Ultime notizie:

Paolo Accoti

    • News24

    In assemblea un moroso può votare contro i decreti ingiuntivi

    Nessun conflitto di interessi per la delibera che revoca l'esecuzione dei decreti ingiuntivi in danno dei morosi, anche se questi hanno partecipato alla votazione. Il principio, molto discsso, è stato riaffermato da una recente sentenza del Tribunale di Palermo, depositata il 13 settembre 2017.

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Cassazione: la puzza del ristorante è un reato

    La puzza del ristorante è un reato: si tratta, per i profani, di "getto pericoloso di cose", sanzionato dal Codice penale (articolo 674) con l'arresto fino a un mese o con l'ammenda fino a euro 206. I ristoratori disinvolti, che annegano i dispiaceri nel fritto dell'anno prima, sono avvertiti. A

    – di Paolo Accoti e Saverio Fossati

    • News24

    Leasing estraneo al condominio

    Appartamento locato, è sempre il condòmino quello tenuto al pagamento degli oneri condominiali.

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Tutela del decoro senza delibera

    L'amministratore tutela il decoro architettonico del fabbricato senza necessità di delibera. Lo afferma la Corte di cassazione, con la sentenza 18207/2017.

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Anche nel condominio farsi giustizia da sé è reato

    Costringere il condomino a farsi rimborsare somme spese nell'interesse del condominio è reato. La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 35342, pubblicata in data 18 Luglio 2017, dichiara inammissibile il ricorso per cassazione proposto dal condomino imputato del reato di esercizio arbitrario

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Cassazione: il barbecue fisso è «nocivo» e deve stare a distanza

    Il barbecue fisso deve osservare la distanza regolamentare ed evitare danni alla salute dei vicini. Anche perché è presunta la sua «nocività», cioè è pericoloso. Lo afferma la Cassazione con la sentenza 15246/2017.Il barbecue costituito da un manufatto in muratura con annesso comignolo, dice la

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Condominio, è reato tenere troppo alto il volume della tv

    Il televisore ad alto volume integra il reato del «disturbo del riposo delle persone» (articolo 659 del Codice penale): chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le

    – di Paolo Accoti

    • News24

    Condominio, bucare il pallone non è sempre «violenza»

    Non c'è violenza privata per chi taglia i palloni usati per giocare nel cortile condominiale. Il discrimine tra una reazione smodata e un comportamento penalmente rilevante a volte è estremamente labile e la Corte di cassazione (sentenza 1786/2017) è stata chiamata a giudicare un condòmino per il

    – di Paolo Accoti

1-10 di 20 risultati