Persone

Nicola Morra

Nicola Morra è nato il 5 luglio del 1963 a Genova ed è un politico italiano, Senatore per il Movimento 5 Stelle (M5S) ex Presidente ed attualmente membro del gruppo M5S al Senato.

Dal 21 gennaio del 2016 è Segretario della 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) ed a partire dal 1° ottobre del 2014, è diventato membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro.

Risiede in Calabria a Cosenza, dove è stato professore di storia e filosofia prima per il Liceo Scientifico "G.B Scorza" e poi per il Liceo classico "Bernardino Telesio" di Cosenza, (attualmente collocato in aspettativa per adempiere al mandato parlamentare).

Fin dal 2011 ha preso parte al nascente movimento pentastellato, per il quale è stato candidato ed eletto al Senato della Repubblica il 24 febbraio del 2013.

Dal 7 maggio del 2013 al 20 gennaio del 2016, è stato Vicepresidente della 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) e tra il 26 marzo ed il 7 maggio del 2013, è stato membro della Commissione speciale su atti urgenti del Governo.

Ultimo aggiornamento 15 aprile 2016

Ultime notizie su Nicola Morra
    • News24

    M5S: Nato mette a rischio Ue, ridiscutere presenza Italia

    «La Nato gioca con le nostre vite. Il M5S si oppone da sempre a questa immonda strategia della tensione e chiede, con una pdl in discussione alla Camera, che la partecipazione dell'Italia sia ridiscussa e sottoposta al giudizio degli italiani». Lo afferma il deputato Manlio Di Stefano sul blog di

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    M5S, la macchina decisionale è ancora in rodaggio

    ROMA - La piattaforma digitale Rousseau alla base, la rete dei 38 sindaci coordinati dal responsabile enti locali Luigi Di Maio, il direttorio dei parlamentari come organo di raccordo e i due garanti delle regole: Beppe Grillo e Davide Casaleggio, figlio ed erede di Gianroberto. La struttura

    – Manuela Perrone

    • News24

    Disco verde al ddl sul finanziamento ai partiti. Bagarre in Senato

    E' legge il ddl Boccadutri sul finanziamento dei partiti: l'Aula del Senato lo ha approvato con 148 sì, 44 no e 17 astenuti. A favore hanno votato quasi tutti i gruppi: Sel si è astenuta (che in Senato vale come voto contrario), come i senatori del "Misto-L'Altra Europa con Tsipras" e Andrea Augello

    • News24

    L'amarezza delle opposizioni

    Dopo l'elezione di Sergio Mattarella al Quirinale nelle file dell'opposizione prevale l'amarezza. Interviste a Maurizio Gasparri, Lucio Malan e Rocco Palese di Forza Italia, Roberto Fico e Nicola Morra del M5S, Giorgia Meloni (Fdi) e Luca Zaia (Lega Nord)

    • News24

    Verso il sì a Mattarella, Ncd si spacca

    Ncd si spacca sulla decisione di Alfano di far convergere il voto di Area popolare su Mattarella. Le interviste nel corso della quarta votazione ad Angelino Alfano (Ncd), Ermete Realacci e Ileana Argentin del Pd, Maurizio Gasparri e Lucio Malan di Fi, Luca Zaia (Lega nord) e Nicola Morra (M5s)

    • News24

    Parte la voluntary disclosure

    Al secondo tentativo e a otto mesi dall'insabbiamento del decreto legge 4/14 sulla voluntary disclosure (governo Letta), il provvedimento sul rientro dei capitali e l'emersione del nero "domestico" è diventato legge.In meno di due settimane il Senato ha licenziato il testo votato il 16 ottobre

    – Alessandro Galimberti

1-10 di 45 risultati