Parole chiave

Accertamento e rettifica

Si deve tener conto di tutti gli avvisi notificati nei due anni antecedenti la richiesta di rimborso, prescindendo dall’esito degli stessi, con eccezione degli atti annullati in autotutela oppure oggetto di sentenze favorevoli al contribuente passate in giudicato. Vanno considerati anche gli atti relativi al recupero di crediti inesistenti.

In caso di accertamento con adesione, conciliazione giudiziale o reclamo/mediazione, anche successivamente all’istanza di rimborso, il raffronto tra l’imposta dichiarata e quella accertata deve essere effettuato con riferimento agli importi rideterminati e non a quelli originariamente accertati

Ultimo aggiornamento 05 maggio 2016

Ultime notizie su Accertamento e rettifica
    • News24

    Processo tributario senza tutte le parti, stop alla sentenza

    La sentenza che decide sul ricorso proposto da uno dei soci o dalla società - trattandosi comunque di una situazione giuridica unitaria - comporta inscindibilmente la partecipazione nel processo di tutte le parti, pena la nullità della sentenza e dell'intero processo. E tale circostanza è

    – di Andrea Taglioni

    • News24

    La nota di credito Iva si può emettere prima del fallimento

    E' contraria alla direttiva comunitaria la normativa italiana secondo la quale l'emissione di nota di credito Iva risulta possibile solo al momento della conclusione infruttuosa delle procedure concorsuali. E' questa la conclusione a

    – di Andrea Taglioni

    • News24

    Uve da mosto, la rettifica Iva va effettuata su un corretto valore base dei terreni

    Uve da mosto, la rettifica Iva va effettuata su un corretto valore base dei terreniNon è corretta la rettifica Iva basata sulle rese medie dell'uva da mosto, quando la determinazione del valore normale dei terreni lottizzati sia avvenuto in altra data rispetto a quella considerata dalla Ctr

    – di Silvia Marzialetti

    • News24

    Compensazione perdite senza priorità temporali

    Arrivano le nuove indicazioni operative per lo scomputo delle perdite nei procedimenti di accertamento sia ordinario sia in adesione. Con la circolare n.15/E di oggi le Entrate forniscono chiarimenti ai contribuenti, per i quali le perdite concorrono a formare il reddito, destinatari di un atto di

    – di Redazione

    • News24

    Lo Statuto «inascoltato» sulle garanzie per i rimborsi

    Quando gli uffici dell'amministrazione finanziaria si chiamavano con il nome del tributo (imposte dirette e registro) passò alla storia l'affermazione del professor Antonio Berliri, uno dei padri della grande riforma tributaria del 1971: ricordatevi che gli uffici sono preposti alle entrate, e

    – di Raffaele Rizzardi

    • News24

    Ecco le strade per ottenere i rimborsi Iva

    Nel casi disciplinati dalla legge, in alternativa alla compensazione o al riporto dell'imposta all'anno successivo, i contribuenti possono chiedere il rimborso totale o parziale del credito Iva maturato nel corso dell'anno (rimborso annuale) o nel corso del trimestre (rimborso infrannuale).

    – di Anna Abagnale e Benedetto Santacroce

    • News24

    L'amministrazione rimborsa il costo della fideiussione

    I costi sostenuti per il rilascio di fideiussioni a favore dell'amministrazione finanziaria devono essere rimborsati qualora il relativo diritto al credito sia stato definitivamente accertato per passaggio in giudicato della sentenza - in caso di sopravvenute contestazioni - o semplicemente per

    – di Paola Lumini e Raffaele Sgambato

    • News24

    Rimborsi Iva, indennizzi a forfait per le garanzie

    Un indennizzo forfettario ai contribuenti Iva che hanno dovuto presentare la garanzia per richiedere i rimborsi d'imposta. E archiviare così la procedura d'infrazione prima che scatti la messa in mora da Bruxelles. Estensione, poi, dell'esenzione Iva anche alle cessioni di beni effettuate nei

    – di Marco Mobili e Giovanni Negri

    • News24

    Lista Falciani a «portata» ridotta

    Lista Falciani a "portata" ridotta. La Commissione tributaria di Milano con due sentenze gemelle, 692 e 693/17 depositate nel fine settimana, dimezza i tempi dell'accertamento fondati sugli elenchi trafugati dall'ex dipendente di Hsbc nel 2009. Per i giudici tributari lombardi, la norma che fa

    – di Alessandro Galimberti

1-10 di 368 risultati