Parole chiave

Altagamma

La Fondazione Altagamma nasce nel 1992 per riunire le eccellenze italiane. Le imprese fondatrici operano a livello globale nella fascia più alta del mercato e appartengono a diversi settori: design, moda, alimentare, gioielleria, automotive, ospitalità. I soci sono oggi circa 100 e alla fine del 2013 sono entrati Yoox.com, leader europeo nell'e-commerce di lusso, e La Rinascente. Presidente è Andrea Illy, vicepresidente Armando Branchini

Ultimo aggiornamento 18 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Parola CHIAVE | Fondazione Altagamma | Armando Branchini | Andrea Illy | La Rinascente |

Ultime notizie su Altagamma
    • News24

    E-commerce, big player tra sviluppo tecnologico e aumento della redditività

    Se secondo l’Altagamma consensus 2018 la media della redditività delle imprese di settore nel 2018 sarà del 10% (con aziende che superano abbondantemente la cifra, come Gucci che ha chiuso il 1° semestre 2018 con margine Ebitda al 35,6%), i player dell’e-commerce di moda hanno una redditività spesso inferiore alla media: Ynap, per esempio, ha archiviato il 2017 con margine Ebitda adjusted dell’8,1%; lo stesso indicatore, nel primo semestre dell’anno di Zalando, si è...

    – di Marta Casadei

    • News24

    Design del futuro: a Milano il summit sui trend internazionali

    Da qui - il prossimo 30 ottobre, alla Triennale di Milano - un nuovo appuntamento: «Next Design Perspective» è un evento ideato da Altagamma - in collaborazione con Ice e FieraMilano e con il patrocinio del Comune di Milano - che si propone di fare... «Altagamma ha scelto Milano, quale capitale della creatività e dell’ingegno italiani, come piattaforma ideale per un dibattito internazionale sulle nuove tendenze», ha detto Andrea Illy, presidente di Altagamma.

    – di Ma.Cas.

    • News24

    Burberry, Gucci, Louis Vuitton, Dolce&Gabbana e Valentino sono i campioni del lusso online

    Sono Burberry, Gucci, Louis Vuitton, Dolce&Gabbana e Valentino i brand vincitori della seconda edizione degli Altagamma Digital Awards, che premia i marchi che si sono distinti nelle attività legate alla dimensione digitale dell'innovazione, dei... I due marchi che fra 2016 e 2018 hanno migliorato la loro presenza digitale, e sono stati premiati da Altagamma per questo, sono stati Dolce&Gabbana e Valentino: il primo ha mostrato un forte aumento dell'offerta di contenuti in lingua via Direct...

    • News24

    Cina e Hong Kong spingono le stime dell'alto di gamma

    Il quadro di fine primavera ed inizio d'estate è positivo: l'indicatore più significativo per il medio-alto e alto di gamma sono i dati sull'export svizzero di orologi e i più recenti, pubblicati giovedì scorso e relativi a maggio, confermano il buon andamento già visto nei primi quattro mesi

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Lusso, la crescita arriva dalle partnership hi-tech

    Non si può chiedere al consumatore cosa vuole e cercare di accontentarlo. Perché nel tempo che l'azienda impiega per fare questa operazione, il consumatore avrà già sviluppato un nuovo desiderio. Steve Jobs aveva espresso questo concetto (in un'intervista al magazine Usa Inc.) nel 1989, alla

    – di Marta Casadei

    • News24

    Bertelli: «Prada non è in vendita» E apre la strada al figlio Lorenzo

    Ora che è completata e pienamente operativa da qualche mese, la "fabbrica-giardino" di Prada a Valvigna, sull'autostrada A1 a 35 chilometri da Arezzo, può sbandierare i suoi primati: non solo centro di eccellenza mondiale della pelletteria del gruppo, ma anche il più grande stabilimento produttivo

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Digital first nel lusso. L'algoritmo cambia il timone in azienda

    «Quando la marea sale, solleva tutte le barche»: Ian Rogers, dal 2015 chief digital officer di Lvmh (per cui lasciò Apple), ha fatto riecheggiare questa frase di John F. Kennedy davanti alla platea di VivaTech, evento che a fine maggio ha radunato a Parigi per il terzo anno le start up più

    – di Chiara Beghelli

    • News24

    La Cina dimezza i dazi sulla moda. Italia primo produttore di lusso

    «Orderly trade»: un commercio mondiale che segua regole uguali per tutti e sia, come evoca l'avverbio inglese, ordinato, pulito, senza zone grigie. Di questo vuole essere il paladino Xi Jinping, presidente (a vita) della Cina, secondo Armando Branchini, vicepresidente di Fondazione Altagamma. Prima

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 282 risultati