Parole chiave

Algoritmo

Gli algoritmi che governano i motori di ricerca, oggetto del contendere fra Google e Ue e comunque in generale fra il colosso di Mountain View e i suoi detrattori, sono i porcessi informatici e le formule che trasformano le richieste dei navigatori in risposte. Attualmente gli algoritmi di Google si basano su oltre 200 “indizi” che consentono di intuire che costa si sta realmente cercando. Questi segnali includono i termini presenti sui siti web, l’attualità dei contenuti, l’area geografica e il Page Rank

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Algoritmo
    • News24

    Una rete neurale di Dna sintetico ha riconosciuto la scrittura a mano molecolare

    I ricercatori del Caltech (California Institute of Technology) hanno sviluppato una rete neurale artificiale fatta di DNA in grado di risolvere un classico problema di apprendimento automatico: identificare correttamente i numeri scritti a mano. Il lavoro è un passo significativo nel dimostrare la

    – di Luca Tremolada

    • News24

    Se il robot è meglio del medico

    Mentre ci facciamo le domande sbagliate, cioè se l'Intelligenza Artificiale (AI) è una minaccia per l'uomo; quando l'AI diventerà consapevole di sé; se prenderà il sopravvento, etc, il mondo va per la sua strada. Come sempre. La domanda vera sarebbe: perché gli intellettuali tecnofobi hanno tale

    – di Gilberto Corbellini

    • News24

    Rider, si lavora a un contratto collettivo nazionale: tutele e salario minimo

    «Da questo tavolo è emersa la volontà di lavorare per un contratto collettivo nazionale». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, al termine dell'incontro sui rider con i rappresentanti dei ciclofattorini, delle aziende del food delivery, dei sindacati e delle

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Hai letto una notizia e vuoi sapere se e? una fake news? Chiedilo ad askPinocchio

    Dell'utilizzo dell'intelligenza artificiale nei sistemi deputati a scovare le fake news se ne parla da un po'. E le big company si stanno dotando di sistemi sempre più complessi ed efficienti per affrontare il fenomeno. La sfida è di quelle ardue. La velocità con cui si diffondono in Rete le

    – di Biagio Simonetta

    • Info Data

    La formula dell'artista di successo: come "costruire" il tormentone dell'estate

    Quello che state per leggere è il primo di una serie di articoli in collaborazione tra gli studenti di Data Science  dell'Università di Milano-Bicocca e noi di Info Data con l'obiettivo di formare gli studenti di data science sull'applicazione dell'analisi dei dati al giornalismo. Ecco cosa abbiamo capito analizzando i dati di un anno di ascolti - il 2017 - su Spotify, il servizio musicale che offre lo streaming on demand di più di 30 milioni di brani delle principali case discografiche internaz...

    – Data Science Università Bicocca

    • News24

    Università, ecco come i data scientist incontrano le aziende

    Provate a entrare in una qualsiasi università, chiedete dei corsi di informatica e delle aule dove si studia per diventare data scientist. A questo punto mettetevi davanti a una macchinetta del caffè e provate a intercettare le chiacchiere degli scienziati dei dati del futuro. Uno su due - la

    – di Luca Tremolada

    • Info Data

    Come si "costruisce" l'artista musicale di successo? Chiedilo a Spotify

    Quello che state per leggere è il primo di una serie di articoli in collaborazione tra gli studenti di Data Science  dell'Università di Milano-Bicocca e noi di Info Data con l'obiettivo di formare gli studenti di data science sull'applicazione dell'analisi dei dati al giornalismo. Ecco cosa abbiamo capito analizzando i dati di un anno di ascolti - il 2017 - su Spotify, il servizio musicale che offre lo streaming on demand di più di 30 milioni di brani delle principali case discografiche internaz...

    – Data Science Università Bicocca

    • News24

    Lavoro, Di Maio: abbattere i costi per imprese impegnate sulla sicurezza

    Definire uno standard pubblico - in pratica, un algoritmo ispirato ad esperienze già avviate da «prendere a esempio e sviluppare» - per assegnare su richiesta un "rating in sicurezza" alle imprese. E' quanto propone il presidente dell'Inail, Massimo De Felice, in occasione della relazione annuale

    – di V.N.

1-10 di 1449 risultati