Parole chiave

Accertamento sintetico

Sulla base di elementi e circostanze di fatto certo, il fisco può accertare "sinteticamente" il reddito complessivo del contribuente. La tipologia più nota di accertamento sintetico è il redditometro, che nella sua versione originaria utilizza elementi indicativi del tenore di vita del contribuente. La rettifica sintetica del reddito è disciplinata dall'articolo 38 del Dpr 600/1973 e viene effettuata tramite un accertamento ordinario.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Accertamento sintetico
    • News24

    Il Fisco dice addio al Redditometro: pochi controlli e pochi incassi

    Probabilmente anche per questa ragione - l'evasione scoperta con il redditometro, o meglio con l'accertamento sintetico è in media non elevata - gli accertamenti vengono definiti con percentuali molto simili, e in entrambi i casi con una percentuale vicina al 30%, o per inerzia da parte del contribuente o attraverso uno degli istituti deflattivi del contenzioso tributario.

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Meglio l'uso dei dati in chiave preventiva

    Su questo strumento di accertamento sintetico, che cerca di mettere in relazione i consumi con il reddito presunto, si è molto spinto negli ultimi tempi, anche a livello mediatico, e sulla sua evoluzione sono state investite ingenti risorse.

    – di Angelo Cremonese

    • News24

    I pericoli dell'abolizione dell'Irpef sui redditi agrari

    Potrebbe essere un errore la previsione di cui si discute in questi giorni di abolire l'Irpef sui redditi dei terreni degli imprenditori agricoli e potrebbe andare contro il loro interesse. Non è ancora chiaro in cosa consista l'esenzione ma l'ipotesi preoccupa gli addetti ai lavori. Infatti la

    – di Gian Paolo Tosoni

    • News24

    Redditometro, lo stop della Corte

    Il "vecchio" redditometro è valido anche senza il contraddittorio preventivo. E la nuova norma non può comunque essere utilizzata per verificare la congruità dei risultati derivanti dai precedenti indici.

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    Professionisti ancora senza premiale

    Regime premiale ancora out per i professionisti. Accesso consentito solo per amministratori di condomino (studio WK16U) e dentisti (YK21U). Niente da fare anche per gli agenti e rappresentanti di commercio (studi WG61, lettere da A ad H) e per i supermercati (WM01U). Con due mesi di anticipo

    – Lorenzo Pegorin

    • News24

    Il redditometro fa il pieno di dati

    Redditometro influenzato dai finanziamenti e dalle capitalizzazioni effettuati dei soci.

    – di Gian Paolo Ranocchi

    • News24

    Redditometro, decisivo il confronto tra fisco e contribuente

    La partita del redditometro si gioca sempre più in contraddittorio. E' quella la fase in cui il contribuente è chiamato a giustificare gli scostamenti tra tenore di vita - ricostruito in base alle spese elencate nel decreto dell'Economia pubblicato venerdì in «Gazzetta Ufficiale» (che recepisce le

    – Giovanni Parente

    • News24

    Redditometro con meno stime e più «fonti»

    Nuovo decreto attuativo del redditometro, per le annualità a partire dal periodo d'imposta 2011, senza dati stimati ai fini della ricostruzione sintetica del reddito attribuibile al contribuente. E' questo il dato essenziale che emerge dall'analisi del provvedimento pubblicato il 25 settembre che

    – Mario Cerofolini

    • News24

    Redditometro, controlli dimezzati

    ROMA - Da arma letale a residuato bellico per stanare gli evasori. A certificarlo è la Corte dei conti nell'ultimo rendiconto generale dello Stato. I giudici contabili hanno messo in fila i numeri di controlli e risultati finanziari. Il tanto declamato (e tribolato) redditometro ne esce decisamente

    – Marco Mobili

1-10 di 375 risultati