Parole chiave

Amministrazione straordinaria

L’amministrazione straordinaria si attiva con la procedura speciale ricavata dal decreto Marzano del 2003. La sua è una finalità conservativa del patrimonio dell'impresa: mira cioè al risanamento dell'azienda che si trova in uno stato di insolvenza così da evitare la dispersione del patrimonio e la perdita di un gran numero di posti di lavoro. L’ingresso nell’amministrazione straordinaria ha un effetto protettivo immediato: il commissario può infatti sterilizzare tutti i pagamenti non strettamente necessari all’operatività dell’azienda stessa.

Ultimo aggiornamento 08 giugno 2017

Ultime notizie su Amministrazione straordinaria
    • News24

    "Alitalia al rilancio con il lungo raggio"

    TOKYO - Una sfilata di moda piuttosto originale: tutte le storiche divise delle assistenti di volo degli ultimi sette decenni. Alitalia ha celebrato i 70 anni dal primo suo volo del 1947 e i 45 anni dei collegamenti con il Giappone, radunando partner e clienti all'ambasciata d'Italia a Tokyo, che

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    Assemblea soci e vertice Mise per chiarire il futuro di Aferpi

    I vertici di Aferpi e il ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, si incontreranno in un vertice fissato nella seconda metà di novembre. Martedì il commissario della Lucchini in amministrazione straordinaria, Piero Nardi, ha inviato alla società (controllata dal gruppo algerino Cevital) la lettera

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Aferpi inadempiente sull'ex Lucchini di Piombino

    Una richiesta di pagamento di una penale da 3 milioni di euro e l'avvio formale della procedura di inadempienza, con una lettera che sarà inviata con tutta probabilità già lunedì. Il ministero dello Sviluppo conferma la sua linea nei confronti di Aferpi - la società, controllata dal gruppo algerino

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Sideralba rileva gli asset tunisini dell'Ilva

    Passano a Sideralba gli asset tunisini dell'Ilva in amministrazione straordinaria. L'azienda del gruppo Rapullino (produce e commercializza tubi, nastri e lamiere da coils) ha firmato il contratto di acquisizione di Tunisacier e Ilva Maghreb (hanno sede in una zona franca nel territorio di Biserta)

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Ex Lucchini, il Mise prepara la rescissione del contratto con Aferpi

    Il Governo si prepara a inviare nelle prossime ore la lettera ufficiale di risoluzione del contratto con Aferpi, la società controllata dal gruppo algerino Cevital, che ha rilevato gli asset della ex Lucchini in amministrazione straordinaria. La scadenza prevista dall'Addendum, il recente accordo

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Il giorno della verità per il futuro dell'acciaio a Piombino

    O dentro o fuori. Il Governo deciderà oggi se staccare la spina ad Aferpi o dare ancora credito ai tentativi della società, controllata dal gruppo algerino Cevital, di rilanciare l'attività industriale della ex Lucchini di Piombino, rilevata dall'amministrazione straordinaria. La pazienza del Mise

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Ilva, Arcelor rispetta gli impegni. La trattativa riparte

    La trattativa sindacale per il futuro dell'Ilva parte con il piede giusto: le parti hanno avviato la discussione, e ora si incontreranno nuovamente per proseguire l'interlocuzione. Il nuovo appuntamento per la vertenza sul piano industriale è stato fissato al 9 novembre; a questo incontro si

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Il complesso puzzle dei tavoli di crisi

    Nel nostro ordinamento la gestione delle crisi d'impresa, anche dopo la recente riforma, è ancora orientata dal principio della tutela del creditore. I tentativi di anteporre la salvaguardia dell'impresa, a partire dalle norme sull'amministrazione straordinaria e sul concordato, non sembrano ancora

    – Giampietro Castano

    • Econopoly

    Crisi d'impresa, vi spiego perché la parola fallimento non mi mancherà

    L'autore di questo post è Leonardo Dorini, consulente e manager; ha lavorato in Livolsi & Partners, di cui è stato managing director ed è stato direttore generale di DLA Piper per l'Italia; attualmente è vice presidente del Consorzio Cooperative di Costruzioni-CCC di Bologna - La pubblicazione qui su Econopoly dell'articolo di Giuseppe Amoroso mi ha spinto a qualche riflessione, non troppo tecnica ma anzi anche un po' "sentimentale", sulle evoluzioni della disciplina della crisi d'impresa negli...

    – Econopoly

    • News24

    Paleari: «Alitalia, semestre con ebitda in pareggio»

    Non conta se a comprare sia un fondo di private equity come Cerberus o un grande vettore internazionale: ciò che importa è che si presenti all'Amministrazione straordinaria con un forte e sostenibile piano industriale, con una visione di lungo periodo e con un'offerta adeguata al valore che può creare Alitalia.

    – Alessandro Plateroti

1-10 di 983 risultati