Persone

Paolo Gentiloni

Nato a Roma il 22 novembre 1954, è un politico italiano, primo ministro dall'11 dicembre 2016 a seguito delle dimissioni dell'ex premier Matteo Renzi.

Precedentemente dal 31 ottobre 2014 il premier aveva ricoperto l'incarico di Ministro degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi.

E' stato vicino al Movimento studentesco di Mario Capanna, durante gli studi giovanili al Liceo Tasso di Roma, quindi dopo la confluenza del movimento in Democrazia Proletaria, ha preso parte al Movimento Lavoratori per il Socialismo (MLS) sino alla sua unificazione con il Partito di Unità Proletaria per il comunismo.

Laureatosi in scienze politiche, ha militato nel Partito di Unità Proletaria per il comunismo ed ha prestato l'attività di giornalista, diventando direttore del mensile La Nuova ecologia, testata legata a Legambiente, movimento ambientalista a cui è stato iscritto.
Deputato, eletto a Roma, Gentiloni ha fatto parte fino ad oggi della commissione Esteri di Montecitorio, oltre ad essere componente della Direzione nazionale Pd.

Negli anni Novanta ha lavorato al Comune di Roma come portavoce del sindaco Francesco Rutelli e assessore al Turismo ed al Giubileo.

All'inizio degli anni 2000 è stato coordinatore della campagna dell'Ulivo per le elezioni politiche del 2001, anno in cui entra per la prima volta in Parlamento.

Tra i suoi incarichi, anche la presidenza della Commissione di Vigilanza Rai (2005-2006) ed il ruolo di ministro delle Comunicazioni tra il 2006 e il 2008.

E' sposato senza figli con Emanuela Mauro, architetto.

Le sue passioni sono i viaggi, i giornali, i libri ed i vini. Ascolta musica lirica e gioca a tennis.

Ultimo aggiornamento 11 gennaio 2017

Ultime notizie su Paolo Gentiloni
    • Agora

    Benevento: Pasta Rummo, dopo l'alluvione la ripartenza (e oggi la visita di Gentiloni)

    "Il messaggio importante che arriva dalla Campania e dal Mezzogiorno è che nonostante qualche lamentazione di troppo esistono esempi che dimostrano che è possibile anche al Sud fare impresa di qualità": la dichiarazione è del premier Paolo Gentiloni... "Ci sono esempi come questo che dimostrano come anche in questo contesto si possa fare impresa e avere successo all'estero", ha dichiarato Gentiloni ...del Consiglio Paolo Gentiloni lo sforzo che tutti i lavoratori del Pastificio Rummo hanno...

    – Vitaliano D'Angerio

    • News24

    Gentiloni: «Alitalia non può essere nazionalizzata»

    Parole chiare, quelle usate questa mattina dal premier Paolo Gentiloni al termine dellavisita effettuata al pastificio Rummo di Benevento. ... Parole chiare, quelle usate questa mattina dal premier Paolo Gentiloni al termine della ... «Bisognerebbe - ha aggiunto Gentiloni, che non ha nascosto la sua preoccupazione per la vicenda dell'ex compagnia di bandiera, - essere in grado di stare sul mercato per competere.

    • News24

    Referendum Alitalia, vince il «no»

    Prima che iniziasse il conteggio dei voti, il premier, Paolo Gentiloni, ha convocato una riunione a Palazzo Chigi con i ministri Graziano Delrio (Infrastrutture), Carlo Calenda (Sviluppo economico) e Giuliano Poletti (Lavoro) per fare il punto sul dossier Alitalia.

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Migranti, le Ong reagiscono indignate. Cei: «Accuse ipocrite e vergognose»

    Le Organizzazioni non governative reagiscono con indignazione alle accuse del vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, sul ruolo di alcune ong attive nel salvataggio dei migranti nel mar Mediterraneo. Dopo la difesa di ieri dell'ex premier Matteo Renzi, oggi sono scesi in campo anche il ministro

    • News24

    Referendum Alitalia, vince il no: più vicino il commissariamento

    A favore dell'intesa si è schierato lo stesso premier Paolo Gentiloni, che, pur consapevole dei sacrifici chiesti ai lavoratori, ha spiegato che «senza l'intesa sul nuovo piano industrialel'Alitalia non potrà sopravvivere».

    – di Andrea Gagliardi e Giorgio Pogliotti

    • News24

    Del Grande rientrato in Italia. Gentiloni: «Grande soddisfazione»

    Gabriele Del Grande, il giornalista, documentarista e blogger toscano fermato il 10 aprile dalla polizia turca nella regione di Hatay e trattenuto in isolamento nel centro di detenzione Ggm di Mugla (Geri gonderme merkezi, che vuol dire centro di espulsione) è rientrato in Italia. L'aereo di linea

    • News24

    Alfano rilancia il dialogo tra Tripoli e Tobruk

    L'Italia, come ha appena ricordato il premier Paolo Gentiloni, vuole attribuire ad Haftar "un ruolo", ma non quello di nuovo leader del Paese. ... Intanto ieri anche la Casa Bianca ha lasciato trapelare il suo appoggio all'Italia: il presidente americano Donald Trump «non crede che gli Usa abbiano un ruolo esclusivo nella soluzione dei conflitti nel mondo», ma in Libia gli Stati Uniti «condividono gli obiettivi che il premier Gentiloni ha sottolineato riguardo ad un Paese stabile e unificato.

    – di Andrea Marini

1-10 di 1316 risultati