Persone

Paolo Piccoli

Paolo Piccoli è stato dal 2004 al 2010 Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato. Esercita la professione di notaio dal 1984 a Trento, la città dove è nato. Si è laureato in giurisprudenza presso l'Università di Padova il 15 novembre 1969.

Nel 1995 viene eletto nel Consiglio Nazionale del Notariato. In questa veste Paolo Piccoli ha promosso la costituzione della società informatica del notariato, Notartel SpA, e la realizzazione della R.U.N (Rete Unitaria del Notariato), la rete intranet che collega i notai d’Italia e consente la trasmissione telematica dei dati alla Pubblica Amministrazione.

E’ stato Presidente del CNUE (Consiglio dei Notariati dell’Unione Europea) per l’anno 2005.

Oltre a numerose pubblicazioni, contributi e interventi a carattere giuridico è autore di studi storici sul Trentino-Alto Adige tra le due guerre mondiali e di saggi su Alcide De Gasperi e il movimento cattolico Trentino.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Paolo Piccoli
    • News24

    Professionisti, il richiamo di Hemingway e Kafka

    Sarà che nella giungla italiana delle libere professioni servono coraggio e lucidità per emergere, sarà che ognuno di noi ha bisogno di vitamine del pensiero

    – di Serena Danna

    • News24

    Legge fa rotta sugli affari

    La vera incognita si chiama avvocatura. In un Paese che conta 230mila legali, sette volte quelli in attività in Francia, l'approdo alla professione di avvocato

    – di Fabrizio Patti

    • News24

    Il commercialista conquista quote

    In un anno la categoria ha depositato il 25% del totale delle cessioni di Srl - LO SPARTIACQUE - La «vecchia» strada rimane ancora la più battuta soprattutto per le pratiche complesse

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Guida per l'acquisto della Casa

    Arriva un vademecum per l'acquisto "certificato" della casa. Si chiama "Guida per il cittadino", e - da oggi - è scaricabile gratuitamente sul sito internet

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Gli Albi: il riordino deve partire da tariffe e accesso

    Per i presidenti creare un tavolo di confronto è già un elemento di rottura rispetto al passato - ALL'UNISONO - I vertici ritengono inadeguata la preparazione universitaria e auspicano l'estensione del tirocinio obbligatorio

    – di Federica Micardi e Laura Squillaci

    • News24

    Gli Albi: il riordino deve partire da tariffe e accesso

    Per i presidenti creare un tavolo di confronto è già un elemento di rottura rispetto al passato - ALL'UNISONO - I vertici ritengono inadeguata la preparazione universitaria e auspicano l'estensione del tirocinio obbligatorio

1-10 di 41 risultati