Persone

Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy è stato il Presidente della Repubblica francese dal 2007 al 2012.

A questa carica è stato eletto nel 2007 battendo la candidata socialista Ségolène Royal. Precedentemente aveva rivestito ruoli di spicco in diversi governi, in particolare sotto la presidenza di Jacques Chirac. Dal 2005 e 2007 è Ministro degli interni, incarico in cui si contraddistingue per la fermezza nei confronti degli scontri nelle periferie francesi (banlieu) scoppiati in quel periodo. Dal 2002 al 2005 è invece Ministro dell'economia e delle finanze in due governi Raffarin. Dal 1995 al 2002 Sarkozy era rimasto invece senza incarichi di rilievo nel governo a causa del suo sostegno a Balladur alle elezioni del 1995, vinte da Jacques Chirac. Precedentemente, dal 1993 al 1995, è stato Ministro del bilancio e portavoce del governo Balladur. Dal 2004 al 2007 è stato anche presidente del partito Ump, incarico che ha lasciato dopo l'elezione a presidente della Repubblica.

Prima dei numerosi incarichi ministeriali, Nicolas Sarkozy è stato eletto per quattro volte all'assemblea nazionale, dal 1988 al 2002. Dal 1983 al 2002 è stato inoltre sindaco di Neuilly-sur-Seine e presidente del consiglio generale di Hauts-de-Seine nel 2002 e dal 2004 al 2007. I suoi esordi in politica risalgono al 1976, anno in cui aderisce al partito neogollista fondato da Jacques Chirac.

Candidato nel 2012 per un secondo mandato alla testa dello Stato, è stato sconfitto al secondo turno dal candidato socialista, François Hollande,

E' tornato in politica alla guida della coalizione Ump-Udi alle elezioni provinciali del marzo 2015 dove,dopo un primo turno dove pareva trionfare il Front National di Marine Le Pen, conquista sette regioni (su tredici) mentre cinque regioni, vanno ai candidati socialisti e una, la Corsica, ai nazionalisti.

Ad agosto del 2016 ha annunciato di voler correre nuovamente come candidato per le elezioni presidenziali che si terranno il 23 aprile e il 7 maggio del 2017. Il 20 novembre del 2016 ha partecipato alle primarie del centro destra, battuto da Francois Fillon, ha annunciato che si ritirerà dalla vita politica.

Prima di essere presidente della Repubblica è stato anche avvocato e socio di un importante studio legale francese. Si è sposato tre volte, l'ultima con la ex modella italiana Carla Bruni, con la quale ha avuto una figlia.

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2016

Ultime notizie su Nicolas Sarkozy
    • News24

    Fillon indagato e fermo nei sondaggi

    E d'altronde nessuno ha dimenticato l'ormai famosa, e velenosa, battuta rivolta all'avversario Nicolas Sarkozy (coinvolto in numerose vicende giudiziarie): «Chi mai potrebbe immaginare il generale De Gaulle indagato?».

    – Marco Moussanet

    • News24

    Fillon «risorge» e ottiene l'appoggio unanime dei Républicains

    Pur senza risparmiare durissime critiche all'ex premier di Nicolas Sarkozy. ... I seguaci di Juppé, i centristi e anche alcuni esponenti di primo piano vicini all'ala destra di Sarkozy continuano a pensare che con Fillon - al quale tra pochi giorni dovrebbe essere notificato l'avviso di garanzia nell'ambito dell'inchiesta sul presunto lavoro fittizio, in qualità di sua assistente parlamentare, della moglie Penelope - la destra corre il rischio, per la prima volta, di essere esclusa dal...

    – dal corrispondente Marco Moussanet

    • News24

    Presidenza francese, Juppé ribadisce: «Non mi candido»

    Parigi. Dal nostro corrispondenteAlain Juppé non sarà candidato alla presidenza della Repubblica. Lo ha ribadito questa mattina dal municipio di Bordeaux, città di cui è sindaco da tempo. Con la sua decisione, apparentemente definitiva, la destra francese sembra perdere la prospettiva di un "piano

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Fuga da Fillon: lascia anche il suo portavoce

    Ad andarsene sono in larga parte seguaci di Juppé, ma anche esponenti dell'area che fa riferimento all'ex presidente Nicolas Sarkozy. ... I sostenitori di Sarkozy ritengono infatti che Juppé, troppo moderato, sarebbe la scelta sbagliata e spingerebbe molti militanti dei Républicains verso l'estrema destra di Marine Le Pen.

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Fillon attacca i magistrati: «Non mi arrendo»

    E invece - dopo un lungo vertice di crisi con i dirigenti dei Républicains e i suoi avvocati, dopo le telefonate con l'ex premier Alain Juppé e l'ex presidente Nicolas Sarkozy, i quali gli hanno detto che ormai non c'è più tempo per un piano B, per un cambio di cavallo - Fillon ha deciso di contrattaccare.

    – Marco Moussanet

    • News24

    Fillon attacca i giudici e non si ritira

    Invece Fillon - dopo un lungo vertice di crisi con i dirigenti del partito Les Républicains e i suoi avvocati, dopo due telefonate con l'ex premier Alain Juppé e l'ex presidente Nicolas Sarkozy - ha deciso appunto di andare avanti.

    – dal nostro corrispondente Marco Moussanet

    • News24

    Sarkozy a giudizio per finanziamento illecito

    Dal nostro corrispondenteProcesso in arrivo per Nicolas Sarkozy. ... Processo in arrivo per Nicolas Sarkozy. ... Stando ai risultati dell'inchiesta condotta dalla Procura finanziaria, la società incaricata di organizzare i meeting di Sarkozy, Bygmalion, avrebbe infatti intestato fatture appunto per 20 milioni al partito (allora Ump, ora Républicains) e non al candidato.

    – di Marco Moussanet

    • News24

    E la destra transalpina cerca un piano B

    Quando, nel novembre scorso, vinse a sorpresa, le primarie della destra, battendo l'ex presidente Nicolas Sarkozy e l'ex premier Alain Juppé, tutti erano d'accordo nel ritenere che François Fillon (capo del Governo durante i cinque anni del mandato di Sarkozy, tra il 2007 e il 2012) fosse il superfavorito delle prossime elezioni presidenziali francesi (23 aprile-7 maggio).

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Avanza il «quadripolarismo» mentre il Pil cresce troppo poco

    Mentre le primarie della destra e della sinistra (dei due partiti appunto dell'era bipolare) hanno travolto le figure istituzionali ritenute più solide: l'ex presidente Nicolas Sarkozy e gli ex premier Alain Juppé e Manuel Valls.

    – di Marco Moussanet

1-10 di 2412 risultati