Aziende

Nasa

Acronimo di National Aeronautics and Space Administration (Amministrazione Nazionale dell’Aeronautica e dello Spazio), la sigla Nasa è stata dal 1958, anno della sua fondazione, la denominazione dell’agenzia spaziale governativa degli Stati Uniti. Si tratta dell’ente nazionale, civile e non militare, responsabile del programma spaziale degli Usa e della ricerca scientifica aerospaziale. All’indomani del lancio dei due satelliti artificiali Sputnik, fatto dai sovietici nel 1957, viene decisa dal governo americano, che aveva paura di poter perdere la leadership tecnologica e scientifica, la creazione della Nasa, agenzia che avrebbe racchiuso in sè le attività aerospaziali prima svolte dall’Esercito e della Marina. Con la firma dell’allora presidente degli Usa Dwight D. Eisenhower, viene costituita così la Nasa: dopo aver predisposto un lungo programma di lanci spaziali, uno dei quali ha portato in orbita attorno alla terra il primo astronauta Alan Shepard, nel 1961, la Nasa ha poi cominciato a lavorare al progetto di raggiungere la luna. Obiettivo che viene raggiunto nel 1969, quando la navicella Apollo 11 ha toccato il suolo del satellite e l’astronauta Neil Armstrong è stato il primo uomo a camminare sulla luna. Negli anni settanta il nuovo programma spaziale dello Space Shuttle ha preso il posto dell’Apollo e si è concretizzato nel 1981 con il lancio della prima navicella di nuova generazione, il Columbia. Successivamente sono iniziati i programmi spaziali di interazione con l’agenzia spaziale russa e con quella europea che hanno portato all’inizio della costruzione della stazione orbitante internazionale Iss. In orbita dal 1998, la stazione sarà completata entro la fine del 2011. La Nasa poi ha la supervisione di altri progetti di esplorazione spaziale che sono effettuati sia con sonde computerizzate, come quelle che hanno raggiunto la superficie di Marte, sia con potenti telescopi spaziali, come il potente Hubble.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Nasa
    • NovaOther

    Il cambiamento copernicano di big data e citizen science

    Il crowdsourcing di dati scientifici piace anche ai governi a caccia di big-data sulle catastrofi naturali e con budget low-cost. L'ultimo esempio arriva dalla Usgs, l'agenzia geologica statunitense che in collaborazione con la Nasa e un paio d'università ha lanciato la sua unità di "crowdsourcing and Citizen Science" che ha già prodotto diversi paper. "Tra i risultati pratici vi è ad esempio uno strumento, chiamato "Did You Feel It? (Dyfi)" (letteralmente "Lo hai sentito?") che raccoglie inform...

    – Guido Romeo

    • News24

    Dalla Nasa al cinema: la matematica 98enne che ha commosso nella notte degli Oscar

    La scienziata, in un distinto abito lungo azzurro, è stata portata sul palco sulla sua carrozzella da Taraji P. Henson, l'attrice che la impersona in "Hidden Figures", affiancata da Janelle Monae e Octavia Spencer, le attrici che hanno dato vita alle altre due colleghe della Johnson - Dorothy Vaughan e Mary Jackson - che hanno fatto parte della squadra che ha permesso alla Nasa, nei primi anni '60, di tenere il passo e di superare i "nemici" sovieitci nella corsa alla conquista dello spazio.

    – di Pierangelo Soldavini

    • NovaOther

    SpaceX porterà due turisti attorno alla Luna

    Elon Musk accelera sul turismo spaziale. Il miliardario visionario fondatore di Tesla e SpaceX invierà nello spazio, intorno alla Luna, due privati cittadini nel 2018. I due turisti spaziali si faranno carico delle spese e hanno già lasciato un ''deposito significativo'', afferma Musk senza scendere nel dettaglio sui costi. Sono ''simili'', si limita a dire, a quelli di una missione con equipaggio all'International Space Station. I preparativi per i due, di cui non sono stati diffusi i nomi, in...

    – nova24

    • News24

    Dalla Nasa alla cucina di casa: arriva la serra idroponica automatica

    Dallo spazio alla cucina di casa: la tecnologia Nasa applicata all'uso domestico. E' l'idea della startup tedesca di Hannover, neoFarms, che vuole introdurre l'aeroponica nelle cucine domestiche e professionali, grazie a un apparecchio che cresce automaticamente le verdure preferite.Gli ideatori

    – di Maria Teresa Manuelli

    • News24

    Il diritto di contare di Theodore Melfi

    n pochi si sarebbero aspettati la candidatura al miglior film per «Il diritto di contare», titolo che arriverà a marzo nelle nostre sale: un po' perché il regista Theodore Melfi è un semisconosciuto, un po' perché di questo film non si è mai parlato molto in ottica Oscar. Ispirato a una storia

    • News24

    Esiste una terra bis? La Nasa pronta a scoprire le carte

    Scovati molto vicino a noi sette piccoli pianeti di tipo terrestre attorno a una stella freddissima, molto piccola e molto vicina a noi, solo 40 anni luce. Sembra quasi la trama e il titolo di un giallo che Agatha Christie non ha potuto purtroppo scrivere ed invece è quanto è stato annunciato

    – di Leopoldo Benacchio

    • NovaOther

    La frontiera delle cure a distanza

    La cura al momento e nel luogo giusto, non "del" paziente ma "con" il paziente: la personalizzazione qualitativa delle cure, obiettivo della medicina sistemica, non può prescindere dall'appropriatezza. «Il diritto alla salute, cioè il diritto a essere curati, è stato tradotto prima come il diritto ad avere un ospedale, poi ad avere un medico proprio di medicina generale, oggi è il diritto a essere curati nell'ambiente più adatto, che per molti è casa propria»: Sergio Pillon da agosto 2015 è coor...

    – Josephine Condemi

    • NovaOther

    Due fratelli e la Guerra Civile

    https://www.youtube.com/watch?v=mo1hMXrkl-8 La storia di due fratelli schierati l'uno contro l'altro nella battaglia di Antietam, la più sanguinosa di tutta la guerra di secessione americana, sembrerebbe poco adatta a essere raccontata in realtà virtuale. Eppure, qualche minuto dopo aver indossato un visore, è difficile immaginarla descritta in un modo più coinvolgente di quello adottato da "My Brother's Keeper". Perché disponibile anche in video 2d, su Facebook o Youtube, è attraverso un ...

    – Emilio Cozzi

    • News24

    Codice Leonardo sul volo per la prima volta a Roma

    Un quaderno di 18 carte e due copertine, di piccole dimensioni, 154 x 213 mm. All'interno progetti, appunti in scrittura speculare e schizzi sulla fisionomia degli uccelli (il nibbio in particolare), sulla resistenza dell'aria e sulle correnti. Figure geometriche, disegni meccanici e

    – di Donata Marrazzo

1-10 di 1141 risultati