Persone

Nanni Moretti

Giovanni (meglio noto come "Nanni") Moretti è nato il 19 agosto del 1953 a Brunico (BZ) ed è cresciuto a Roma, è un regista, attore, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

Dopo gli studi al liceo classico Lucrezio Caro di Roma, ed al Dams di Bologna, Nanni Moretti ha intrapreso la carriera di regista cinematografico, firmando nel 1976 il suo primo lungometraggio “Io sono un autarchico”.

Nel 1978 Moretti produce il suo primo film dal titolo “Ecce bombo”, che viene presentato anche al Festival del Cinema di Cannes, riscuotendo ottime critiche.

Dopo la poco fortunata pellicola del 1981 “Sogni d’oro”, Nanni Moretti ha di nuovo successo con “Bianca” del 1984, mentre nel 1985, con “La messa è finita”, vince l’Orso d’Argento al Festival di Berlino.

Nel 1989 gira il film “Palombella rossa”, mentre “Caro diario” del 1993 è la pellicola che gli fa vincere il Festival di Cannes.

Nel 1998 esce il film “Aprile”, mentre nel 2001 la pellicola di successo “La stanza del figlio” gli consente di riconquistare la Palma d’Oro al Festival di Cannes.

Nel 2006 dirige il fim “Il caimano”, ispirato alla figura di Silvio Berlusconi, lungometraggio che ha suscitato numerose polemiche.

Nel 2008 è protagonista e sceneggiatore del film Caos calmo, tratto dall'omonimo libro di Sandro Veronesi e diretto da Antonello Grimaldi

Il 15 aprile del 2011 è uscito il suo undicesimo film "Habemus Papam", prodotto con la casa di produzione Sacher Film, assieme a Fandango, Rai Cinema ed alla società francese Le Pacte

il 16 aprile 2015 esce il suo ultimo film "Mia madre" che sarà presentato in concorso al 68º Festival di Cannes.

Il 21 maggio 2012 è stato conferito a Moretti il titolo di Commandeur de l'ordre des Arts et Lettres (Commendatore delle Arti e delle Lettere) dal Ministro della cultura francese

Nanni Moretti è stato compagno di Silvia Nono, che nel 1996 lo ha reso padre di Pietro.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Nanni Moretti
    • Agora

    Il mercato crede in uno swap dei missili Mbda con i velivoli Atr tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus

    Il mercato crede in un asset swap tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus. Dopo che il Ceo Moretti ha confermato discussioni in corso con Airbus, ma senza specificare su cosa, tra banche d'affari e consulenti del settore i riflettori sono finiti sul possibile swap tra Mbda, cioè il principale consorzio europeo costruttore di missili e tecnologie per la difesa, e Atr, ovvero il gruppo Avion de Transport Règional fondato nel 1981 dalla francese Aerospatiale (Airbus Group) e dall'italiana Aeritalia, poi...

    – Carlo Festa

    • News24

    Il richiamo a concentrare le risorse sulla crescita

    Le parole sono importanti, ripete in un vecchio film Nanni Moretti. E ieri il vicedirettore della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini ha fatto risuonare nella Sala del Mappamondo alla Camera, dove si esaminano i dati della Nota di aggiornamento del Def, un aggettivo molto usato dal compianto

    – di Rossella Bocciarelli

    • NovaCento

    UGO TOGNAZZI E RAIMONDO VIANELLO IN PODCAST

    Circa un paio di giorni fa (era ancora estate) è stato inserito in rete un "bellissimo" film (o meglio, un film "abbastanza stracult"), parodia dello hitchicockiano Psycho (1960). Si tratta di Psycosissimo (1962), con Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello, Edy Vessel, Francesco Mulé e qualcun altro, testi e sceneggiatura di Roberto Gianviti, Steno e Vittorio Metz (un autore ritenuto volgare da Francesco De Gregori; ma il presente blogger non è d'accordo). In questa pellicola, nei suoi sketches te...

    – Luca Boschi

    • News24

    «Fede e genio siano alleati»

    Ieri incontro in Vaticano tra Ratzinger e registi, poeti, scrittori, musicisti. Al centro l'importanza di comunicare la bellezza

    • News24

    Un modello gestionale a rete per il patrimonio culturale italiano

    La crisi economico-finanziaria ha avuto un forte impatto sul settore culturale del nostro Paese. Nel triennio 2009-2011 i finanziamenti pubblici alla cultura in Italia sono diminuiti di oltre il 16%. L'occupazione nel settore culturale in Italia è pari all'1,1% contro una media europea dell'1,7%.

    – di Fabio Donato*

    • Agora

    Mi si nota di più se...

    "Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?". Mi viene in mente una delle più celebri frasi di Nanni Moretti (Ecce Bombo, 1978) per raccontare lo stato dell'industria della moda. Dopo gli oltre 1.200 marchi in vetrina a Pitti uomo 90, dove il mood è apparso positivo (ma ovviamente tutto dipende da quanti saranno gli ordini scritti e confermati), tocca a Milano moda uomo. Nel calendario si sono eclissati - pare temporaneamente - diversi brand anche importanti:...

    – Paola Bottelli

    • Agora

    Riusciranno ad attirare nuovi lettori gli audiolibri di Audible, società di Amazon?

    E' appena sbarcata in Italia Audible, società di Amazon, che offre un servizio nuovo e molto particolare per noi italiani: l'ascolto di audiolibri con lo smartphone o il tablet. Di fatto un nuovo modo, diverso e più pratico di leggere. All'estero è diffusissimo ed è una consuetudine di lunga data ascoltare libri durante i lunghi spostamenti in auto, facendo sport al posto della musica. Per ora è difficile immaginare la reazione dei lettori italiani alla nuova offerta e prevedere se sull'onda lu...

    – Enrico Netti

    • News24

    Trionfo di scampi a Ostia

    A un certo punto di Suburra, il boss di Ostia "Ernummerootto" scruta il litorale romano dalla sua vetrata panoramica. Lo immagina «pieno de' ristoranti, de' locali uno attaccato all'altro, gente che va e viene, fregne e macchine da paura, casinò, luci sempre accese, pensa che bello, aho?», ma fuori

    – Andrea Minuz

    • News24

    Sono tutti guaritori

    Sempre più accerchiata da insospettabili chiropratici, esperti di campane tibetane e di Feldenkrais, decido, per la prima volta in vita mia, di affidarmi alla medicina alternativa per guarire dall'insonnia.

    – Arianna Giorgia Bonazzi

1-10 di 470 risultati