Aziende

Parmalat

Parmalat è una società per azioni operante nel settore del latte e dei suoi derivati e delle bevande a base di frutta.

È la più grande azienda europea in questo settore e conta stabilimenti in tutto il mondo, soprattutto in Sud America, Australia e Canada.

Parmalat è stata fondata nel 1961 da Calisto Tanzi a Collecchio in provincia di Parma. Grazie alla grande richiesta di latte UHT degli anni ’70 la Parmalat cresce e comincia a imporsi prima a livello italiano e poi a livello europeo. Negli anni ’90, in seguito alla quotazione in Borsa, Parmalat comincia una serie d’importanti acquisizioni in tutto il mondo. Il gruppo Parmalat si arricchisce così anche di aziende non operanti nel settore del latte come la società calcistica A.C.Parma, Odeon Tv e il gruppo di villaggi Parma Tours.

Il 2003 per Parmalat è l’anno più difficile: l’azienda è protagonista di un grave crack finanziario ed è costretta a dichiarare lo stato di crisi. Parmalat si salva grazie all’intervento del Ministero delle Attività Produttive che nomina Enrico Bondi Commissario Straordinario e ammette buona parte delle società del Gruppo Parmalat alla procedura di amministrazione straordinaria. La nuova Parmalat nasce nell’ottobre del 2005, viene quotata alla Borsa di Milano ed ha in Enrico Bondi l’amministratore Delegato.

Dal 15 luglio 2011 è controllata dal Gruppo francese Lactalis (87, 7% delle azioni).

Lavorano in Parmalat oltre 27.000 persone tra Europa, le Americhe, Africa e Australia. Il Gruppo ha una presenza diretta in 24 Paesi e conta 92 siti produttivi e un fatturato di 6,4 miliardi (dati 2016).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Parmalat
    • Agora

    Parmalat punta all'australiana Murray Goulburn: offerte questa settimana

    Parmalat mette nel mirino Murray Goulburn, il più grosso trasformatore di latte in Australia. ... In corsa ci sarebbero, oltre a Parmalat, la canadese Saputo, la neozelandese Fonterra, e le due australiane Bega Cheese e Goodman Fielder. In Australia Parmalat aveva già comprato Harvey Fresh per 79 milioni di dollari nel 2014.

    – Carlo Festa

    • News24

    Beccari, da Parma alla corte di re Arnault: il lusso è un gioco di squadra

    Poi passai alla Parmalat, che allora era motivo d'orgoglio per la nostra regione, per l'Italia e per chi veniva assunto. ... Ma quando si presentò l'opportunità di andare a New York con Parmalat, poi a Duesseldorf con Henkel, Elisabetta fu sempre al mio fianco.

    – di Giulia Crivelli

    • Agora

    Terremoto al vertice Parmalat: lascia Guerin e arriva il proprietario Jean-Marc Bernier

    Frattura inattesa al vertice di Parmalat. ... Dopo sei anni alla guida, Yvon Guerin getta la spugna, per ragioni personali, le poltrone di ad e dg di Parmalat. ... Dopo dieci anni al servizio del Signore del latte, Sala abbandonò improvvisamente l'incarico di console della famiglia Besnier in Italia, per poi approdare alla Nuova Castelli, insieme all'ex dg di Parmalat Italia Luigi Del Monaco.

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Parmalat, scossa al vertice: Bernier nuovo ceo

    Cambio al vertice per Parmalat. Dopo sei anni alla guida, Yvon Guerin lascia, per ragioni personali, la carica di amministratore delegato e direttore generale di Parmalat. ... Il cda «ha preso atto con rammarico della decisione dell'ingegner Guerin, cui era stata affidata la gestione del gruppo subito dopo l'Opa del 2011 attraverso la quale il gruppo Lactalis è divenuto azionista di maggioranza di Parmalat».

    – Flavia Carletti

    • News24

    Ecco quali sono le partite incrociate fra Roma e Parigi

    Nella delicata partita tra Italia e Francia, almeno negli ultimi 15 anni, sono stati i francesi a sfondare le linee. Nella finanza con Bnp Paribas che ha conquistato Bnl, e più di recente con Amundi che ha rilevato Pioneer. Nelle tlc e nel mondo media con il "sistema" di Vincent Bolloré che ha

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Ecco la top ten dell'industria italiana, in crescita dell'1,6%

    Nel complesso, i dieci big italiani (Fca Italy, Leonardo, Saipem, Luxottica, Prysmian, Parmalat, Fincantieri, Prada, Buzzi Unicem e Cofide) nel 2016 hanno fatturato 84 miliardi di euro, in crescita dell'1,6% rispetto all'anno precedente, ma il loro... Sono invece nettamente più capitalizzati rispetto alla concorrenza europea sebbene a questa performance concorrano quasi per la metà solo tre gruppi, Parmalat, Prada e Fca Italy.

    – di Corrado Poggi

    • News24

    Crack Parmalat, assolti nove banchieri

    Il tribunale di Parma ha chiuso ieri il processo di primo grado di uno dei filoni d'inchiesta sul crac della Parmalat assolvendo tutti i nove imputati - ex manager di Deutsche Bank e di Morgan Stanley - accusati a vario titolo di concorso in... Al centro del processo - iniziato nel 2008 - c'era un bond da 350 milioni di euro emesso dalla Parmalat nel settembre 2003, a pochi mesi cioé dalla dichiarazione d'insolvenza. ...- aveva versato a Parmalat soltanto 335,1 milioni di euro...

    – Angelo Mincuzzi

    • News24

    La via Emilia calamita capitali esteri per know-how, marchi e qualità

    La punta migliore del made in Italy, che fa gola ai competitor stranieri, come confermano i dati dell'indagine Kpmg che fotografano una ripresa negli ultimi due anni delle operazioni di M&A e come si capisce dai marchi finiti in mani straniere: Parmalat, Ducati, Marazzi, Twin-set, Bormioli, tutti sinonimi di tradizione, design, esclusività.

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Lactalis Re del latte Usa senza Parmalat

    A cinque anni dall'ancora contestata operazione Lag, con cui Lactalis vendette a Parmalat, ossia a se stessa, la sua divisione americana, i francesi mettono a segno un secondo grosso colpo sul mercato più importante al mondo. ... Lactalis, nel nostro paese, è infatti reduce proprio da una sconfitta cocente su Parmalat: dopo anni di attesa e richieste del mercato, il gruppo francese aveva annunciato il delisting del titolo Parmalat -di cui già deteneva già oltre l'80%.

    – Simone Filippetti

    • Agora

    Vicenzi riduce il debito e cerca un partner per crescere in Asia

    Il debito dell'azienda veronese nasce dal coraggio dell'imprenditore che anni fa contrasse un debito per l'acquisizione di alcuni stabilimenti (Nusco, Atella e Como) dei prodotti da forno Parmalat, in amministrazione straordinaria.

    – Emanuele Scarci

1-10 di 1687 risultati