Persone

Neelie Kroes

Neelie Kroes è una politica olandese, dal 2010 al 2014 ha ricoperto la carica di commissario europeo per l’agenda digitale.

Nata nel 1941 a Rotterdam, dal 1969 al 1971 è membro della Camera di Commercio e del Consiglio Municipale della città. Nel 1971 entra nel Parlamento olandese dove vi rimane fino al 1977 quando passa al governo. Negli anni seguenti riveste diversi incarichi tra cui per due volte quello di ministro dei trasporti e dei lavori pubblici, fino al 1989, anno in cui rifiuta l’offerta di diventare ministro della difesa.

Nel 2000 inizia ad occuparsi di attività strategiche, ricoprendo ruoli di rilievo a livello dirigenziale presso varie aziende nazionali e internazionali, tra cui Mc Donald’s e Lucent Technologies.

Nel 2004 viene eletta Commissario alla Concorrenza, incarico che ricoprirà per cinque anni. Nonostante la sua nomina fosse criticata a causa di legami con alcune grandi aziende, Neelie Kroes ha sempre cercato di essere indipendente, affidando i propri compiti al commissario McCreevy ogni qualvolta vi poteva essere un conflitto di interessi. Il suo mandato è ricordato per la multastorica inflitta alla Microsoftper abuso di posizione dominante. Neelie Kroes ha peraltro affermato più volte di essere favorevole agli standard aperti e all’open source piuttosto che al codice chiuso.

Nel 2009 assume anche l’incarico di commissario per le Telecomunicazioni, mentre dal 2010 al2014, con l’insediamento della seconda Commissione targata Barroso, è stata Commissario Europeo per l’agenda digitale.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Neelie Kroes
    • News24

    Conti offshore alle Bahamas, spunta ex commissaria Ue Kroes

    Quando Al Capone fu arrestato per evasione fiscale nel 1931, il suo socio d'affari Meyer Lansky volò nelle Bahamas per riciclare il denaro della mafia. Da allora quelle 700 isolette a est della Florida non hanno mai smesso di essere una lavanderia di soldi sporchi. Denaro criminale ed evasione

    – di Angelo Mincuzzi

    • NovaCento

    Il lato rosa del Digital

    Cosa significa occuparsi di Diversity management oggi? Abbiamo esplorato il tema in questo blog sotto diverse angolazioni: partendo dalla visione orientata alla Global inclusion di Andrea Notarnicola per arrivare ad ipotizzare l'avvento dell"Undiversity Management". In questo quadro ha attirato la nostra attenzione la conferenza "The Digital Single Market: a révolution en rose?" che si è svolta nei giorni scorsi ed ha concentrato, in una giornata di lavori, materiale sufficiente per almeno quat...

    – Marco Minghetti

    • News24

    Roaming, da giugno 2017 stop agli extra-costi in tutta l'Unione europea

    Cancellazione del roaming nel giugno 2017 e mantenimento del principio della neutralità della rete (anche se su questo punto il giudizio è controverso e c'è chi lancia l'allarme su possibili future falle nel sistema). E' arrivato il sì definitivo in seconda lettura dalla plenaria del Parlamento

    – Andrea Biondi

    • Econopoly

    Concorrenza alla europea: Tre più Wind è o non è il magic number?

    Quello del livello di frammentazione dell'industria europea delle telecomunicazioni non è un tema nuovo nel dibattito comunitario. Le imprese sembrano essersi pronunciate, come si evince dalla fotografia scattata dal Wall Street Journal all'inizio di giugno: da almeno due anni si registra un significativo fermento nel mercato dei merger tra gli operatori del settore - e nel computo vanno ormai inclusi anche i gestori delle reti via cavo coassiale, tradizionalmente utilizzate per la trasmissione ...

    – Massimiliano Trovato

    • NovaOther

    Data Economy in Europa?

    Fra le 16 azioni che la Commissione Ue ha definito nell'ambito del piano strategico per la realizzazione del mercato unico digitale ce n'è una (la 14esima della lista) che recita così: "proporre un'iniziativa europea per il libero flusso dei dati, per promuoverne la libera circolazione nell'Unione europea". Si parla di dati perché è convinzione dell'organismo comunitario, o per lo meno di chi a Bruxelles lavora sul fronte del digitale, che l'utilizzo ottimale, e quindi più efficiente, delle info...

    – Gianni Rusconi

    • News24

    in PENSIONE senza PENALITà

    Sospese fino al 2017 per chi opta per l'anticipata - Ancora bloccati i rinnovi contrattuali nel pubblico

    • NovaOther

    La nuova grammatica logica

    CoderCamera e CoderMiur, Digital Accademia, Codemotion Kids e Cagliari Code Week: sono solo le più visibili fra le molte iniziative volte a promuovere sul territorio nazionale la formazione informatica dei bambini. Alcune si sono concentrate nell'ambito della Codeweek promossa dal vicepresidente della Commissione Europea, Neelie Kroes, a metà ottobre. L'apice è stato il CoderDojo ospitato alla Camera e presso la sede del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca a metà ottobre, ...

    – Emilio Cozzi

    • Agora

    Ericsson e i dubbi del Ceo sulla disfida sulla net neutrality

    "La neutralità della rete? Non dico né sì né no". Una risposta "socialdemocratica" quella del presidente e Ceo di Ericsson Hans Vestberg oggi a Stoccolma in occasione del Business information forum 2014. Una risposta "pilatesca" e su un tema estremamente caldo e importante, da parte dell'operatore leader nel settore delle infrastrutture di rete. La questione è delicata, si diceva. L'ex commissario europeo all'Agenda Digitale, Neelie Kroes, si è infatti scontrata con veemenza con le telco europe...

    – Andrea Biondi

1-10 di 385 risultati