Parole chiave

Aiuti di Stato

Un aiuto di Stato in base all’articolo 107 del trattato sul funzionamento dell’Ue consiste nell’intervento di un’autorità pubblica con risorse pubbliche per sostenere alcune imprese o attività produttive. Un’impresa che beneficia di tale aiuto ha un vantaggio rispetto ai concorrenti. Vietati gli aiuti concessi in modo selettivo che possono ostacolare

gli scambi o la concorrenza.

Ultimo aggiornamento 01 settembre 2016

Ultime notizie su Aiuti di Stato
    • News24

    Industria 4.0 o zero industria: l'aut aut da evitare per l'Europa

    L'alternativa strategica non può essere l'aut aut tra Industria 4.0 e zero industria. Nel mezzo c'è un sentiero neanche tanto stretto dove deve passare la transizione italiana ai nuovi modelli produttivi. Un cammino perenne fatto di innovazione e adattamento, ritmato dalla velocità di obsolescenza

    – di Alberto Orioli

    • News24

    Embraco, dagli anni d'oro di Chieri alla concorrenza low cost slovacca

    Alla Embraco si producono compressori per frigoriferi ed elettrodomestici da sempre. Rispondono così gli addetti della fabbrica di Riva di Chieri, provincia di Torino, ai cancelli dell'azienda da questa mattina. A loro da Bruxelles il ministro Carlo Calenda dice: «Non si molla, lavoriamo su più

    – di Filomena Greco

    • News24

    Quando è l'aiuto di Stato a fare le politiche

    Quando in Italia si parla di aiuti di Stato il pensiero corre subito ad Alitalia, alle banche o all'Ilva. Sono i casi di cui più si è discusso con la Commissione europea a proposito della compatibilità dell'aiuto pubblico, concesso a queste aziende in difficoltà, con le regole della concorrenza nel

    – di Giuseppe Chiellino

    • Econopoly

    Criticate pure la commissione banche ma ecco alcune cose che andrebbero salvate

    L'autore di questo post è Luca Bellardini, dottorando di ricerca in Management ­(indirizzo Banking & Finance) presso l'Università Tor Vergata - La relazione finale di una commissione bicamerale d'inchiesta non è neppure classificabile come soft law, ma può offrire alcuni spunti interessanti: è il caso, per esempio, di quella sul sistema bancario e finanziario. Cominciamo però dal rilevarne i limiti. Primo, viene trattato per ultimo - e con grande sbrigatività - uno degli elementi su cui dovrebb...

    – Econopoly

    • News24

    Ici-Chiesa, parte una nuova causa davanti alla Corte di Giustizia Ue

    La lunghissima vicenda delle esenzioni fiscali garantite agli immobili della Chiesa si arricchisce dell'ennesimo capitolo. E' stata appena avviata davanti alla Corte di Giustizia dell'Unione europea la causa nella quale la Commissione Ue ha impugnato una serie di decisioni del Tribunale dell'Unione

    – di Giuseppe Latour

    • News24

    Sicilia, illegittimi gli sgravi alle imprese per le calamità 1990-2009

    Con una decisione di oggi, causa T-172/16, ha bocciato il ricorso del Centro clinico e diagnostico G.B. Morgagni contro la decisione della Commissione Ue che, il 14 agosto 2015, ha qualificato come aiuti di Stato illegittimi le agevolazioni fiscali concesse dallo Stato alle imprese italiane senza

    – della redazione Norme

    • News24

    Notificato a Bruxelles dal governo il prestito ponte concesso ad Alitalia

    Il governo italiano ha notificato a Bruxelles la concessione del prestito ponte da 300 milioni ad Alitalia, in aggiunta ai 600 milioni già erogati all'amministrazione straordinaria. L'Antitrust europea aveva formalizzato la richiesta, spinta dagli esposti presentati dagli altri operatori che

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Airbus contro le politiche di Trump: lascerà macerie

    Il neo-mercantilismo del presidente statunitense Donald Trump infiamma lo scontro tra i due rivali di sempre, l'americana Boeing e l'europea Airbus. L'ultima salva di cannone l'ha sparata da Londra, due giorni fa, l'amministratore delegato di Airbus, Tom Enders: Trump, ha affermato Enders, lascerà

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • Agora

    Ecco perché Alitalia è finita nel mirino della Ue per il prestito ponte da 600 milioni del Governo

    Problemi antitrust Ue per Alitalia. Il prestito ponte da 600 milioni che il Governo italiano ha concesso ad Alitalia ad aprile 2017, esteso ad ottobre di altri 300 milioni, finisce nel mirino della Ue dopo i molti reclami presentati dai maggiori concorrenti, convinti che non rispetti le condizioni di mercato. E che comporti quindi una violazione delle regole Ue sugli aiuti di Stato. Secondo quanto appreso dall'Ansa, infatti, Bruxelles è in contatto con le autorità italiane e aspetta una notifica...

    – Carlo Festa

    • News24

    Meno acciaio in Cina ma il minerale di ferro si apprezza ancora

    La Cina produce meno acciaio, ma domanda (e prezzi) del minerale di ferro per il momento continuano a correre: la materia prima ha superato 78 dollari per tonnellata sul mercato spot, il massimo da 4 mesi.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 1776 risultati