Ultime notizie:

Oxford Economics

    • News24

    Ma in Europa è più alta la partecipazione

    Eurolandia corre più degli Stati Uniti. Il suo mercato del lavoro - molto più importante del Pil - non sembra però andare altrettanto bene. Se negli Usa il tasso di disoccupazione, che può essere considerato uno degli indici di "sofferenza" dell'economia, è pari al 4,1%, quello di Eurolandia resta

    – Riccardo Sorrentino

    • News24

    I cinque punti chiave della riunione Bce di oggi

    Prima riunione del board del 2018. Prima conferenza stampa dopo la riduzione a 30 miliardi degli acquisti di titoli. Prima occasione per avere informazioni più precise sui prossimi cambiamenti nella comunicazione della politica monetaria e della stessa strategia della Banca centrale europea. Pur in

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Euro, una soglia che non fa più paura

    Anche la crisi, come tutti i mali, non viene solo per nuocere. Ce lo insegnano le imprese italiane: la dura recessione le ha infatti rese più forti. Tanto che oggi il super-euro fa meno male al made in Italy rispetto a qualche anno fa. La soglia del dolore delle nostre aziende, che nel 2013 secondo

    – di Morya Longo

    • News24

    Le quattro virtù per essere un'azienda «digital leader»

    Su scala mondiale, solo una minima parte delle aziende (il 3%) ha portato a compimento iniziative di trasformazione che coinvolgono l'intera organizzazione aziendale. Eppure la maggior parte di esse (l'84%) afferma che la "digital transformation" è un aspetto fondamentale per la sopravvivenza

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Eurolandia, delude l'inflazione di ottobre (+1,5%)

    Delude l'inflazione di Eurolandia. A ottobre, l'indice dei prezzi è aumentato dell'1,5% rispetto a un anno prima, dopo l'1,4% di settembre. Gli analisti si aspettavano qualcosa in più: un +1,6%. L'inflazione core, che esclude le componenti più volatili e meno controllabili attraverso la politica

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Catalogna, una crisi da 17 miliardi

    La Catalogna è spaccata in due e le elezioni regionali del 21 dicembre, quasi certamente, non attenueranno lo scontro sull'indipendenza. A un mese dal voto, il fronte indipendentista è di poco in vantaggio su quello unionista con il 47% dei consensi e una maggioranza in Parlamento ancora da

    – Luca Veronese

    • News24

    In Catalogna «investimenti esteri tagliati o congelati»

    «Le imprese che hanno spostato la loro sede sociale, lasciando la Catalogna, aumentano ogni giorno. Siamo già a 1.500 aziende che nel complesso rappresentano almeno il 30% dell'occupazione della regione». Per Juan Rosell - imprenditore catalano e dal 2010 presidente della Ceoe, la Confindustria

    – di L.V.

    • News24

    «Investimenti esteri tagliati o congelati»

    «Le imprese che hanno spostato la loro sede sociale, lasciando la Catalogna, aumentano ogni giorno. Siamo già a 1.500 aziende che nel complesso rappresentano almeno il 30% dell'occupazione della regione». Per Juan Rosell - imprenditore catalano e dal 2010 presidente della Ceoe, la Confindustria

    • News24

    Robot, Italia da record: il mercato cresce tre volte la media mondiale

    La massa di ordini raccolta nel 2017 dai costruttori italiani di macchine utensili arriva quasi a saturare la capacità produttiva, con un tasso di utilizzo medio degli impianti che si impenna all'83%, il massimo dal livello pre-crisi. La "squadra" italiana sbarcata alla Emo di Hannover, maggiore

    – di Luca Orlando

    • News24

    A Seul la Borsa senza panico

    Né a Kim né a Trump: ormai si può concludere che i mercati finanziari non credono alle parole del leader nordcoreano né a quelle del presidente americano. Per quanto le cronache abbiano doverosamente registrato la scossa negativa determinata dal test nucleare nordcoreano, con un riduzione della

    – Stefano Carrer

1-10 di 99 risultati