Persone

Paolo Romani

Paolo Romani è una politico italiano. Attuale Ministro dello Sviluppo Economico del governo Berlusconi IV, è stato editore di canali televisivi e ha militato in politica, nelle fila di Forza Italia.

Dopo il diploma di maturità classica, Paolo Romani è diventato editore di televisioni locali come Tvl Radiotelevisione Libera, direttore generale dell'emittente Rete A, amministratore delegato di Telelombardia ed è stato inoltre a capo di Lombardia7. Paolo Romani ha intrapreso la carriera politica nel 1994: deputato di Forza Italia è entrato alla Camera, dove è stato confermato nel 1996 e nel 2001. Nel 2005 è stato nominato Sottosegretario alle Comunicazioni e dal 2007 al 2009 Paolo Romani ha rivestito la carica di Assessore all'Urbanistica del Comune di Monza. Nel 2008 invece è diventato Parlamentare del Popolo della Libertà nel IV Governo Berlusconi e Sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni. L’anno successivo ha ricevuto l’incarico di Assessore del Comune di Monza con delega all'Expo 2015. Nel 2010 è stato nominato Ministro dello Sviluppo Economico.

Paolo Romani è sposato con tre figli. Inoltre è anche giornalista pubblicista.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Paolo Romani
    • News24

    Tim, sullo scorporo della rete la parola a Vivendi

    Sullo scorporo della rete Amos Genish ci mette la faccia. E' da quando Telecom Italia è stata privatizzata che si parla di separare la dorsale delle Tlc, ma finora tutti i tentativi non sono mai andati in porto, vuoi perché calati dall'alto, vuoi perché i tempi non erano maturi. Questa volta l'ad di

    – di Carmine Fotina e Antonella Olivieri

    • NovaCento

    UN PREMIO INTITOLATO A GIORGIO PEDRAZZI...

    Se n'è andato Giorgio Pedrazzi, una delle persone più gentili e amichevoli del nostro settore, oltre che abilissimo e versatile sceneggiatore, uno che sicuramente avrebbe meritato riconoscimenti maggiori di quelli che il nostro arido, italico mondetto del fumettuccio è in grado di esprimere, prono a rincorrere effimere e sbraitanti chimere, quanto dimentico dei bravi e più modesti creatori di mondi che preferiscono i sussurri alle grida sguajate. Leggo che l'amico Pino Rinaldi ha proposto una...

    – Luca Boschi

    • News24

    Assenteisti ma ricandidati: i casi Angelucci e Ghedini

    Antonio Angelucci è in assoluto il deputato che ha frequentato meno la Camera nel corso della legislatura appena conclusa: assente nel 99,59% delle votazioni (dati Openpolis); Cinzia Fontana dal 2013 non ha mai mancato una seduta di Montecitorio. Il primo è stato ricandidato dal suo partito, Forza

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Fra Roma e Gerusalemme dialogo sempre più intenso

    La Giornata della memoria - celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto, in base a una risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005 - richiama alla coscienza di tutti non solo l'immane tragedia della Shoah, affinché mai più un

    – di Bruno Forte

    • News24

    Il Papa e i corrieri dello Zar

    L'archivio segreto del Vaticano e gli archivi della Federazione Russa, operando in stretta collaborazione, hanno presentano i documenti relativi ai tre secoli di storia durante i quali i rapporti tra la Santa Sede e la corte di San Pietroburgo furono costanti, e talvolta intensi. Anche oggi non

    – di Viktor Gaiduk

    • News24

    Il Papa e i corrieri dello Zar

    L'archivio segreto del Vaticano e gli archivi della Federazione Russa, operando in stretta collaborazione, hanno presentano i documenti relativi ai tre secoli di storia durante i quali i rapporti tra la Santa Sede e la corte di San Pietroburgo furono costanti, e talvolta intensi. Anche oggi non

    – Viktor Gaiduk

    • News24

    Berlusconi: il Jobs Act ha fallito, lo correggeremo

    «Credo che il candidato del centrodestra per la Lombardia sarà Attilio Fontana. Salvini lo ha indicato, noi abbiamo chiesto di fare dei sondaggi che hanno dato esito positivo per il nome indicato dalla Lega». La conferma arriva da Silvio Berlusconi, intervistato stamani a Radio Anch'io dopo il

    – di Nicola Barone

1-10 di 1551 risultati