Aziende

Mutuionline

Mutuionline Spa è il primo broker di mutui in Italia. La società sottoposta alla supervisione della Banca d'Italia è una holding di servizi finanziari attivi nella distribuzione di credito a privati e famiglie e nei finanziamenti erogati da banche ed intermediari finanziari. Il gruppo è leader in Italia nella distribuzione di credito tramite Internet e telefono (www.mutuionline.it e www.prestitionline.it) e prodotti assicurativi (www.cercassicurazioni.it).

Nel 2012 il gruppo ha riunito tutti i prodotti nel portale segugio.it dove è possibile comparare le tariffe di telefono, luce, e gas ad uso domestico, voli e hotel, e tariffe di noleggio auto, oltre a mutui, assicurazioni, conti correnti e deposito e prestiti. A marzo 2015 è stata acquisito anche il sito di comparazione e promozione di operatori e-commerce trovaprezzi.it.

Quotato alla Borsa di Milano nel segmento STAR Mutui Online Spa eroga finanziamenti tramite 40 banche convenzionate in Italia e all’estero. Nell’azionariato della holding ci sono: Alma Ventures Sa (32,50%); e il fondo tedesco TGV Partners Fund (20,2%).

Mutuionline Spa è nato nel 1999, per volere dei suoi fondatori Marco Pescarmona e Alessandro Fracassi, con l’obiettivo di distribuire mutui tramite Internet.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Mutuionline
    • News24

    Catene di franchising e «bancassurance» a caccia di mediatori creditizi

    Si aprono le porte delle società di mediazione creditizia per i profili commerciali, in ambito credito e bancassurance: il comparto è in espansione e i principali attori del mercato allargano la loro presenza sul territorio. Vediamo nel dettaglio quali sono le posizioni aperte.

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    • News24

    Ristrutturazioni, mutuo o prestito? Scelta obbligata fino a 30mila euro

    Le detrazioni fiscali continuano a sostenere le ristrutturazioni, e sempre più italiani richiedono prestiti per poter affrontare la spesa iniziale. Una scelta spesso obbligata, visto che le banche non concedono mutui sotto, nel migliore dei casi, i 30mila euro. Vediamo allora quali sono le

    – di Adriano Lovera ed Emiliano Sgambato

    • News24

    Ecco quanto costa tenere i soldi sul conto corrente

    L'Italia è un Paese liquido, seduto su 1.396 miliardi di depositi e risparmio postale, di cui 960 in capo alle famiglie (dati Bankitalia). Una tendenza, quella della liquidità sui c/c, che sembra non conoscere fine e che ha fatto perdere agli investitori molte opportunità sui mercati finanziari. I

    – di Vitaliano D'Angerio

    • Agora

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna e gli altri. I guadagni (e le perdite) dei 15 italiani più ricchi della Svizzera. Con qualche sorpresa

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna, Bonomi, Malacalza, Fossati. E poi Gucci, Trussardi, Perfetti (quelli della "gomma del ponte"). Il club dei miliardari e dei milionari italiani tra le montagne della Svizzera vede molte conferme ma anche qualche sorpresa. Come fare soldi? Si chiedono in tanti. Ecco le storie di chi ci è riuscito. L'elenco lo hanno stilato, come ogni anno, i magazine Bilan e Bilanz, il primo di clingua francese e attento alla piazza ginevrina, il secondo di idioma tedesco ...

    – Angelo Mincuzzi

    • News24

    Per ristrutturazioni e arredamento la metà dei prestiti erogati nel 2017

    La casa si conferma al primo posto tra le finalità che spingono gli italiani a chiedere soldi in prestito, anche escludendo i mutui. Secondo l'Osservatorio 2017 di PrestitiOnline.it (Gruppo MutuiOnline), infatti, il 23,6% delle richieste di finanziamento e il 34,8% dei prestiti concessi sono stati

    – di Emiliano Sgambato

    • News24

    Mutui, sui tassi variabili la «tregua» non è finita

    Sarà almeno ancora un anno di tregua per gli italiani alle prese con un mutuo variabile, che rappresentano pur sempre due terzi delle famiglie indebitate per la casa nonostante i prodotti a tasso fisso l'abbiano fatta da padrone negli ultimi 3 anni. A garantirla sarà più o meno direttamente la Bce

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Mutui, la «tregua» non è finita

    Sarà almeno ancora un anno di tregua per gli italiani alle prese con un mutuo variabile, che rappresentano pur sempre due terzi delle famiglie indebitate per la casa nonostante i prodotti a tasso fisso l'abbiano fatta da padrone negli ultimi 3 anni. A garantirla sarà più o meno direttamente la Bce

    – Maximilian Cellino

    • News24

    I mutui prima casa raggiungono il numero delle surroghe

    Dall'osservatorio di MutuiOnline.it arriva un primo bilancio del 2017 sul fronte dei finanziamenti immobiliari. In base ai dati rilevati sul portale a ottobre, si registra una crescita della quota di mutui erogati con finalità prima casa - 3 su 4 a tasso fisso - che passano al 45,2% rispetto al 33%

    – di E.Sg.

1-10 di 337 risultati