Aziende

Parmalat

Parmalat è una società per azioni operante nel settore del latte e dei suoi derivati e delle bevande a base di frutta.

È la più grande azienda europea in questo settore e conta stabilimenti in tutto il mondo, soprattutto in Sud America, Australia e Canada.

Parmalat è stata fondata nel 1961 da Calisto Tanzi a Collecchio in provincia di Parma. Grazie alla grande richiesta di latte UHT degli anni ’70 la Parmalat cresce e comincia a imporsi prima a livello italiano e poi a livello europeo. Negli anni ’90, in seguito alla quotazione in Borsa, Parmalat comincia una serie d’importanti acquisizioni in tutto il mondo. Il gruppo Parmalat si arricchisce così anche di aziende non operanti nel settore del latte come la società calcistica A.C.Parma, Odeon Tv e il gruppo di villaggi Parma Tours.

Il 2003 per Parmalat è l’anno più difficile: l’azienda è protagonista di un grave crack finanziario ed è costretta a dichiarare lo stato di crisi. Parmalat si salva grazie all’intervento del Ministero delle Attività Produttive che nomina Enrico Bondi Commissario Straordinario e ammette buona parte delle società del Gruppo Parmalat alla procedura di amministrazione straordinaria. La nuova Parmalat nasce nell’ottobre del 2005, viene quotata alla Borsa di Milano ed ha in Enrico Bondi l’amministratore Delegato.

Dal 15 luglio 2011 è controllata dal Gruppo francese Lactalis (87, 7% delle azioni).

Lavorano in Parmalat oltre 27.000 persone tra Europa, le Americhe, Africa e Australia. Il Gruppo ha una presenza diretta in 24 Paesi e conta 92 siti produttivi e un fatturato di 6,4 miliardi (dati 2016).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Parmalat
    • News24

    Lactalis, il contraccolpo dello scandalo salmonella

    Lactalis è la più grande azienda di latte in Europa. Nella piccola cittadina di Laval, nelle campagne a ovest di Parigi, Emmanuel Besnier, terza generazione di una famiglia borghese di imprenditori del latte, ha costruito un impero nel più totale culto della segretezza. Mai un'informazione al

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Lactalis travolta dalla salmonella nel latte in polvere

    Lactalis è la più grande azienda di latte in Europa. Nella piccola cittadina di Laval, nelle campagne a ovest di Parigi, Emmanuel Besnier, terza generazione di una famiglia borghese di imprenditori del latte, ha costruito un impero nel più totale culto della segretezza. Mai un'informazione al

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Nuove regole per governare la globalizzazione

    Piccolo è bello, si diceva un tempo, per sottolineare come la struttura produttiva italiana, basata su una miriade di piccole imprese, sia stato per decenni l'elemento di forza che ha consentito alla nostra economia di crescere e affermarsi nel modo grazie ai propri brand, all'inventiva e alla

    – di Dino Pesole

    • News24

    Mediaset, in assemblea passa il cda «blindato». No dei fondi, assente Vivendi

    Il regalo di Natale per Mediaset è la trincea «Anti-Vivendi». Silvio Berlusconi alza uno scudo di governance, sottoforma di nuovo statuto, contro l'ex amico , oggi «rivale», Vincent Bollorè. La tv dell'ex premier avrà un consiglio di amministrazine blindato, dove Fininvest avrà una salda presa e

    – di Andrea Fontana e Simone Filippetti

    • News24

    Mediaset cambia statuto con l'incognita Bolloré

    Arriva il giorno del voto sullo «scudo anti-scalata» per Mediaset. Stamattina, a Cologno Monzese, per il gruppo televisivo della famiglia Berlusconi, che da un anno vive col «nemico» Vincent Bollorè in casa, è in agenda un'assemblea straordinaria, ma irritualmente a porte chiuse, sulla governance.

    – di Simone Filippetti e Antonella Olivieri

    • News24

    Bancarotta, pene accessorie alla Consulta

    Non convincono la Cassazione le sanzioni per la bancarotta. Tanto da rinviare la questione alla Corte costituzionale. Il dubbio sollevato ieri con la sentenza n. 52613 della Quinta sezione riguarda la durata delle misure accessorie, i 10 anni cioè previsti di inabilitazione all'esercizio di una

    – di Giovanni Negri

    • News24

    L'incertezza delle regole e le colpe delle authority

    Confusione sui controlli tra le authority, quadro penale insufficiente, approccio troppo prudente da parte della Banca d'Italia, pericolose sovrapposizioni di competenze con la Consob: quando Francesco Greco, procuratore capo di Milano, ha spiegato il 5 ottobre scorso al forum sulla giustizia di

    – di Alessandro Plateroti

    • News24

    L'incertezza delle regole e le colpe delle authority

    Confusione sui controlli tra le authority, quadro penale insufficiente, approccio troppo prudente da parte della Banca d'Italia, pericolose sovrapposizioni di competenze con la Consob: quando Francesco Greco, procuratore capo di Milano, ha spiegato il 5 ottobre scorso al forum sulla giustizia di

    – di Alessandro Plateroti

    • News24

    Vigilanza adeguata al mercato

    La tradizionale celebrazione del risparmio di quest'anno coincide con la riconferma del Governatore e con le polemiche conseguenti alla presa di posizione in Parlamento del partito che esprime il presidente del Consiglio. Sia Visco sia il ministro Padoan hanno scelto toni neutrali e hanno

    – di Marco Onado

1-10 di 1705 risultati