Parole chiave

Adeguatezza

Nel quadro della Mifid 1 c’è una graduazione degli obblighi di valutazione del cliente da parte dell’intermediario. È infatti richiesta un’ampia conoscenza del cliente alla quale deve far seguito una valutazione di adeguatezza nel caso della consulenza finanziaria o della gestione dei portafogli. Si parla invece di valutazione dell’appropriatezza, a cui corrisponde una minore conoscenza del cliente, per tutti gli altri servizi di investimento. Si può prescindere da questa valutazione quando l’intermediario si limita alla trasmissione di ordini per conto del cliente. Il principio è quindi che quando la proposta parte dall’intermediario, quest’ultimo si preoccupi di offrire prodotti finanziari realmente rispondenti alle esigenze del cliente. Secondo le indicazioni che emergono dalle prime decisioni dell’Acf, non si può trattare di un semplice adempimento formale.

Ultimo aggiornamento 02 settembre 2017

Ultime notizie su Adeguatezza
    • News24

    Cassa biologi investe 700mila euro nel welfare attivo

    Il welfare attivo è diventato la parola d'ordine di Enpab, l'ente di previdenza dei biologi. L'obiettivo: sviluppare politiche attive a sostegno della professione con ripercussioni dirette e indirette sui redditi e, quindi, sull'adeguatezza delle prestazioni previdenziali. «L'Enpab ha da tempo

    – di Federica Micardi

    • News24

    Banche, la Ue vuole inserire il rischio clima nei requisiti patrimoniali

    «La Commissione valuterà la praticabilità di includere i rischi associati al clima e ad altri fattori ambientali nelle politiche di gestione dei rischi degli enti e di calibrare eventualmente i requisiti patrimoniali delle banche nell'ambito del regolamento e della direttiva sui requisiti

    – di Vitaliano D'Angerio

    • News24

    Pensioni, Millennials: rischio di 5,7 mln di nuovi poveri entro il 2050

    Precari, Neet, working poor e "lavoro gabbia", un esercito di 5,7 milioni di lavoratori che, se questa tendenza non dovesse essere invertita, rischiano di alimentare le fila dei poveri in Italia entro il 2050. E' quanto emerge dal focus Censis Confcooperative "Millennials, lavoro povero e pensioni:

    – di Redazione Roma

    • News24

    Abusi edilizi: la Campania ci riprova con una sanatoria fai-da-te

    Un condono edilizio «fai-da-te» per la Campania. Falliti i tanti tentativi di inserire la minisanatoria «per necessità» in qualche legge in corsa al Parlamento, sfumato il sogno di una norma ad hoc (Ddl Falanga), digeriti un paio di altolà della Consulta, che ha sempre negato a una singola Regione

    – di Valeria Uva

    • News24

    Risparmiatori, tutto quello che c'è da sapere sull'aumento di capitale Creval

    Che conseguenze ha il fatto che le azioni Creval siano classificate ad «alto rischio»?Complice l'entrata in vigore della Mifid2, nell'ambito delle valutazioni sulla product governance il Credito Valtellinese stesso ha classificato le proprie azioni con la «massima classe di rischio».

    – di L. Davi e A. Olivieri

    • News24

    Ema, il trasferimento ad Amsterdam costa già il 34% in più

    Non se ne salva una: né l'adeguatezza della sede provvisoria, né l'agenda dei costi e neppure la scaletta della tempistica per la costruzione della sede definitiva ad Amsterdam dell'Agenzia europea del farmaco (Ema).

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    • News24

    Ema, il trasferimento ad Amsterdam costa già il 34% in più

    Non se ne salva una: né l'adeguatezza della sede provvisoria, né l'agenda dei costi e neppure la scaletta della tempistica per la costruzione della sede definitiva ad Amsterdam dell'Agenzia europea del farmaco (Ema). Continua pagina 6

    – Roberto Galullo

    • Econopoly

    Criticate pure la commissione banche ma ecco alcune cose che andrebbero salvate

    L'autore di questo post è Luca Bellardini, dottorando di ricerca in Management ­(indirizzo Banking & Finance) presso l'Università Tor Vergata - La relazione finale di una commissione bicamerale d'inchiesta non è neppure classificabile come soft law, ma può offrire alcuni spunti interessanti: è il caso, per esempio, di quella sul sistema bancario e finanziario. Cominciamo però dal rilevarne i limiti. Primo, viene trattato per ultimo - e con grande sbrigatività - uno degli elementi su cui dovrebb...

    – Econopoly

    • News24

    Il museo misura l'impatto sul territorio: Assmann promosso dai visitatori

    Un test su tre musei può dare un'indicazione del gradimento dei visitatori? Avere un feedback del servizio culturale offerto può essere un'utile bussola per il futuro, così il Politecnico di Milanoinsieme al Museo Palazzo Reale di Genova, aPalazzo Ducale di Mantova e ai Musei Reali di Torino hanno

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 1215 risultati