Parole chiave

Affidamento del contribuente

I rapporti tra contribuente e fisco sono improntati a collaborazione e buona fede (articolo 10 della legge 212/2000). Le decisioni (anche se poi ritenute errate) prese interpretando norme o seguendo chiarimenti dell'amministrazione finanziaria non possono essere sanzionate. Secondo l'orientamento di legittimità, spetta al contribuente dimostrare le difficoltà interpretative che hanno indotto in errore.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Affidamento del contribuente
    • News24

    L'Agenzia delle Entrate innalza l'Iva sull'acqua

    Negli ultimi mesi l'agenzia delle Entrate ha emesso numerosi accertamenti con cui ha rettificato l'aliquota Iva applicata per la cessione di acqua di sorgente in boccioni. Ma finora i giudici tributari, condividendo le opposte tesi dei contribuenti, sono giunti a conclusioni differenti. L'acqua di

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    La società frammentata e l'assenza della politica

    Una società frammentata che viene gestita senza progetti unitari e chiari. Che ha urgente bisogno di definire quali devono essere i rapporti fra il Parlamento e il governo, per ritrovare la capacità di individuare obiettivi definiti e specifici al di là delle esigenze del momento.

    – Enrico De Mita

    • News24

    Delega fiscale, Monti accelera

    Torna il fondo taglia-Irpef: in Cdm tra una settimana, oggi primo «giro» - I PRINCIPI CARDINE - Uno degli obiettivi prioritari resta quello di spostare il prelievo fiscale dalle imposte dirette a quelle indirette

    – Marco Mobili

    • News24

    Fisco semplice: le proposte dei lettori

    Pubblichiamo una selezione dei mille suggerimenti in tema di semplificazione del sistema fiscale che sono arrivati alla casella di posta che è stata messa a

    • News24

    Nuovi estimi catastali sul valore di mercato

    ROMA - Nuove rendite catastali che includano il valore patrimoniale del bene e al netto delle spese di manutenzione e gestione della casa. Recupero della

    – di Marco Mobili

    • News24

    La buona fede presupposto per l'affidamento

    Il contribuente non può invocare il "legittimo affidamento" nei confronti dell'amministrazione finanziaria se, all'origine della controversia con il fisco, il

    – di Alessandro Galimberti

1-10 di 19 risultati