Persone

Nicolįs Maduro

Nicolįs Maduro Moros č nato il 23 novembre del 1962 a Caracas ed č un politico e sindacalista venezuelano.

Dal 14 aprile del 2013 riveste la carica di Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

E' stato Ministro degli Esteri (dal 7 agosto del 2006 al 15 gennaio del 2013) e Vicepresidente del Venezuela (dal 13 ottobre del 2012 al 5 marzo del 2013).

Figlio di padre di origini ebraiche sefardite ed ex militante della Lega Socialista, Nicolįs Maduro era un autista della Metropolitana di Caracas dove ha seguito la carriera sindacale divenendo uno dei fondatori di Sitrameca (Sindacato Metro de Caracas).

Negli anni '90 ha sostenuto l'ascesa di Hugo Chavez per prendere parte poi all'MVR (Movimiento Quinta Repśblica) partito politico fondato dallo stesso Chavez.

Eletto deputato all'Assemblea Nazionale Costituente del Venezuela, diventa membro dell'Assemblea Nazionale, quindi presidente del parlamento ed in seguito alle elezioni presidenziali, viene nominato nuovo vicepresidente dell'Esecutivo.

Nel 2012 dovendosi sottoporre a cure ospedaliere, il Presidente Hugo Chįvez indica, in un discorso alla nazione, quale suo possibile successore, Nicolįs Maduro.

Nel marzo del 2013 muore Chavez e Maduro assume la Presidenza ad interim del Venezuela, fino alle nuove elezioni presidenziali.

Il 14 aprile del 2013 batte alle elezioni presidenziali il candidato della destra Henrique Capriles Radonski, diventando il 64ŗ Presidente del Venezuela.

La sua azione politica si č collocata in linea di continuitą con quella di Chavez, di cui ha portato avanti il socialismo bolivariano, tuttavia la grave situazione economica determinatasi in Venenzuela ha determinato forti proteste popolari sia nella seconda metą del 2013 che nel 2014.

La situazione di carestia in cui versa il paese ha portato l'opposizione, che ha stravinto le elezioni parlamentari del dicembre del 2015, a chiedere la convocazione di un referendum per destituire Nicolįs Maduro.

Dal canto suo Maduro sostiene di essere oggetto di un "complotto internazionale", organizzato dagli Stati Uniti per abbattere il governo bolivariano ed attribuire il potere alle forze dell'opposizione anti-chavista.

Ultimo aggiornamento 06 settembre 2016

Ultime notizie su Nicolįs Maduro
    • News24

    «I morti? Colpa delle milizie armate»

    Un Paese spaccato in due, una societą lacerata e una situazione economica inquietante. Ne parla cosģ Mauro Bafile, direttore di "La Voce d'Italia", giornale italiano venduto a Caracas. E ricorda - attraverso le memorie del padre Gaetano Bafile, fondatore del giornale 50 anni fa - il clima che

    • News24

    Colombia, accordo storico tra governo e Farc

    Una giornata storica. Il governo della Colombia e i guerriglieri delle Farc hanno firmato a L'Avana un accordo di pace definitivo. Termina un conflitto durato 50 anni che ha provocato 300mila morti e 7 milioni di profughi. Alla firma dell'accordo erano presenti il presidente colombiano Juan Manuel

    – Roberto Da Rin

    • News24

    Come far ripartire il mondo

    La crescita globale č stata anemica per tutto l'anno passato e le previsioni per il 2016 sono migliori soltanto di poco. E' indispensabile dunque fare qualcosa per dare slancio alle entrate ed espandere le opportunitą di chiunque e ovunque. Ecco alcuni buoni propositi economici che potrebbero

    – Michael J. Boskin

    • News24

    Come far ripartire il mondo

    La crescita globale č stata anemica per tutto l'anno passato e le previsioni per il 2016 sono migliori soltanto di poco. E' indispensabile dunque fare qualcosa

    – di Michael J. Boskin

    • News24

    Obama's Extended Hands, From Cuba to Iran

    A "close" encounter with Raul Castro today in Panama: the first "organized" rather than casual meeting between an American and Cuban leader; the end of more than three decades of ostracism with Havana, which can now be crossed off of the terrorism "sponsor" countries. An unannounced visit to the

    – Mario Platero

    • News24

    Good and Bad Inequality

    PRINCETON - In the pantheon of economic theories, the tradeoff between equality and efficiency used to occupy an exalted position. The American economist

    – di Dani Rodrick

    • News24

    La buona e la cattiva disuguaglianza

    Nel tempio delle teorie economiche, il tradeoff tra uguaglianza e efficienza occupava una posizione di rilievo. L'economista americano Arthur Okun, che ha scritto un libro sull'argomento dal titolo Uguaglianza ed efficienza. Il grande tradeoff, riteneva che le politiche pubbliche ruotassero intorno

    – Dani Rodrick

    • News24

    Policy Crimes

    STANFORD - When the Berlin Wall fell a quarter-century ago this November, pundits led by Francis Fukuyama proclaimed - the triumph of democratic capitalism

    – by Michael J. Boskin

    • News24

    I crimini della politica

    STANFORD - Quando, nel novembre di venticinque anni fa, il Muro di Berlino cadde, i politologi, primo fra tutti Francis Fukuyama, proclamarono ed il trionfo

    – di Michael J. Boskin

    • Agora

    Caracas «liberalizza» il mercato del bolivar

    Il Venezuela "cede" al mercato nero. Incapace di mantenere il controllo del bolivar, trattato su un mercato parallelo a 87 per un dollaro contro i 6,3 ufficiali per i beni preferenziali (tasso Cencoex) e gli 11,8 per tutti gli altri prodotti (tasso Sicad), il governo del presidente Nicolįs Maduro - che in questi giorni affronta proteste sociali molto aspre - ha deciso di mollare almeno parzialmente la presa sulla valuta riformando un sistema introdotto nel 2003. «Lasceremo che il cambio sia dete...

    – Riccardo Sorrentino

1-10 di 11 risultati