Persone

Paola De Micheli

Paola De Micheli è nata a Piacenza il 1° settembre del 2013, dal 10 novembre 2014 riveste, nel I Governo Renzi, la carica di Sottosegretaria di Stato all'Economia ed alle Finanze.

Si è laureata in Scienze Politiche presso l'Università Cattolica di Milano e svolge l'attività di manager nel settore agroalimentare per il "Consorzio Cooperativo Conserve Italia" di Piacenza.

Si è occupata dell'attività politica a partire dalla metà degli anni 90, dal 2007 è membro della direzione provinciale del PD di Piacenza.

Dal giugno 1999 al maggio 2004 è stata Consigliere del Comune di Pontenure (PC).

Da giugno 2007 a marzo 2010 è stata Assessore alle Risorse umane ed economico-finanziarie del Comune di Piacenza.

E' stata eletta alla Camera dei Deputati una prima volta nella XVI Legislatura, quando ha assunto l'incarico di membro della Commissione "Bilancio" e componente della Commissione bicamerale "per la semplificazione, quindi è stata rieletta nelle elezioni del 24 e 25 febbraio 2013.

Durante la segreteria di Pier Luigi Bersani è diventata membro del dipartimento di Economia del Partito Democratico, coordinato da Stefano Fassina ed ha ricoperto il ruolo di responsabile nazionale delle piccole e medie Imprese.

È vicecapogruppo vicario del PD alla Camera.

E' sposata dal 22 giugno del 2013 con Giacomo Massari.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Paola De Micheli
    • News24

    Industria petrolifera pronta alla sfida dell'economia a basse emissioni

    Quanto alla rete carburanti,la strada è sempre la stessa: chiudere le stazioni inefficienti e ammodernare le restanti («ci sono 5-6mila impianti eccedenti che, se fossero chiusi, la capillarità non ne risentirebbe», stima l'Up).?Senza dimenticare la lotta all'illegalità che, dice il sottosegretario all'Economia, Paola De Micheli, va implementata «portando avanti il metodo del confronto».

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Rottamazione cartelle verso la proroga

    Se non è una rivoluzione, poco ci manca. E tra l'altro in piena corsa. La rottamazione delle cartelle incassa la doppia apertura del Governo su scadenza dei termini di adesione e semplificazione nel rilascio del Durc (il documento unico di regolarità contributiva), proprio nel giorno in cui arriva

    – di M. Mobili e G. Parente

    • News24

    Allarme del sindaco di Montereale: «Tempi più veloci o il Paese muore»

    In terremoto veritas: Massimiliano Giorgi, il sindaco poliziotto di Montereale (è assistente capo della Stradale all'Aquila «uno degli italiani senza gradi e senza stellette che manda avanti il Paese») a dieci giorni dal terremoto di magnitudo 5.3 che ha colpito il suo paese - nemmeno 3mila

    – di Mariano Maugeri

    • News24

    Terremoto: dal Senato via libera al decreto, ora passa alla Camera

    Con 194 sì, un solo no e 37 astenuti l'Aula del Senato ha dato il via libera al Dl che contiene le misure per il terremoto che ha colpito il Centro Italia il 24 agosto, con l'inclusione del secondo decreto legge varato dopo le ulteriori scosse del 26 e 30 ottobre . In dichiarazione di voto hanno

    • News24

    Inaugurata la «Nuvola» di Fuksas, Raggi contestata

    ROMA - Un patto per Roma in nome dello sviluppo della Capitale. Il premier Matteo Renzi sceglie l'inaugurazione in diretta Rai del nuovo Centro congressi della Capitale per tendere la mano al sindaco Virginia Raggi. «Voglio dare l'assoluta disponibilità del Governo italiano a lavorare insieme alla

    – di Massimo Frontera

    • News24

    Manovra, ipotesi 900 milioni per i rinnovi dei contratti statali

    Lo stanziamento per il rinnovo dei contratti nel pubblico impiego dovrebbe aggirarsi intorno ai 900 milioni di euro per il triennio 2016-2018. Il dato emerge da fonti vicine al dossier della nuova legge di bilancio. Questa sarebbe quindi la cifra al vaglio al momento, mentre ancora si lavora sulla

1-10 di 51 risultati