Persone

Paolo Giordano

Paolo Giordano è uno scrittore italiano. Con il suo primo romanzo, La solitudine dei numeri primi, nel 2008 ha vinto il Premio Strega e il Premio Campiello Opera Prima. Il libro è stato tradotto in oltre 30 lingue.

Paolo Giordano si è diplomato nel 2001 al liceo scientifico Gino Segré di Torino. Dopo aver conseguito la lode, nel 2006 ha preso la laurea specialistica in fisica delle interazioni fondamentali presso l'Università degli studi di Torino. È autore del romanzo La solitudine dei numeri primi, edito da Mondadori nel 2008, che ha vinto nello stesso anno il Premio Campiello Opera Prima, il Premio Fiesole Narrativa Under 40, il Premio Strega e il Premio letterario Merck Serono. Nel 2006-2007, Giordano ha frequentato due corsi esterni della Scuola Holden. Ha scritto diversi racconti, tra cui per il quotidiano La Stampa e per il settimanale Gioia. Nel 2010 il film tratto dal suo libro e diretto da Saverio Costanzo è stato presentato alla 67a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Nel cast ci sono Alba Rohrwacher e Isabella Rossellini.

A 26 anni Paolo Giordano è stato il più giovane scrittore ad aver vinto lo Strega.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Paolo Giordano
    • News24

    De Raho verso la nomina a capo della procura nazionale antimafia

    Dal 2006 diventa procuratore aggiunto ma il 13 marzo 2013 arriva un incarico nuovo e prestigioso: il plenum del Csm lo nomina con 12 voti a favore contro gli otto di Francesco Paolo Giordano, procuratore della Repubblica di Reggio Calabria al posto di Giuseppe Pignatone che nel frattempo era stato nominato a capo della procura di Roma.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Il rifiuto della prosa «antica»

    Non pienamente scritto, ma nemmeno veramente orale, generico, fungibile e un po' anonimo, quest'italiano così buttato via pare il residuo di lavorazione di una manifattura estetica di massa (perdipiù extraletteraria): ad esempio in Paolo Giordano, o in Alessandro D'Avenia.

    – di Gianluigi Simonetti

    • News24

    Raffinerie di Priolo: Lukoil aderisce alle prescrizioni del tribunale

    Per il momento si può dire che c'è stato, probabilmente, un ragionamento su costi e benefici ma va tenuto conto che in gioco, in questa vicenda che è scoppiata dopo due anni di indagini della procura aretusea guidata da Francesco Paolo Giordano, c'erano certo le ragioni della tutela ambientale ma c'erano anche, come hanno più volte sottolineato i sindacati, il destino di uno dei più grandi poli energetici d'Europa e quello dei lavoratori.

    – di Nino Amadore

    • News24

    Priolo, battaglia legale sul sequestro

    E' sempre lo stesso luogo in cui, la scorsa settimana, si è consumato con il sequestro preventivo delle raffinerie l'ultimo atto di una vicenda che appare paradossale: da un lato il sindaco invita le persone a venire qui in vacanza e a fare il bagno tranquillamente, dall'altro il gip del?tribunale di Siracusa, Michele Consiglio, accogliendo la richiesta della procura guidata da Francesco?Paolo?Giordano intima agli impianti Isab (di proprietà dei russi Lukoil) a mettersi in regola aderendo...

    – di Nino Amadore

    • News24

    Disposto sequestro per due impianti del polo petrolchimico di Siracusa

    L'ultimatum, nella forma della misura giudiziaria del sequestro preventivo, porta la firma del giudice per le indagini preliminari del?Tribunale di Siracusa che ha accolto la richiesta del pool di magistrati guidati dal procuratore Francesco?Paolo?Giordano al termine di un'inchiesta durata due anni e nata sulla base delle denunce di cittadini, ambientalisti e amministratori pubblici sullo stato dell'aria.

    – di Nino Amadore

    • News24

    Ambiente, sequestrati due impianti del polo petrolchimico di Siracusa

    Un pool di sostituti, coordinati dal capo della Procura Francesco Paolo Giordano, al termine di un'indagine scattata due anni fa, ha accertato un «significativo contributo al peggioramento della qualità dell'aria dovuto alle emissioni degli impianti».

    • News24

    Malta, l'isola dal fisco «troppo amico»

    Nel filmato c'è l'omino che prima ti spiega come creare un business offshore e poi, immancabile tra i Paesi ai quali rimanda, c'è Malta.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Migranti, pm Zuccaro rilancia: indagini sotto scacco. «Tra Ong non tutti filantropi»

    I «contatti radio» e le «comunicazioni» tra trafficanti e appartenenti ad alcune Ong denunciati dal pm di Catania Carmelo Zuccaro, tornano sotto i riflettori, con l'audizione dello stesso procuratore in commissione Difesa del Senato. Zuccaro (le cui prese di posizione hanno fatto esplodere una

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Legami Ong-trafficanti, Copasir smentisce dossier dei Servizi

    Al momento, non risulta accertato ufficialmente dai Servii segreti italiani alcun legame tra trafficanti di uomini e organizzazioni non governative impegnate nel soccorso in mare dei migranti. E' questo, in sintesi, l'ultimo sviluppo del confronto a distanza tra magistratura e Ong sul traffico dei

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Sono ventisette le opere candidate al premio Strega

    Sono 27 le opere di narrativa che si sono candidate alla 71nesima edizione del Premio Strega, che verrà assegnato il 6 luglio a Roma. Si tratta di La più amata di Teresa Ciabatti (Mondadori); Le otto montagne di Paolo Cognetti (Einaudi); Appunti di meccanica celeste di Domenico Dara (Nutrimenti);

    – di Redazione Domenica

1-10 di 90 risultati