Ultime notizie:

Paolo De Castro

    • News24

    La Brexit entra nel piatto. Ed è guerra delle capesante

    “La disputa fra pescatori francesi e britannici – spiega l'on. Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo – è legata alla differente regolamentazione nazionale dei due Paesi coinvolti. ... “Ad ogni modo – prosegue De Castro –, la stessa Commissione Europea è intervenuta nelle scorse settimane per chiedere ai due paesi interessati una soluzione amichevole della controversia, soluzione sostenuta dai Ministri...

    – di Maria Teresa Manuelli

    • News24

    Guerra del copyright, l'Europa vota (e litiga) di nuovo sul diritto d'autore

    In occasione dell’ultimo voto di luglio, anche la rappresentanza italiana dell’S&D si è “sdoppiata” fra i voti favorevoli degli eurodeputati Pd (da Paolo De Castro a Silvia Costa) e quelli a sfavore dei colleghi più a sinistra (fra gli altri Sergio Cofferati, Elly Schlein e Flavio Zanonato).

    – di Alberto Magnani

    • News24

    Piano da 100 milioni per arginare Xylella

    E' lo strumento al quale stanno lavorando gli europarlamentari pugliesi Paolo De Castro e Raffaele Fitto con l’obiettivo di «un intervento immediato per eliminare le piante infette, fonte di inoculo del batterio, ed avviare il reimpianto con... Tocca ora alla direzione generale Agricoltura dell’Unione Europea «consentire una variazione nelle risorse assegnate, ripartite tra Stato e Regioni e in corso di attuazione» spiegano a Lecce De Castro e Fitto.

    – di Domenico Palmiotti

    • NovaCento

    Future Food for Climate Change: le grandi sfide del food tech

    "'Non possiamo risolvere i problemi con lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati". Citiamo spesso Albert Einstein nelle nostre presentazioni. Crediamo, infatti, che sia particolarmente efficace quando si parla di innovazione. Un'innovazione culturale e di mindset precede sempre quella tecnologica. Guardare ai problemi e alle sfide del futuro con una mentalità nuova, con approcci diversi, con strumenti alternativi, può portare a trovare le soluzioni necessarie ad a...

    – Sara Roversi

    • News24

    Nasce «Filiera Italia», alleanza a difesa delle eccellenze

    Il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, l'ha definita «un'iniziativa rivoluzionaria». Per la prima volta il mondo dell'agricoltura e quello dell'industria alimentare, spesso antagonisti, si sono messi insieme e hanno dato vita all'associazione Filiera Italia. Con un duplice obiettivo: da

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    Al Cibus di Parma l'industria alimentare fa scudo contro le imitazioni a tavola

    La tutela del made in Italy alimentare dalla contraffazione è una partita strategica che vale 90 miliardi all'anno. A tanto arrivano le nuove stime sul giro d'affari nel mondo dell'Italian sounding, che negli ultimi dieci anni è cresciuto a un ritmo del 70% e di cui gli Stati Uniti da soli

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    La Ue decide di salvare le api: stop all'utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi

    I Paesi membri dell'Ue hanno approvato la proposta della Commissione europea che introduce il divieto di utilizzo all'aperto di tre pesticidi neonicotinoidi perché nocivi per le api. L'impiego dei principi attivi (imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam), che è molto diffuso in agricoltura, sarà

    – di Guido Minciotti

    • Agora

    La Ue decide di salvare le api: stop all'utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi

    I Paesi membri dell'Ue hanno approvato la proposta della Commissione europea che introduce il divieto di utilizzo all'aperto di tre pesticidi neonicotinoidi perché nocivi per le api. L'impiego dei principi attivi (imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam), che è molto diffuso in agricoltura, sarà consentito solo in serra. La decisione segue restrizioni già imposte dall'Ue nel 2013. L'Italia ha votato in favore della proposta di divieto insieme ad altri 15 paesi. Lo stop ai tre pesticidi, che sa...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Brexit: cosa rischia il vino italiano

    Mentre continuano le trattative tra Londra e Bruxelles per fissare i paletti della Brexit, i produttori europei iniziano a intravedere gli scenari futuri. Anche per il vino esistono rischi da non sottovalutare. Ecco due possibili soluzioni prospettate da Paolo De Castro, primo vice-presidente della

    • News24

    Biologico, la Ue approva la riforma. Perché l'Italia ha votato contro

    Via libera alle nuove norme Ue sul biologico. Il Parlamento europeo ha approvato stamane, in via definitiva - con 466 voti in favore, 124 contrari e 50 astenuti - la riforma delle regole sull'agricoltura biologica. Obiettivo - dopo 4 anni di negoziati - garantire «che solo i prodotti biologici di

    – di Laura Cavestri

1-10 di 255 risultati