Persone

Nichi Vendola

Nato a Bari il 26 agosto 1958, Nichi Vendola è un politico italiano che attualmente ha l’incarico di Presidente della Regione Puglia. Iscritto dal 1972 al Pci, Nichi Vendola si è laureato in Lettere a Bari e ha lavorato come giornalista presso L’Unità. Nei primi anni Ottanta ha partecipato alla fondazione dell’associazione Arcigay per i diritti degli omosessuali e nel 1990 è entrato a far parte del Comitato Centrale del Pci. L’anno successivo, contrario alla “svolta della Bolognina” e alla trasformazione del Pci in Pds, Nichi Vendola è stato tra i fondatori di Rifondazione Comunista: per questo partito viene eletto alla Camera nel 1992 e nelle tre successive consultazioni, restando in Parlamento fino al 2005. In quell’anno ha vinto le “primarie” per la candidatura alla presidenza della Regione Puglia, come candidato della coalizione di centrosinistra L’Unione, ed è stato poi eletto governatore. Nel 2009 Nichi Vendola ha lasciato Rifondazione per fondare il gruppo politico “Sinistra e Libertà”, che nello stesso anno ha cambiato nome in “Sinistra Ecologia Libertà”, e del quale è portavoce. Alle elezioni del 2010 è confermato alla guida della Regione Puglia.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Nichi Vendola
    • News24

    «Porte chiuse a Renzi», Sinistra Italiana a congresso

    A fare i distinguo e a spiegare gli obiettivi di Sinistra Italiana, partito nato nel 2015 dalla convergenza di iscritti a Sinistra Ecologia Libertà ed ex di Pd e M5S, è Nichi Vendola, già leader e "bandiera" di Sel, ora pronto a tornare sulla scena... ...ha sottolineato Vendola.

    • News24

    Si allarga il fronte del no al voto anticipato Nel Pd avanza il premio alla coalizione

    Sì alle primarie per la premiership del centrosinistra, con la possibile data del 24 marzo, e sì alla formazione di un fronte più largo del Pd, con una parte del centro e la sinistra di governo che si sta costruendo attorno a Giuliano Pisapia. Con la conseguenza che alla Camera potrebbe sparire il

    – di Emilia Patta

    • News24

    Italicum, Lega: data della Consulta irricevibile, anticipi la sentenza

    Vendola: non credo si voterà presto «Penso sia inconcepibile votare con due sistemi diversi e su questo aspetto mi sembra che la saggezza del Quirinale sia un elemento rassicurante», ha detto il leader di Sel, Nichi Vendola, commentando il tira e molla sul quando e come votare che anima il dibattito politico da subito dopo le dimissioni di Matteo Renzi. ... Anche perché l'Italicum - ha concluso Vendola - ripropone gli stessi elementi di incostituzionalità già sanzionati dalla Consulta all'Italicum.

    • News24

    Puglia: imprese e sindacati bocciano la legge speciale regionale

    E' bastato il solo annuncio per provocare una raffica di no, appena attenuata dal solo consenso espresso dal sindaco di Taranto. La legge speciale regionale annunciata dal governatore della Puglia, Michele Emiliano, non piace alle parti sociali. E' compatta la posizione assunta da Confindustria

    – di Domenico Palmiotti

    • News24

    Ilva, 4 anni fa sequestro e arresti: una storia infinita

    Era il 26 luglio del 2012, quattro anni fa. Una data simbolo per Taranto e per l'Ilva. E' il giorno in cui defragrò - ma le avvisaglie c'erano già da settimane - l'inchiesta giudidiziaria sull'inquinamento del siderurgico, la più grande acciaieria europea, 50 anni di vita passando dallo Stato al

    – Domenico Palmiotti

    • News24

    «Bambola gonfiabile», polemiche per le frasi di Salvini su Boldrini

    «C'è una sosia della Boldrini qui sul palco. Non so se sia già stata esibita..». Sono le parole usate sabato scorso dal segretario della Lega Matteo Salvini per commentare l'arrivo sul palco di una bambola gonfiabile sommariamente vestita durante un comizio a Soncino, nel Cremonese. La scena,

    – Vittorio Nuti

    • News24

    Ilva, nuovo rinvio del processo a Taranto

    Diciotto luglio 2016. E' la nuova data della ripartenza del processo per il disastro ambientale dell'Ilva di Taranto che vede 47 imputati in Corte d'Assise: 44 persone fisiche e 3 società, Ilva, Riva Fire e Riva Forni Elettrici. Oggi il collegio presieduto dal giudice Michele Petrangelo ha accolto

    – di Domenico Palmiotti

    • News24

    Il monito inutile della signora Paola

    Otto mesi fa, era luglio, in un'azienda agricola di Andria morì sul lavoro la signora Paola Clemente, dopo aver percorso 150 km in pullman, che come ogni giorno avrebbe ripercorso al contrario, se fosse rimasta viva. In quel periodo la signora Paola scartava i chicchi ammalorati dai grappoli d'uva

    – Lionello Mancini

    • News24

    Renzi: non è in programma una missione militare italiana in Libia

    «Se c'è necessità di intervenire» in Libia, «l'Italia non si tira indietro ma la guerra è una cosa seria, bisogna avere molto rispetto per le parole» dice il premier Matteo Renzi a Domenica Live. «Con cinquemila uomini a fare l'invasione della Libia l'Italia con me presidente non ci va» insomma per

1-10 di 1327 risultati