Parole chiave

Aliquota ordinaria

In generale l'aliquota «ordinaria» è quella che si applica agli immobili diversi dall'abitazione principale. I censimenti presentati in pagina si basano su questa aliquota, che nei Comuni può trovare ulteriori articolazioni per particolari categorie di immobili (per esempio aumenti ulteriori per le case sfitte, o alleggerimenti per quelle a canone concordato). Si tratta di una possibilità sfruttata ampiamente, che ha portato l'Imu a contare 104mila diverse aliquote

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

Ultime notizie su Aliquota ordinaria
    • News24

    Piaccia o no, la flat tax è trasparente

    Ci è stato rimproverato di voler aumentare le imposte indirette, di voler penalizzare il ceto medio, di mettere a rischio il servizio sanitario nazionale e persino di volere una semplificazione di facciata.

    – di Nicola Rossi

    • News24

    Flat tax, un passo oltre l'ideologia della progressività

    A chi (soprattutto Dario Stevanato) si è schierato a favore della flat tax, dando conto del fallimento della comprehensive income tax in salsa italiana, hanno risposto coloro (Enrico De Mita e Vincenzo Visco) che invece ritengono impossibile rinunciare al modello che si impernia sulla progressività

    – di Andrea Giovanardi

    • News24

    Clausole Iva più leggere

    Grazie alla correzione strutturale della manovra, il peso degli aumenti dell'Iva e delle accise scende da 19,6 a 15,7 miliardi nel 2018 e da 23,2 a 18,9 miliardi nel 2019. Per l'aliquota agevolata del 10% si prevede quindi un incremento nel 2018 limitato all'11,5% anziché al 13%, mentre per

    • Info Data

    Quanto pesa la tassazione sui redditi di impresa? Il confronto internazionale

    Trump vorrebbe ridurre drasticamente il prelievo sui redditi delle imprese portandolo al 15%. Una corsa per tagliare le tasse  in realtà è già cominciata a seguito della riduzione dal 20% al 19% dell'aliquota ordinaria per i redditi d'impresa prodotti nel Regno Unito scattata dallo scorso 1° aprile. In una prospettiva "ribassista" che, come annunciato nel Budget 2016, dovrebbe portare da aprile 2020 a una tassazione al 18 per cento. Il total tax rate che considera tutto il carico di imposte e ...

    – Infodata

    • News24

    Corsa mondiale al taglio delle tasse

    Nell'era della globalizzazione anche l'american dream assume connotati e dimensioni che superano i confini a stelle e strisce. L'annuncio del presidente Usa Donald Trump di abbattere drasticamente il prelievo sui redditi delle imprese portandolo al 15% diventa quasi un incentivo verso una corsa al

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Manovrina: clausole Iva già sterilizzate per 8,2 mld in due anni

    Il capitolo fiscale del maxi-decreto approdato alla Camera prevede anche una prima sterilizzazione parziale delle clausole di salvaguardia fiscali per i prossimi anni. Per effetto della "manovrina", infatti, il peso degli aumenti dell'Iva e delle accise comincia a scendere da 19,57 a 15,74 miliardi

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    • News24

    Per le Onlus l'agevolazione fiscale sull'Irap è affidata solo al buon cuore delle regioni

    Per l'attività istituzionale delle Onlus la tassazione Irap sul costo del lavoro a tempo indeterminato presenta una penalizzante situazione rispetto alle società industriali, commerciali, di servizi e finanziarie; vi sono poi evidenti differenze di aliquote di imposizione tra le Regioni; ecco due

    – di Emanuele Reich e Franco Vernassa

    • News24

    Manovra, ecco come aumenterà (gradualmente) l'Iva di qui al 2019

    Prima di approdare finalmente in «Gazzetta Ufficiale», dove ha assunto il nome di decreto legge 50/2017, il testo della manovrina ha subito un'altra, importante modifica: nella versione definitiva, uscita dal passaggio al Quirinale per la firma del Capo dello Stato, non ha trovato infatti spazio la

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    • News24

    Clausole Iva, «sconto» da 5 miliardi

    La «manovrina» per ridurre il deficit/Pil di quest'anno al 2,1% scende a 3,1 miliardi, con uno "sconto di fatto" di 300 milioni rispetto ai 3,4 miliardi iniziali, e soprattutto avvia la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia su Iva e accise previste nel triennio 2018-2020. L'intervento, che

    – di Marzio Bartoloni, Davide Colombo, Marco Mobili

    • News24

    MANOVRINA/Aumento dell'Iva, ma dimezzato

    L'anno prossimo l'aumento del 3% dell'Iva su beni di largo consumo, che è attualmente previsto, si dimezza a un +1,5%, spalmando l'altra metà dei rincari nel 2019 (+0,5%) e nel 2020 (+1%). Per l'aliquota ordinaria del 22% il prelievo crescerebbe di tre punti come previsto dalle norme attuali, per

1-10 di 473 risultati