Le parole chiave

Abitazione principale

Per abitazione principale si intende un'unità immobiliare a uso abitativo avente caratteristiche non di lusso ubicata nel comune dove l'acquirente risiede e svolge la propria attività. L'acquisto è agevolato fiscalmente. Per comprare la prima casa l'acquirente non deve possedere altre case acquistate con la stessa agevolazione. La prima casa non può essere venduta prima di cinque anni dal suo acquisto a pena di decadenza dalle agevolazioni a meno che entro un anno dalla vendita il contribuente compri una nuova prima casa

Ultimo aggiornamento 19 luglio 2016

Ultime notizie su Abitazione principale
    • News24

    Il Mef: nel I semestre 2016 entrate tributarie e contributive a +1,6%

    Le entrate tributarie e contributive nel primo semestre del 2016 crescono dell'1,6% (+4,98 miliardi) rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente. Lo scrive in una nota il ministero dell'Economia sulla base dei dati di un Rapporto redatto, congiuntamente, dal Dipartimento delle Finanze e dalla

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Sconto sui mobili per le unioni civili

    Le regole per i soggetti uniti in matrimonio si applicano anche ai componenti delle unioni civili che desiderano beneficiare del bonus mobili riservato alle giovani coppie, introdotto dalla legge di Stabilità 2016 e attualmente previsto fino al 31 dicembre di quest'anno. Quindi non è necessario che

    • News24

    Ok alle opere antisismiche precedenti alla pratica edilizia

    E' attualmente prevista fino al 31 dicembre di quest'anno - salvo proroghe - anche la detrazione Irpef e Ires del 65% sulle misure antisismiche per l'abitazione principale o le costruzioni adibite ad attività produttive. In particolare, le spese sostenute dal 4 agosto 2013 per l'adozione di misure

    • News24

    Controlli possibili (almeno) fino al 2020

    Custodire per cinque anni. I contribuenti che hanno già presentato con il fai-da-te la propria dichiarazione dei redditi per l'anno d'imposta 2015 (attraverso il modello 730/2016), o che si accingono a farlo (con il modello Unico Pf 2016), sono chiamati a conservare la relativa documentazione fino

    – Rosanna Acierno

    • News24

    Precompilata, 16 milioni di scontrini in archivio

    Passata la scadenza del 22 luglio, per i quasi 2 milioni di italiani che hanno inviato il modello 730 alle Entrate con il fai-da-te si apre una fase da non sottovalutare: l'archiviazione e la conservazione di ricevute, fatture, scontrini e altri giustificativi alla base della dichiarazione dei

    – di Dario Aquaro e Cristiano Dell'Oste

    • News24

    Controlli possibili (almeno) fino al 2020

    Custodire per cinque anni. I contribuenti che hanno già presentato con il fai-da-te la propria dichiarazione dei redditi per l'anno d'imposta 2015 (attraverso il modello 730/2016), o che si accingono a farlo (con il modello Unico Pf 2016), sono chiamati a conservare la relativa documentazione fino

    – Rosanna Acierno

    • News24

    Bonus mobili anche alle giovani coppie gay

    Il bonus mobili per le giovani coppie è esteso di diritto a chi non è sposato ma «civilmente unito». Un altro tassello si aggiunge quindi alla piena e reale equiparazione tra matrimonio e unione civile, ma a riprova di quanti dubbi possano assieparsi sulla questione questa nuova certezza deriva da

    – Saverio Fossati

    • News24

    Tecnoborsa: negli ultimi due anni lavori nel 40% dei condomini

    Una famiglia su quattro ha affrontato una ristrutturazione edilizia nel proprio appartamento e/o a livello condominiale. Con quest'ultimo tipo di intervento che - in base alle risposte del campione di 2mila famiglie - risulta molto più frequente del primo. Il dato emerge da un'indagine del Centro

    – E.Sg.

    • News24

    «Shock ben assorbito ma scenari incerti»

    Lo shock iniziale prodotto dal referendum sulla Brexit è stato assorbito dai mercati «meglio di quanto si pensasse», ma i problemi più intricati si collocano nel medio termine su cui dominano le incertezze sui tempi, prima ancora che suille modalità del «processo negoziale tra Gran Bretagna e

    • News24

    Chi ha dimenticato la denuncia Imu può rimediare. Ecco come si fa

    Attraverso il ravvedimento operoso, c'è ancora tempo per rimediare a omissioni o errori relativi alla dichiarazione Imu-Tasi del 2015, scaduta lo scorso 30 giugno. A partire da quest'anno, debutta inoltre il nuovo termine del 30 luglio, valido per usufruire della sanzione ridotta del 5 per cento.

    – Luigi Lovecchio

1-10 di 2065 risultati