Aziende

Oracle

Oracle Corporation è una multinazionale americana di software con sede in California, nella Silicon Valley. Specializzata nello sviluppo dei prodotti per l’impresa è la più grande azienda del settore dopo Microsoft e Ibm. Il gruppo conta nel complesso 105 mila dipendenti e focalizza il suo core business sul database Oracle, il prodotto di punta, grazie al quale l'azienda conta oggi più di 200.000 clienti nel mondo ed è una delle maggiori potenze nel campo dei database. Guidata dal fondatore e Amministratore delegato Lawrence J. Ellison, Oracle Corporation è stata fondata nel 1977 con il nome di Software Development Laboratories da Ellison insieme a Ed Oates e Bob Miner. Nel 1979 Sdl è diventata Relazional Software Inc e nel 1982, Oracle Systems, allineandosi così con il suo prodotto di punta Oracle Database. Nel 1995, il gruppo ha assunto l’attuale denominazione e successivamente è stata ammessa alle quotazioni della Borsa di New York. Tra le più recenti acquisizioni effettuate dalla multinazionale, nel 2010 è stata completata l’operazione di Sun Microsystems.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Oracle
    • News24

    Basket, NBA: Golden State impatta la serie

    All'Oracle arena entrambe le squadre si presentano con qualche assenza: i Warriors sono senza Andre Iguodala, con un ginocchio malconcio, mentre Houston è orfana di Chris Paul.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Nba: uragano Curry, Golden State torna avanti

    Golden State torna a guidare la serie della finale della Western Conference, e lo fa in un modo clamoroso. Nella prima di due sfide della Oracle Arena, gli Warriors travolgono 126-85 Houston e mettono a segno il punto del 2-1. Una partita saldamente in mano ai campioni in carica, che ottengono un

    – a cura di Datasport

    • News24

    A Parma un padiglione dedicato alla formazione

    «L'edizione 2018 ha già fatto registrare il record di espositori, oltre 800, e di superficie espositiva (+10%). Per la prima volta i visitatori avranno a disposizione sei padiglioni interi nel quartiere fieristico di Parma per scoprire e scegliere le tecnologie e le soluzioni in grado di rendere le

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Basket, NBA: LeBron trascina Cleveland

    E' un LeBron James pazzesco quello che trascina alla vittoria Cleveland per 112-113 sui Raptors. Gara 1 è avvincente e giocata su ritmi molto alti. I padroni di casa riescono a stare davanti per 48 minuti, sfruttando il fattore casa ma nell'ultimo quarto Toronto spreca tutto il suo vantaggio e la

    – a cura di Datasport

    • Agora

    Facebook, il dipendente mediano guadagna 198mila euro, 158mila a Google, 151mila a Netflix. E voi quanto guadagnate?

    Quanto guadagnate nella vostra azienda? Qualunque sia la cifra, sappiate che la retribuzione mediana di un dipendente di Facebook è di 198.150 euro, quella di un lavoratore di Alphabet-Google è di 158.463 euro mentre a Netflix la busta paga mediana è di 151.070 euro e all'interno di PayPal si ferma a 57.878 euro. E adesso confrontate pure le vostre buste paga con quelle dei colossi del web. Negli Stati Uniti una legge federale impone alle società quotate in Borsa di dichiarare la paga mediana de...

    – Angelo Mincuzzi

    • News24

    Lavoro, ricominciare dopo i 50 anni. Si può in 8 casi su 10

    Prima c'è l'annuncio della fusione. Poi le sinergie e magari la rincorsa dell'innovazione. Ci vuol poco perché in questo contesto saltino fuori i tagli e ci si debba rimettere a cercare lavoro. Dopo i 50 anni, ma anche dopo i 40. Le strade sono infinite, tra le più corte c'è però quella

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Facebook, se il nostro profilo non è nostro

    Chris Hughes, uno dei cofondatori di Facebook, ha osservato di recente che lo scrutinio pubblico del portale era «atteso da tempo», dichiarando di «trovare scioccante che i suoi amministratori non abbiano dovuto rispondere ad altre domande di questo tipo prima d'ora». Sono anni che alcuni leader

    – di Jeffrey Sachs

    • News24

    NBA, playoff: Miami batte Phila, bis per Golden State con super-Durant

    Tante emozioni nella notte dei playoff NBA, che vedono riaprirsi immediatamente la serie tra Miami e i Philadelphia 76ers di Marco Belinelli: nella prima gara aveva vinto Phila, ma il secondo match premia una Miami che non molla e vuole passare il turno con tutte le sue forze. Finisce 113-103 al

    – a cura di Datasport

    • News24

    Che ne è stato di FacilityLive, il motore italiano anti-Google

    Sono giorni caldi sul fronte dei dati. Lo scandalo Facebook - Cambridge Analytica ha aperto scenari che per troppo tempo sono rimasti seminascosti. E oggi più che mai ci si chiede a che punto siano le tecnologie europee capaci di contrastare il dominio della Silincon Valley. Per rispondere, abbiamo

    – di Biagio Simonetta

1-10 di 997 risultati