Aziende

Opel

Adam Opel Gmbh è una casa automobilistica tedesca, di proprietà del gruppo americano General Motors, acquistata il 6 marzo 2017 da Peugeot.

Con sede principale a Rüsselsheim, in Assia il gruppo conta 17 siti produttivi gestiti dalle relative controllate distribuite in: Germania, Belgio, Francia, Regno Unito, Austria, Polonia, Portogallo, Spagna, Turchia, Ungheria e Corea del Sud. Adam Opel Gmbh impiega 47,000 persone e commercializza i suoi prodotti in 35 mercati europei.

La società è stata fondata nel 1862 da Adam Opel, per costruire macchine per cucire e dal 1898 si è dedicata alle quattro ruote. Dopo l’acquisizione, nel 1894, della Anhaltische Motorwagenfabrik, nel 1929 Opel è entrata a far parte del gruppo General Motors. L’azienda ha iniziato così a vendere con il brand Vauxhall in Gran Bretagna, come Holden in Australia e Chevrolet in America latina. Nel 1971 Opel ha collaborato con Bosch, Continental e Varta, facendo registrare 6 record mondiali sul circuito tedesco di F1 a Hockenheim. Nel 2009 c'è stata una trattativa per entrare a far parte del gruppo austrocanadese Magna-Steyr, conseguenza della ristrutturazione in atto di Gm. La trattativa si è conclusa con la non cessione di Opel a Magna. Adam Opel Gmbh è rimasta quindi a far parte del gruppo General Motors.

Il 14 febbraio 2017 GM ha avviato una trattativa con il gruppo Psa (Peugeot e Citroen) per vendere Opel. Il 5 marzo Peugeot ha chiuso l’operazione e ha acquistato il 100% del gruppo con un’operazione da 1,8 miliardi di euro,

Ultimo aggiornamento 16 febbraio 2017

Ultime notizie su Opel
    • News24

    Fusione Fca-Hyundai, ecco perché l'ipotesi avrebbe senso

    Hyundai invece vanta una copertura commerciale globale (Hyundai e Kia sono forti anche negli Usa), centri di ricerca e di design in tutto il mondo (come quello tedesco di Rüsselsheim in Germania, nella cittadella di Opel) e fabbriche diffuse globalmente, anche in Europa (a Žilina in Slovacchia e a Nošovice nella Repubblica Ceca).

    – di Mario Cianflone

    • News24

    Psa

    Dietro la breve sigla del gruppo francese, acronimo di Peugeot Société Anonyme, dallo scorso anno si celano non solo i brand Peugeot, Citroën e Ds Automobiles ma anche quelli Opel e Vauxhall, marchio con cui da sempre sono vendute nel Regno Unito le vetture tedesche.

    • News24

    General Motors

    E' un portafoglio che, di fatto, permette di coprire, con poche eccezione, le richieste di tutti i mercati del mondo, eccezion fatta di quello europeo dal quale Gm è uscita dopo la cessione di Opel/Vauxhall al gruppo francese Psa.

    • News24

    Ford Focus: ritorna un classico e va oltre il concetto di «media»

    Sembra dire così la nuova Ford Focus, quarta generazione di un modello che ha fatto la storia dell’auto moderna e che rilancia una sfida classica tra le medie, le cosiddette Segmento C, cinque porte e wagon, che hanno visto sul ring campioni come Vw Golf, Opel Astra, Peugeot 3008 e appunto la proposta dell’ovale blu.

    – di Mario Cianflone

    • News24

    Psa lavora sotto traccia in vista del ritorno in Nord America

    Infine parlando di modelli, il Ceo di PSA Carlo Tavares in occasione del piano programmato lanciato all'indomani dell'acquisizione di Opel, ha anticipato che i modelli con le specifiche USA sono ancora in fase di sviluppo sulla base in particolare del prezioso contributo fornito proprio da Opel.

    – di Corrado Canali

1-10 di 1745 risultati