Aziende

Novartis

Quotata sui mercati americano e svizzero, Novartis è una multinazionale farmaceutica con base a Basilea, in Svizzera. È nata nel 1996 dalla fusione delle due case farmaceutiche anch’esse elvetiche, Ciba-Geigy e Sandoz, entrambe realtà industriali con una lunga storia alle spalle. La stessa Ciba-Geigy viene creata nel 1970 con l’accorpamento in un'unica azienda della J. R. Geigy e della Ciba: la prima portava il nome del suo fondatore, Johann Rudolf Geigy, che ha iniziato a lavorare nel campo della chimica e della cosmetica nel 1758; la seconda viene creata invece nel 1859 dal chimico Alexander Clavel col nome di Bindschedler and Busch, ma ha adottato il nome Ciba (sigla per Chemical Industry Basel) nel 1945. Anche la Sandoz ha una storia secolare che è iniziata nel 1886 per opera dei medici svizzeri Edouard Sandoz e Alfred Kern. Tra le più importanti scoperte compiute dagli scienziati della Sandoz vanno ricordate quelle della saccarina, il cosiddetto sostituto dello zucchero, avvenuta nel 1899, e quella dell’acido lisergico (o Lsd), fatta nel 1943 con lo scopo di trovare una cura per le dipendenze da alcool. Dopo la fusione del 1996 e la nascita di Novartis viene riorganizzata tutta l’attività della multinazionale: il brand Sandoz viene utilizzato per la produzione dei medicinali definiti “generici”, mentre sono potenziate le divisioni dedicate ai prodotti per l’agricoltura e per le biotecnologie. Nel 2006 Novartis ha quindi acquistato la società californiana Chiron Corporation, importante azienda nel campo della creazione di vaccini e di diagnostica. Attualmente Novartis opera in diversi settori dell’industria farmaceutica: nella produzione di medicinali di largo consumo (tra i quali ci sono i molto noti Voltaren e Maalox), nella produzione di cure e trattamenti farmaceutici di origine chimica (come quelli per combattere l’ipertensione o l’epilessia) e nella produzione di vaccini.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Novartis
    • News24

    Arexpo, privati in arrivo e conti in utile già nel 2018

    Raggiungimento dell'utile prima del previsto, ovvero già già dal 2018, per Arexpo, la società proprietaria dei terreni in cui, esattamente tre anni fa, iniziava Expo Milano 2015. E' questo il dato più importante con cui il cda della società - partecipata dal ministero dell'Economia e delle finanze

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Novartis: accordo per acquistare AveXis per 8,7 miliardi dollari

    Novartis ha annunciato di aver stipulato un accordo e un piano di fusione con AveXis, per l'acquisizione della società americana di terapia genica per 218 dollari per azione per un totale di 8,7 miliardi di dollari in contanti. La transazione è stata approvata all'unanimità dai consigli di

    • News24

    Italia strategica per Novartis: sul piatto 200 milioni in tre anni

    «Se investi vuol dire che ci credi. Ecco perché per l'Italia vedo soprattutto opportunità». Pasquale Frega da poche settimane è alla guida di Novartis Italia, incarico assunto proprio mentre il colosso della farmaceutica globale (quasi 50 miliardi di dollari di ricavi e 126mila addetti) è alle

    – di Luca Orlando

    • News24

    BioUpper: 540mila euro in servizi per la terza edizione

    E' stata presentata oggi a Milano la terza edizione di BioUpper: il programma a sostegno dei ricercatori e delle imprese innovative che puntano ad avviare o far crescere progetti nel settore life science. Un obiettivo che l'iniziativa - nata da una collaborazione tra l'azienda farmaceutica Novartis,

    – di Silvia Pasqualotto

    • News24

    Takeda rilancia sull'Europa, allo studio l'offerta per Shire

    Non capita spesso:una società rivela di avere mire su un'altra azienda a minore capitalizzazione, il cui valore si impenna alla notizia fino a superare ampiamente quello del gruppo potenzialmente acquirente. E' successo ieri quando la giapponese Takeda ha annunciato di voler lanciare un takeover

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Tumori: arriva una task force per accelerare le terapie cellulari

    Cambiare la storia delle malattie oncologiche è la frontiera verso cui stanno viaggiando i ricercatori di tutto il mondo. Già adesso è possibile assistere a un progresso senza precedenti delle strategie terapeutiche che ha portato ad un aumento della sopravvivenza e della qualità di vita dei

    – di Ernesto Diffidenti

    • News24

    Novartis, accordo da 13 miliardi con Gsk: vende il 36,5% Consumer Healthcare

    Accordo da 13 miliardi tra il gruppo farmaceutico svizzero Novartis e GlaxoSmithKline (Gsk) per cedergli il suo 36,5% di partecipazione nella joint venture tra i due gruppi attiva nel Consumer Healtcare, una joint venture che gestisce farmaci senza prescrizione e che annovera nomi di uso comune tra

    – di Alessandra Capozzi

    • News24

    Ciarlatani della scienza

    Alla fine degli anni '90 l'industria Sandoz di Basilea, confluita poi nella Novartis, spedì a tutti i medici svizzeri (non so se anche ai medici in Italia) un messaggio per informarli che il suo medicamento Somatostatina era efficace solo contro il tumore benigno dell'ipofisi, che produce in

    – di Arnaldo Benini

    • News24

    Svolta per Menarini: da giugno al vertice un manager esterno

    La multinazionale farmaceutica Menarini cambia strategia e affida, per la prima volta, la guida operativa a un manager esterno alla famiglia Aleotti: si tratta di Eric Cornut, svizzero, 61 anni, dal 2016 direttore generale della federazione europea delle associazioni dell'industria farmaceutica

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Volkswagen e Google spendono in ricerca più di quanto fa tutta l'Italia

    Spendere in ricerca è il miglior investimento per garantirsi un futuro migliore. La regola vale per i Paesi che vogliono assicurare benessere ai propri cittadini così come per le aziende che grazie a un brevetto o a un salto tecnologico dei propri prodotti possono conquistare nuove fette di mercato

    – di Marzio Bartoloni

1-10 di 275 risultati