Ultime notizie:

Nb Renaissance Partners

    • News24

    I tappi di Guala tornano in Borsa: pronta un'acquisizione entro l'anno

    Guala Closures Group, multinazionale piemontese leader a livello internazionale nella produzione di chiusure per superalcolici e vino, torna a Piazza Affari e mette subito in cantiere un'acquisizione: «Anche da quotati - spiega il presidente e azionista di Guala, Marco Giovannini - continueremo a

    – di Carlo Festa

    • Agora

    Testa a testa Edizione-Astorg per rilevare Guala: il nodo del prezzo

    E' diventato un testa a testa quello per il gruppo Guala Closures, multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria, leader globale nella produzione di tappi di sicurezza soprattutto per il settore beverage, ma anche per farmaceutica e cosmetica. Secondo indiscrezioni, dopo una selezione durata alcuni mesi tra soggetti finanziari e industriali, sarebbero infatti restati in corsa soltanto due potenziali compratori: il fondo francese Astorg da una parte e la cord...

    – Carlo Festa

    • News24

    Sfida Edizione-Astorg per Guala

    E' diventato un testa a testa quello per il gruppo Guala Closures, multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria, leader globale nella produzione di tappi di sicurezza soprattutto per il settore beverage, ma anche per farmaceutica e cosmetica.

    – di Carlo Festa

    • News24

    Esaote diventa cinese, tra gli acquirenti il fondatore di Alibaba

    Il Gruppo Esaote, attivo nel settore delle apparecchiature biomedicali, passa di proprietà a un consorzio di investitori cinesi. Tra gli acquirenti il fondo di private equity fondato da Jack Ma, presidente del colosso Alibaba. Esaote continuerà a operare come una società internazionale

    – di Flavia Carletti

    • Agora

    Guala Closures, asta in stand-by. Il presidente Giovannini cerca fondi alleati per un management buy-out sugli altri soci

    Si raffredda la cessione di Guala Closures. Secondo quanto indicato da Reuters, sarebbe in fase di stallo perché Marco Giovannini, presidente, amministratore delegato e azionista dell'azienda attiva nelle chiusure per bevande alcoliche, bibite, vino, olio, farmaceutica, cosmetica e del pet, non è convinto delle offerte. Gli azionisti hanno affidato un mandato a Credit Suisse e Barclays per valutare le opzioni strategiche. L'obiettivo era ottenere una valutazione di circa 1,3 miliardi di euro, ma...

    – Carlo Festa

    • News24

    Per Farnese Vini obiettivo Piazza Affari grazie a una alleanza

    Nel breve periodo la sfida è chiudere il 2017 con un fatturato vicino a quota 70 milioni, ben sopra il budget, dopo un primo semestre che ha sfiorato 30 milioni (+22%). Nel medio termine, invece, per Farnese Vini, «il sogno è la quotazione in Borsa, - spiega a Radiocor Plus il numero uno del

    – di Cheo Condina

    • Agora

    Engineering, Apax e Nb all'80,5 per cento. Anche gli Amodeo aderiscono all'Opa

    I fondi Apax e Nb Renaissance stringono ancora di più la presa su Engineering. L'Opa dei due gruppi finanziari sulla società romana, a una settimana circa dalla conclusione dell'offerta (che scade il 24 giugno), è arrivata alla soglia dell'80,5% delle azioni. Ha aderito infatti all'offerta anche la famiglia Amodeo, che nel 2013 aveva venduto il 29,1% di Engineering a One Equity partners e che proprio insieme al fondo anglosassone si era opposta a dicembre all'operazione di Apax e Nb Renaissance,...

    – Carlo Festa

    • News24

    Rina acquista la britannica Edif per 150 milioni e punta alla Borsa

    Rina spa, holding dell'omonimo gruppo specializzato in certificazioni, ispezioni e consulenza ingegneristica, ha acquisito per circa 151 milioni di euro (118,5 milioni di sterline) il britannico Edif group, una portfolio company di Phoenix equity partners. L'operazione è il preludio alla quotazione

    – Raoul de Forcade

    • Agora

    Il fondo One Equity ago della bilancia del delisting di Engineering: a Londra si decide se aderire o meno all'offerta

    Dagli uffici di Londra di One Equity Partners, azionisti di Engineering con il 29,1 per cento la posizione ufficiale è no comment. Ma in realtà il fondo, un tempo una costola di Jp Morgan, starebbe decidendo proprio in questi giorni se aderire o meno all'offerta lanciata da Nb Renaissance ed Apax su Engineering. One Equity potrebbe essere l'ago della bilancia dell'offerta, visto che se il fondo internazionale decidesse di non aderire (a differenza del fondatore Michele Cinaglia e degli altri pic...

    – Carlo Festa

1-10 di 12 risultati