavoro. L’ingresso nell’amministrazione straordinaria ha un effetto protettivo immediato: il commissario può infatti sterilizzare tutti i pagamenti non strettamente necessari all’operatività dell’azienda stessa.

Ultimo aggiornamento 08 giugno 2017

Ultime notizie su Amministrazione straordinaria
    • News24

    Alitalia, prestito ancora in cassa e perdite dimezzate

    A fine aprile Alitalia aveva in cassa 769 milioni, esclusi i 145 milioni dati come garanzia alla Iata ed altri depositi, dei complessivi 900 milioni delle due tranche del prestito "ponte". Il tutto, mentre ad aprile 2017, prima dell'amministrazione straordinaria, c'era una situazione di emergenza e

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Jindal alla stretta finale: l'acciaieria di Piombino diventa indiana

    La trattativa Jindal south west-Cevital per la cessione degli asset della ex Lucchini di Piombino arriva all'affondo finale. Ieri il tavolo del ministero dello Sviluppo economico si è riunito insieme ai rappresentanti istituzionali (presenti il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Ilva, scoglio del Governo: M5S vuole chiuderla e riconvertirla, la Lega no

    Non ci sono diplomazie al lavoro il giorno dopo il fallimento dell'ultimo tentativo di rilancio del tavolo Ilva con la newco Società per Taranto. Le uniche sollecitazioni al dialogo hanno viaggiato ieri via twitter che, però, resta anche un formidabile moltiplicatore di polemiche e divisioni. In un

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Ilva, bisogna trattare non gettare la spugna

    L'Ilva viene da tutti invocata come una maledizione, io la ho sempre vista come il più grande progetto di riqualificazione industriale e ambientalizzazione del continente. Le visioni positive sono poco suggestive per il mondo dell'informazione e politico, quelle catastrofiste sono più attraenti per

    – di Marco Bentivogli

    • News24

    Il futuro dell'Ilva primo vero banco di prova per il prossimo Governo

    Da Monti a Letta, da Letta a Renzi, da Renzi a Gentiloni. La crisi dell'Ilva ha attraversato la storia politica degli ultimi anni. Ora toccherà con tutta probabilità al nuovo Governo Lega-Cinque stelle (ammesso che il dialogo avviato nelle ultime ore tra i rispettivi leader Matteo Salvini e Luigi

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Vendita Ilva: ecco tutte le condizioni Ue a Arcelor Mittal

    C'è il via libera dell'antitrust Ue all'operazione di acquisizione degli asset Ilva in amministrazione straordinaria da parte del consorzio Am Investco Italy, controllato da ArcelorMittal. Ora, come ha twittato il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, poco dopo avere appreso la notizia,

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Paleari: «Alitalia, nel trimestre perdite dimezzate. Linate l'arma in più»

    Perdite ridotte di due terzi e prestito ponte intatto. A un anno dall'avvio dell'amministrazione straordinaria, i commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari fanno un primo bilancio del loro intervento su Alitalia. Senza farsi illusioni, perché «l'azienda sta andando meglio rispetto

    – di Mara Monti

    • News24

    Mafia: il governo scioglie 5 comuni, sono già 8 da inizio 2018

    Dalla Puglia fino alla Sicilia, passando per la Campania e la Calabria, il Governo scioglie altri cinque comuni per mafia. Bompensiere (in provincia di Caltanissetta), Caivano (Napoli), Limbadi (Vibo Valentia), Manduria (Taranto) e Platì (Reggio Calabria), entrano a far parte della lunga schiera

    – di Andrea Marini e Marta Paris

    • News24

    Crescita per il 2018 all'1,5%: via libera del Consiglio dei ministri al Def

    Via libera del Consiglio dei ministri al Def "tabellare"e al decreto legge per la proroga della cessione di Alitalia. La crescita per il 2018 è fissata all'1,5%, invariata rispetto ai valori indicati nella Nota di Aggiornamento del Def del 2017. «Questa cifra - ha chiarito il ministro dell'Economia

    – di Andrea Carli

1-10 di 1033 risultati