Persone

Nicola Morra

Nicola Morra è nato il 5 luglio del 1963 a Genova ed è un politico italiano, Senatore per il Movimento 5 Stelle (M5S) ex Presidente ed attualmente membro del gruppo M5S al Senato.

Dal 21 gennaio del 2016 è Segretario della 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) ed a partire dal 1° ottobre del 2014, è diventato membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro.

Risiede in Calabria a Cosenza, dove è stato professore di storia e filosofia prima per il Liceo Scientifico "G.B Scorza" e poi per il Liceo classico "Bernardino Telesio" di Cosenza, (attualmente collocato in aspettativa per adempiere al mandato parlamentare).

Fin dal 2011 ha preso parte al nascente movimento pentastellato, per il quale è stato candidato ed eletto al Senato della Repubblica il 24 febbraio del 2013.

Dal 7 maggio del 2013 al 20 gennaio del 2016, è stato Vicepresidente della 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) e tra il 26 marzo ed il 7 maggio del 2013, è stato membro della Commissione speciale su atti urgenti del Governo.

Ultimo aggiornamento 15 aprile 2016

Ultime notizie su Nicola Morra
    • News24

    Redditi 2017: Renzi batte Di Maio, quello di Grillo sale di sei volte

    Sui redditi 2017 Renzi supera Di Maio. L'ex segretario del Pd, che ha guidato i Dem usciti sconfitti dalle elezioni, ha dichiarato un reddito imponibile pari a 107.100 euro, in leggero aumento rispetto all'anno precedente (2016) quando il reddito dichiarato era pari a 103.283 euro.Luigi Di Maio,

    – di Redazione Roma

    • News24

    Da Paragone al comandante De Falco, i candidati M5s della «società civile»

    «C'è stata una grandissima partecipazione e io sono felicissimo. Migliaia e migliaia di cittadini che hanno deciso di candidarsi con noi. Nomi noti, uno su tutti il comandante De Falco, ma anche personaggi del giornalismo e dell'università. Persone non organiche al movimento ma che hanno sempre

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Reddito di cittadinanza finanziato anche in deficit

    Condivide l'appello di Mattarella a presentarsi con «proposte realistiche e concrete», ma ricorda che comunque in passato «i partiti si sono resi responsabili di una spesa pubblica non tanto enorme quanto clientelare e scriteriata». Per il senatore M5S Nicola Morra la differenza sta lì: non nella

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Promesse elettorali, è lite su abolizione Imu e modello Trump

    E' ancora una volta il Fisco, la promessa del taglio delle tasse l'epicentro della campagna elettorale. Nonostante l'invito del Capo dello Stato alle forze politiche affinché presentino proposte concrete, a prevalere sono gli slogan per sedurre l'elettorato. Silvio Berlusconi si dice pronto a

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    M5s, corsa a tre per il Lazio: chiusa la votazione, proclamazione sabato

    Davide Barillari, Valentina Corrado, Roberta Lombardi. Sono i protagonisti della corsa a tre per la candidatura a governatore della Regione Lazio alle elezioni del 2018. Sulla piattaforma Rousseau si è svolto oggi il secondo turno delle 'regionarie'. Dalle 10 alle 19 i pentastellati hanno potuto

    • News24

    Doppio sì al Senato, 164 voti al Def. Ipotesi revisione superticket sulla sanità

    Via libera di Senato e Camera allo scostamento dal pareggio di bilancio e alla nota di aggioranemento al Def. In mattinata a palazzo Madama è passata con un'ampia maggioranza la risoluzione di maggioranza alla Nadef: i sì sono stati 164, 108 i voti contrari e un solo astenuto. Poco dopo l'Aula del

    – di N. Barone e A. Gagliardi

1-10 di 60 risultati