Persone

Paolo Ferrero

Paolo Ferrero è un politico italiano che attualmente riveste la carica di segretario di Rifondazione Comunista. È stato Ministro della Solidarietà Sociale del Governo Prodi II.

A 17 anni Paolo Ferrero si è iscritto a Democrazia Proletaria e dopo essersi diplomato all’Istituto Tecnico Industriale di Villar Perosa, nel Torinese, ha lavorato come operaio alla Fiat. Entrato in cassa integrazione, nel 1978 Ferrero ha costituito la cooperativa agro-forestale Coop Agrovalli. Dal 1985 Paolo Ferrero ha fatto parte della Federazione Giovanile Evangelica Italiana, di cui è stato Segretario Nazionale. Dopo lo scioglimento del Dp nel Partito della Rifondazione Comunista, è diventato il capogruppo consiliare a Torino. Dal 1995 al 2006 ha fatto parte della Segreteria nazionale di Rifondazione: è stato responsabile del Dipartimento associazionismo e movimenti e successivamente dell'Area lavoro, economia e diritti sociali. Alle politiche del 2006 è stato eletto deputato del Prc, nella circoscrizione Piemonte II, carica che ha lasciato nel 2006. Lo stesso anno con la formazione del II governo Prodi, è diventato Ministro della Solidarietà Sociale, con delega in materia di politiche sociali, politiche delle migrazioni, contrasto alle tossicodipendenze e Servizio civile nazionale. Alle politiche del 2008 Ferrero non è stato riconfermato alla Camera, ma è stato nominato segretario di Rifondazione Comunista. Nel 2010 si è candidato alle regionali per la Campania, ma la sua lista ha ottenuto solo l'1,35% di consensi.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Paolo Ferrero
    • News24

    Gesti pieni di significato

    La lingua dei segni, abbreviata in LIS, veicola i significati attraverso un sistema codificato di segni delle mani, del volto e del corpo ed è utilizzata per comunicare tra persone sorde e con persone sorde. Benedetta Marziale (Istituto Statale per Sordi di Roma) e Virginia Volterra (Istituto di

    – di Vittorio Lingiardi

    • News24

    Alfano, decreto di espulsione per un tunisino residente in Brianza

    Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha firmato il decreto di espulsione di un tunisino, residente in Brianza. «Con quella di oggi - afferma il ministro Alfano - sono sessanta le espulsioni eseguite dalla fine del mese di dicembre. Grazie al lavoro che abbiamo fatto e ai nostri sistemi di

    • News24

    In rete si scatena l'hashtag #ThisIsACoup ("questo è un golpe")

    #ThisIsACoup, - questo è un golpe - è uno degli hashtag di Twittwer che circola di più sui social network in Grecia, Francia, Germania e Gran Bretagna nelle ore decisive verso l'annuncio di un nuovo accordo che permette ad Atene di rimanere nella zona euro.

    • News24

    E' tutta colpa del liberismo

    Alla metà degli anni Novanta, il liberismo cessa di essere un insieme di riforme economiche e inizia la sua trasformazione in "ideologia totalitaria", emblema della solitudine umana, motore di catastrofi e esecutore della collera divina. Diventa "sfrenato", "cieco", "selvaggio", "imperante", e

    – Andrea Minuz

    • News24

    Auchan, lavoratori in piazza contro i licenziamenti: a rischio 1426 lavoratori

    Lavoratori di Auchan in piazza in tutta Italia oggi per protestare contro il piano di rilancio del gruppo francese che ha azzerato unilateralmente il contratto integrativo e avviato una procedura di licenziamento collettivo per 1.426 lavoratori in 32 su 49 ipermercati presenti sul territorio. Una

    • News24

    Diaz, il Pd apre il caso De Gennaro

    «Lo dissi quando fu nominato e lo ripeto oggi dopo la sentenza. Trovo vergognoso che De Gennaro sia presidente di Finmeccanica». I 140 caratteri del tweet lanciato dal presidente del Pd Matteo Orfini suonano come una scomunica nel day after della sentenza europea sui fatti del G8 che ha condannato

    • News24

    Orfini (Pd): «Vergognoso che De Gennaro sia presidente di Finmeccanica»

    «Lo dissi quando fu nominato e lo ripeto oggi dopo la sentenza. Trovo vergognoso che De Gennaro sia presidente di Finmeccanica». Il presidente del Pd Matteo Orfini ha scelto twitter per sparare a zero contro De Gennaro, capo della Polizia ai tempi dell'irruzione nella scuola Diaz di Genova,

    • News24

    Caught Between the Town Square and Europe

    Yesterday Rome and Turin became symbolic places for the crisis and its contradictions. In the capital the union protest-against Prime Minister Matteo Renzi's

    – Lina Palmerini

1-10 di 295 risultati