Ultime notizie:

Nyon

    • News24

    Milan: la sentenza della Uefa entro il week-end ma l'Europa League rimane a rischio

    Oggi è stato un giorno molto importante in casa Milan, che con una delegazione guidata da Fassone è stato chiamato a difendersi davanti alla Camera Giudicante della Uefa per evitare possibili sanzioni alla società. L'udienza nella sede principale di Nyon è cominciata nella prima mattinata e dopo

    – a cura di Datasport

    • Agora

    Milan, Mr Li manda i suoi emissari da Rocco Commisso per tornare a trattare

    Si torna a trattare per il passaggio di proprietà del Milan, dopo la sentenza Uefa di ieri. Le trattive con l'imprenditore americano Rocco Commisso sembravano interrotte. Dopo l'offerta presentata da Commisso e dai suoi consulenti di Goldman Sachs qualche giorno fa, l'accordo sembrava a portata di mano. Ma Yonghong Li, assistito dai consulenti di Alantra e dallo studio Gattai Minoli, Agostinelli & Partners, si sarebbe alzato ieri per la seconda volta dal tavolo delle trattative e avrebbe chi...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan, la trattativa tra Commisso e Mr Li si interrompe. Oggi la sentenza dell'Uefa

    E' ufficiale. La trattativa di Rocco Commisso con Mr Li si è nuovamente interrotta nella notte e fonti vicine a Commisso fanno notare che è la seconda volta che Mr Li si alza dal tavolo. La proposta di Commisso avrebbe garantito il ripagamento del debito, 150 milioni per mercato e gestione del club e mr Li sarebbe rimasto al 30%. Ma non avrebbe incassato nulla e avrebbe accusato una forte perdita: attorno ai 200 milioni. Forse il motivo per il quale l'uomo d'affari cinese è alla ricerca di una s...

    – Carlo Festa

    • News24

    Milan: la sentenza della Uefa entro il week-end ma l'Europa League rimane a rischio

    Oggi è stato un giorno molto importante in casa Milan, che con una delegazione guidata da Fassone è stato chiamato a difendersi davanti alla Camera Giudicante della Uefa per evitare possibili sanzioni alla società. L'udienza nella sede principale di Nyon è cominciata nella prima mattinata e dopo

    – a cura di Datasport

    • Agora

    Milan, oggi l'udienza. Mr Li affida ai consulenti di Alantra la ricerca del socio: tre offerte sul tavolo

    Una corsa contro il tempo. E' fissata per oggi l'udienza del Milan davanti alla Camera giudicante della Uefa, chiamata a decidere le sanzioni per il club rossonero, fino all'esclusione dalle coppe europee. I giudici della Uefa potrebbero riservarsi di annunciare il verdetto nel giro di 48-72 ore. Alla trasferta di Nyon, assieme all'ad del Milan, Marco Fassone, partecipano la Cfo Valentina Montanari e l'avvocato Roberto Cappelli, consigliere rossonero. Nel frattempo, emergono novità sul fronte d...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan, ecco perché può sperare nella camera giudicante dell'UEFA per non essere escluso dalle coppe

    Addio Europa League? Le speranze per il Milan sono nel dossier di una ventina di pagine che è stato spedito a Nyon in attesa che la camera giudicante del CFCB (in tema di violazioni delle norme del fair play finanziario) dia la propria sentenza. Il dossier cerca di puntare l'indice sulla garanzia per il Milan di continuità aziendale: infatti il sostegno di Elliott resterà anche in caso di passo indietro dell'azionista Yonging Li. La verità è che la camera di investigazione dell'Organo di Control...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Mr Li, i 10 milioni per il Milan arrivano da Shanghai

    Arriveranno entro la serata probabilmente i soldi di Mr Li, i 10 milioni attesi come tranche dell'aumento di capitale. L'uomo d'affari ha giocato ancora sul filo del rasoio. L'uomo d'affari cinese, che ha sempre tenuto fede alle scadenze per gli aumenti di capitale del Milan, anche se con ritardo, pure questa volta ha seguito lo stesso copione. Questa volta però secondo le indiscrezioni che Il Sole 24 Ore è in grado di anticipare i soldi non sarebbero arrivati da Hong Kong, come le altre volte, ...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan, Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti, a rischio le Coppe

    La Uefa non ha concesso il 'settlement agreement' al Milan per il financial fair play, rinviando il club al giudizio della Camera Aggiudicatoria, che può prendere una gamma di misure disciplinari, dall'avvertimento fino all'esclusione dalle competizioni Uefa, passando fra l'altro per il divieto di far giocare i nuovi acquisti nelle coppe europee. L'Uefa non ha accolto le tesi del Milan per un 'patteggiamento' sul financial fair play, rimandando alla sua Camera arbitrale la decisione, e ha espre...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Fair play finanziario: la Uefa non concede il settlement agreement al Milan, parte il processo contabile

    La Uefa non concederà al Milan il settlement agreement, la decisione di non patteggiare da parte dei procuratori contabili di Nyon deriva dalle incertezze che ritengono collegate ai piani presentati dalla dirigenza. In particolare, per la Uefa ci sono incertezze sul rifinanziamento del debito verso Elliot che potrebbe comportare il trasferimento della proprietà al fondo americano ad ottobre 2018. Inoltre vi sono dubbi sul piano di espansione nel mercato cinese e sull'equilibrio dei conti del clu...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 301 risultati