Ultime notizie:

Ong In

    • Agora

    Una petizione per un fisco non più nemico dei 4zampe: "Un animale domestico non è un lusso"

    La Lega Antivivisezione (Lav) lancia una petizione per "un fisco non più nemico dei quattrozampe", perchè - spiega - "vivere con un animale domestico non deve più essere considerato un lusso" e chiede, inoltre, il riconoscimento degli animali nella Costituzione italiana in quanto esseri senzienti capaci di provare piacere e dolore e il loro inserimento nello stato di famiglia. In particolare, l'associazione animalista chiede "la cancellazione dell'aliquota Iva su prestazioni veterinarie per anim...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Video shock sui pulcini nati in allevamento intensivo: se deboli o feriti "tritati vivi come spazzatura"

    La ong ambientalista "Essere Animali" ha diffuso un video realizzato all'interno dell'incubatoio di un allevamento di polli in Italia, dove nascono i pulcini che saranno poi allevati come polli da carne. Un'infiltrata dell'associazione ha lavorato in una grande azienda italiana ed ha filmato con una telecamera nascosta il primo giorno di vita dei pulcini, gettati sopra rulli industriali e maneggiati brutalmente. A migliaia muoiono o rimangono incastrati con le zampe nei macchinari, ma i ritmi di...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Associazioni animaliste contro l'emendamento alla manovra che allenta vincoli alla caccia

    Le associazioni animaliste Wwf, Lipu, Lav, Lac, Enpa in una nota congiunta "chiedono l'immediato ritiro dell'emendamento alla Camera, segnalato tra quelli prioritari del Pd, che elimina ogni vincolo e ogni regolamentazione oggi imposta dall'art. 19 della legge 157/92 in merito alla gestione faunistica, creando un vero e proprio far west, dove ogni abbattimento può essere fatto senza limiti, con qualsiasi pretesto e da chiunque". "L'emendamento - scrivono le ong - vuole escludere dalla legge 157/...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Non passa il "piano lupo", il presidente Bonaccini annuncia: "Niente accordo tra le Regioni"

    "Non c'è un accordo tra le Regioni, è necessario un ulteriore approfondimento, per questo incontreremo le associazioni nei prossimi giorni", ha detto il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, parlando del rinvio della decisione sul cosiddetto 'piano lupo' proposto dal ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti. Il Piano Lupo, che doveva essere approvato oggi dalle Regioni (prima del voto finale in Conferenza Stato-Regioni), "è stato rinviato". "Ci sono pareri discordanti - h...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Di Giacomo (Oim): la riduzione dei migranti non è una tendenza consolidata

    La riduzione dei flussi di migranti registrata dal ministero dell'Interno - al 31 ottobre sono arrivate 111.397 persone, l'anno scorso erano 159.427 - non significa che la tendenza sia consolidata. Tutt'altro. Lo sottolinea Flavio Di Giacomo, portavoce dell'Oim, l'Organizzazione internazionale per

    – di Andrea Carli

    • News24

    Minniti: a metà settembre un piano per integrare i migranti

    A metà settembre il governo presenterà un "Piano per l'integrazione". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Marco Minniti, intervenuto nel pomeriggio di domenica alla Festa de Il Fatto Quotidiano a Marina di Pietrasanta (Lucca). «L'integrazione culturale - ha ricordato il responsabile del

    • Agora

    Bestiario associativo. Battaglie animaliste per l'orso, contro la caccia, per gli animali terremotati

    LAV, DOMENICA A TRENTO PER ORSE KJ2 E DANIZA "Le Province autonome di Trento e di Bolzano hanno inviato nei giorni scorsi ai ministeri competenti uno schema di norma di attuazione dello Statuto speciale mediante la quale intendono demolire le garanzie imposte per la gestione di orsi e lupi dalla Direttiva Habitat, che ne vieta cattura, uccisione e detenzione, salvo deroghe in casi eccezionali" (ne abbiamo parlato anche qui su 24zampe). Lo riferisce la Lav, per cui il responsabile area animali s...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Migranti: anche Sea Eye e Save the Children sospendono i salvataggi davanti alla Libia

    Sono tre le organizzazioni non governative che hanno sospeso l'attività di ricerca e soccorso dei migranti davanti alla Libia. Dopo Medici senza frontierehanno annunciato oggi di non poter proseguire i salvataggi in mare Sea Eye e Save the children. La scelta, dicono, deriva dalle decisioni della

    – di Redazione Online

    • News24

    Msf abbandona le coste libiche

    Medici senza frontiere ha deciso di sospendere temporaneamente l'attività davanti alla Libia. Lo ha comunicato la Ong sottolineando che la sospensione segue la decisione della Libia di istituire una zona Sar, di ricerca e soccorso,«limitando l'accesso delle Ong in acque internazionali» e anche il

    • News24

    Migranti: Msf, sospende temporaneamente attività

    Msf sospende "temporaneamente" l'attività davanti alla Libia. Lo comunica la Ong sottolineando che la sospensione segue la decisione della Libia di istituireuna zona Sar, «limitando l'accesso delle Ong in acque internazionali» e ad un «rischio sicurezza» segnalato dal Mrcc ( Centro di Coordinamento

    – di Redazione Online

1-10 di 40 risultati