Persone

Osama Bin Laden

Osama Bin Laden, considerato il capo storico di Al Quaeda, è stato ucciso il 2 maggio 2011 grazie ad un'operazione di intelligence condotta dagli Stati Uniti nei pressi di Islamabad. Ritenuto il promotore degli attacchi dell’11 settembre 2001, nei quali sono state distrutte le Torri Gemelle di New York e uccise circa 3 mila persone, è stato l'uomo più ricercato dalla Cia, dall’Fbi e da altri governi negli ultimi dieci anni. È ritenuto inoltre l’ideatore dell’attacco terroristico ai treni di Madrid nel 2004 e dell’attentato in Egitto del 2006.

Osama Bin Laden si è diplomato in economia e pianificazione amministrativa ad al-Malik. Nel 1979 si è laureato in ingegneria all'università di Gedda e si è unito alle truppe della resistenza afgana (i mujaheddin) per combattere le truppe sovietiche che occupavano l'Afghanistan. Nel 1980 ha preso parte alla Jihad (guerra santa) afghana contro l'Unione Sovietica. In Arabia Saudita ha lavorato per l'azienda di costruzioni di famiglia. Successivamente si è unito alle forze opposte alla monarchia della famiglia Fahd ed è stato espulso dal Paese. Nel 1996 ha lanciato il fatwah, editto religioso che ha invitato i musulmani a uccidere i soldati Usa di stanza in Arabia Saudita e in Somalia.

Nel 1996 Bin Laden è stato condannato per aver addestrato i responsabili dell'attacco che ha ucciso 18 militari statunitensi a Mogadishu. È stato ritenuto il responsabile dell'esplosione di alcune autobombe del 1998 in Kenya e in Tanzania.

Ultimo aggiornamento 15 settembre 2016

Ultime notizie su Osama Bin Laden
    • News24

    Sud Corea, una squadra speciale per uccidere Kim Jong-un

    Non è certo la prima volta che la Sud Corea minaccia di uccidere il leader della Nord Corea, Kim Jong-un, dittatore con l'atomica che minaccia Seul e il mondo. Saltuariamente un ministro o un deputato sudcoreano ne parla anche in Parlamento ad uso e consumo della contropropaganda del Sud costretto

    – di Redazione Online

    • News24

    Al Qaida sopravvive alla guerra al terrorismo

    Il suo fondatore, Osama Bin Laden è stato ucciso nel 2011 ad Abbottabad in Pakistan, circa un terzo dei capi sono stati catturati o eliminati e sembrava pure che Al Qaida avesse perso anche la sua capacità di attirare denaro e militanti nel modo arabo e musulmano.

    – di Alberto Negri

    • News24

    Irma, le Torri Gemelle e il dopo 11 settembre

    Ma è anche il sedicesimo anniversario dell'attacco alle due Torri Gemelle e all'America, l'attacco di Osama Bin Laden e dell'estremismo islamico che fece 2.995 morti, tra cui 343 vigili del fuoco e 60 poliziotti.

    – di Mario Platero

    • NovaCento

    "Dare i numeri": la retorica del dato sempre in agguato

    Se tortureremo a sufficienza i dati, confesseranno tutto (Ronald Coase, premio Nobel per l'economia nel 1991) Acqua, acqua dovunque e neppure una goccia da bere! (Samuel Taylor Coleridge, La ballata del vecchio marinaio) Quanta Conoscenza abbiamo perso nell'Informazione? Quanta Saggezza abbiamo perso nella Conoscenza? (Thomas Stearns Eliot, Cori da "La Rocca") La percezione è una fantasia che coincide con la realtà (Chris Firth, Making Up the Mind: How the Brain Creates Our Mental World) E' più d...

    – Andrea Granelli

    • News24

    Se il jihadismo punta a spaccare le società europee

    In attesa di capire se questo attentato in solitario sia, come potrebbe sembrare dalle prime dichiarazioni della polizia, una vendetta contro i musulmani o la tragica continuazione delle campagna del "Ramadan di sangue" lanciata dall'Isis e da Al Qaida, si possono fare alcune riflessioni sulla

    – di Alberto Negri

    • News24

    Al Baghdadi, doppio colpo strategico per Mosca ma non la fine della guerra in Siria

    Sarebbe un doppio colpo strategico per Mosca se fosse confermata la notizia della morte di Al Baghdadi: da quando è entrata nella guerra siriana il 30 settembre 2015 la Russia è riuscita a mantenere in sella il regime di Bashar Assad, a insediare nuove basi militari sulle coste del Mediterraneo e

    – di Alberto Negri

    • News24

    L'America di Trump nel labirinto nucleare di Kim Jong-un

    Poco prima di lasciare la Casa Bianca, il presidente Barack Obama ha informato il suo successore riguardo al fatto che la Corea del Nord avrebbe presto rappresentato il problema strategico più grave degli Stati Uniti. Donald Trump ha risposto con la sua solita spavalderia: ha sbraitato, e poi,

    – di Katharine H.S. Moon

    • News24

    Gli Usa di Trump in crisi di intelligence

    Donald Trump ha una crisi di intelligence. Le tensioni tra il presidente e i servizi segreti americani hanno marcato profondamente i primi mesi del suo mandato. Altri presidenti sono stati accusati di manipolare i servizi, fino a George W. Bush per legittimare la guerra in Iraq. Altri presidenti li

    – di Marco Valsania

    • News24

    Mosca sostiene i talebani sul ritiro di truppe straniere dall'Afghanistan

    La Russia è pronta a ripristinare il memorandum di sicurezza sulla Siria con gli Stati Uniti a patto che le azioni imprevedibili di Washington non verranno ripetute. Così il portavoce del Cremlino citato dalla Tass. Nelle stesse ore Lavrov accusa gli americani di voler minare il processo di pace e

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Usa, morto lo sceicco cieco. E' stata la mente dell'attentato nel '93 al Wtc

    Sheikh Omar Abdel-Rahman, noto come "lo Sceicco Cieco", è morto in una prigione americana dove scontava l' ergastolo a cui era stato condannato per il suo ruolo di ispiratore del primo attentato al World Trade Center di NewYork, in cui nel 1993 morirono sei persone e un migliaio di altre rimasero

1-10 di 625 risultati