Ultime notizie:

Non ci sono le condizioni

    • News24

    Borghi attacca sull'aumento dello spread. Bagnai: «Moratoria Bcc entro luglio»

    I neo-nominati presidenti della Lega alle commissioni Bilancio della Camera e Finanze del Senato, Claudio Borghi e Alberto Bagnai, escono subito allo scoperto con le loro idee e proposte che potrebbero avere influenza sui lavori del Parlamento nelle materie più strettamente economiche già nel

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Claudio Borghi, il «no euro» eletto alla guida della Commissione Bilancio

    «Dire che lo spread sale per colpa nostra è la versione moderna del classico "piove, governo ladro". Quando i mercati peggiorano è colpa di Borghi e Bagnai, quando migliorano nessuno dice niente, così come nessuno rilevò l'aumento dello spread nei giorni dell'incarico a Carlo Cottarelli». Claudio

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Il futuro dell'Ilva primo vero banco di prova per il prossimo Governo

    Da Monti a Letta, da Letta a Renzi, da Renzi a Gentiloni. La crisi dell'Ilva ha attraversato la storia politica degli ultimi anni. Ora toccherà con tutta probabilità al nuovo Governo Lega-Cinque stelle (ammesso che il dialogo avviato nelle ultime ore tra i rispettivi leader Matteo Salvini e Luigi

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Consultazioni, attacco al record di Amato (83 giorni)

    Due giri di consultazioni guidati dal Quirinale, due mandati esplorativi (uno con supplemento temporale) affidati ai presidenti di Senato e Camera: la crisi che si è aperta con le elezioni del 4 marzo sta scalando la classifica delle trattative più lunghe per la formazione  di un governo dopo il

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Milan, la provocazione di Berlusconi: "Finirà che lo ricomprerò..."

    Silvio Berlusconi potrebbe tornare alla guida del Milan. A lanciare questa clamorosa provocazione è stato proprio l'ex presidente rossoneri che in un incontro pubblico a Udine ha dichiarato:  "Andrà a finire che finirò per ricomperare ancora io il Milan". Un amore quello di Berlusconi che non si è

    – a cura di Datasport

    • News24

    Il Parlamento è incagliato: mancano 1.300 nomine

    Il calendario segna oggi un mese esatto dalla partenza della nuova legislatura e 50 giorni dalle elezioni. Il Parlamento è, però, ancora a metà del guado. Nell'attesa che arrivi il Governo, le Camere vanno, infatti, avanti a scartamento ridotto. All'appello mancano undici organi: in ballo ci sono

    – di Eugenio Bruno e Antonello Cherchi

1-10 di 283 risultati